Homepage > Cronologia > Saggistica > AmericanHistory > Dodici giorni di terrore: un'indagine definitiva sugli attacchi di squalo del New Jersey del 1916 Recensioni

Dodici giorni di terrore: un'indagine definitiva sugli attacchi di squalo del New Jersey del 1916

Twelve Days of Terror: A Definitive Investigation of the 1916 New Jersey Shark Attacks
Da Richard G. Fernicola
Recensioni: 30 | Valutazione complessiva: Media
Premiato
5
Bene
8
Media
10
Male
5
Terribile
2
Un resoconto degli attacchi di squalo del New Jersey del 1916 che ispirarono Jaws di Peter Benchley racconta il periodo di dodici giorni durante il quale furono uccisi quattro nuotatori e un quinto ferito gravemente, esaminando indizi e prove per considerare cosa fosse realmente accaduto. 1, una serie di attacchi di squali al largo della costa di Jersey confuse gli esperti marittimi e terrorizzò il

Recensioni

data di revisione 04/21/2020
Navarro Shelvey

Questo è stato sicuramente il primo libro di questo ragazzo, non è davvero ben scritto, e ci sono molte sezioni mal espresse e mal ritmo. In realtà non l'ho letto per essere spazzato via dalla grande scrittura, l'ho letto perché avevo sentito che il film Jaws era basato su questi attacchi nel New Jersey nel 1916 e volevo saperne di più su di loro.
Il materiale è così interessante e i resoconti che ottiene con i testimoni oculari sono abbastanza convincenti da farti leggere. L'ultimo terzo del libro è piuttosto ripetitivo e clinico, mentre cerca di decidere che tipo di squalo fosse. Pensa a un grande bianco, e sarebbe bello e tutto il resto, ma a quel punto hai letto tutti i resoconti degli attacchi reali, così come vanno avanti e avanti su diverse tecniche di morso e quant'altro è piuttosto noioso.
Direi che questo è un libro della biblioteca perché tutto ciò che vuoi davvero leggere è la prima metà, sugli attacchi reali. Questo squalo ha effettivamente nuotato per circa un miglio su un fiume nel New Jersey e ha ucciso due persone che nuotavano nel fiume. Un miglio dall'oceano! Scommetto che non l'hanno visto arrivare.
data di revisione 04/21/2020
Valera Daloisio

Vivo vicino al torrente Matawan, dove sono avvenuti tre dei cinque attacchi di squalo del 1916, quindi questa storia è stata di grande interesse per me. L'autore ha fatto un lavoro ammirevole nel soppesare i pro ei contro di ciò che è effettivamente accaduto nel 1916 e perché. Ha cercato di fare affidamento su informazioni e testimoni verificabili o credibili, combinati con le attuali ricerche sul comportamento degli squali. Non si sapeva mai con certezza che tipo di squali attaccasse le cinque vittime o perché gli attacchi si fossero verificati. L'autore esplora le potenziali risposte a entrambe le domande in modo completo e dettagliato. Al momento degli attacchi, gli attacchi di squali contro i nuotatori umani erano sconosciuti sia al pubblico che agli scienziati. È stata questa serie di attacchi sulla riva del Jersey che è stata la genesi dell'attuale paura degli squali e che è stata una grande fonte d'ispirazione per il film Jaws.

Ho apprezzato il fatto che l'autore includesse dettagli sociali e storici rilevanti dell'epoca. Ha aiutato a capire come il pubblico ha reagito come hanno fatto. L'autore ha anche scritto pazientemente delle fantasiose e sensazionali teorie, opinioni, voci e rapporti sugli incidenti dell'epoca, di U-Boats tedesche, cospirazioni tedesche per terrorizzare o destabilizzare l'America, sgombri e tartarughe marine, cani nell'acqua, dimensioni e tipi di squali, ecc.

L'autore, che sembra essere un medico, ha fornito ampie descrizioni dei segni del morso, degli schemi del morso, di altre ferite e delle condizioni mediche delle vittime. Forse sarebbero stati facilmente comprensibili dai medici, ma ho trovato difficili da immaginare le descrizioni dei segni del morso. Nell'opinione provvisoria dell'autore, tutti gli attacchi sono stati commessi da uno squalo bianco canaglia e giovanile. Ciò non è dimostrato, ma se si collegano tutti i punti di fatto, questa è l'immagine che vuole emergere.

Ammiro persone come questo autore che si interessano a un fenomeno e lo perseguono con passione. Questo libro serve come aggiornamento della ricerca su precedenti lavori sugli attacchi. L'autore spera che le future ricerche sul comportamento degli squali saranno in grado di dare un'idea più certa del tipo di squalo o degli squali coinvolti e del perché degli attacchi. La ricerca contribuirà a prevenire attacchi di squali in futuro. Il libro aiuta anche a contribuire a una migliore comprensione e apprezzamento dell'ecologia della Jersey Shore.

Ho imparato molto di più sugli squali di quello che devo sapere, oltre a un bel po 'di vita marina in generale al largo della Jersey Shore. Anche se penso che il libro avrebbe potuto beneficiare dell'attenzione di un editore, la trama generale è stata ben costruita. Una volta entrato nel libro, ho avuto difficoltà a metterlo giù. Attendo con impazienza qualsiasi novità che l'autore possa pubblicare sull'argomento.
data di revisione 04/21/2020
Flam Sturgell

Ho adorato le prime 60 pagine circa e mi sono trovato completamente incuriosito dalle parti dedicate alle vittime e da ciò che è accaduto nel 1916. Tuttavia, verso la seconda metà del libro, ho sentito che l'autore è diventato ripetitivo e ha iniziato a sulle cose che a un lettore in genere non interessa. Sembrava quasi che stesse scrivendo solo per acquisire più pagine. Quando ho iniziato a leggere, non vedevo l'ora di riprenderlo per continuare, ma mentre mi avvicinavo alla fine l'unica ragione per cui mi sono preoccupato di aprirlo era solo per dire che l'ho finito. Ancora una volta, prima metà decente, ma il resto mi ha fatto pensare che stavo leggendo un libro di testo in cui tutto ciò che pensi è il conto alla rovescia delle pagine fino a quando non hai finito.
data di revisione 04/21/2020
Xenophon Jeong

Una delle più famose catene di eventi nella storia degli attacchi di squali. Forse il più famoso. Una serie di attacchi lungo la costa del New Jersey che alla fine caddero sulle spalle di un Great White ribelle. È un bel libro Ben studiato e documentato. Una storia ed eventi molto interessanti. Eventi che hanno ispirato lo scrittore di Jaws a creare il suo pesce assassino.
data di revisione 04/21/2020
Timofei Manigo

Analisi approfondita degli attacchi di squali del 1916. Per molto tempo sono stato abbastanza sicuro che fosse uno squalo toro. Ora un grande bianco sembra altrettanto plausibile, data la spiegazione dell'autore della salinità del Matawan. Recensione a venire.
data di revisione 04/21/2020
Aldercy Pomar

Un libro terribile, secondo me. L'autore, che aveva precedentemente pubblicato un libro simile e fornito anche materiale per un documentario di Discovery Channel, sembra voler provare a utilizzare tutto il suo materiale di ricerca raccolto sull'argomento e incassarlo. Il dettaglio è insensibile e prolisso.

Ancora più fastidioso è l'opinione dell'autore su se stesso e sulla sua ricerca. Fa spesso riferimento a se stesso e alle sue pubblicazioni, invariabilmente con le parole "comprensivo" o aggettivi simili. Anche il titolo include arrogantemente la parola "definitivo". Eppure l'autore è un MD e un hobbista, uno dedicato ma comunque un hobbista.

Un'ultima lamentela è l'editing. Ho notato diversi errori di ortografia e, come accennato in precedenza, molti dettagli che non sono necessari, lasciandomi chiedermi "come è rilevante per gli attacchi di squalo?".

Avrebbe potuto essere un libro migliore se non fosse stato così gonfio e importante.
data di revisione 04/21/2020
Herschel Poetter

Quindi, se come me sei un oscuro pazzo della storia e hai un po 'di ossessione per gli squali, allora questo libro è sicuramente per te. Un approfondito esame play by play dei famigerati attacchi di squalo del New Jersey del 1916 - i primi attacchi di squalo registrati ufficialmente negli Stati Uniti - questo libro si legge in parte come un romanzo, in parte come un libro di storia, in parte come testo scientifico e infine come guida di sopravvivenza. Fernicola può sicuramente essere un po 'trascinato, a volte le sue descrizioni rasentano il banale o l'eccessivo grafico, ma alla fine è ancora una buona storia e il fatto che rende una buona lettura in più è da lodare, non snobbare . Alcuni favolosi piccoli pezzi di storia e campioni della cultura in quel momento - cartoni politici, cartoline, ecc. Interessante studio generale anche su come la paura può catturare un intero paese fino al punto in cui le persone in Ohio hanno paura di scoppiare gli squali dalle loro buche di nuoto locali. Un must per i fanatici degli squali e gli appassionati di americani.
data di revisione 04/21/2020
Alisun Cervetti

La cupa storicità degli attacchi è giustapposta a rivisitazioni in modo sensazionale degli eventi come immaginato dall'autore, e l'effetto dei due chiodi tende a annullarsi a vicenda. L'ultima metà del libro abbandona del tutto questo approccio e fornisce conoscenze comuni datate sugli squali in generale, soprattutto considerando la vendemmia relativamente recente del libro. Se non sai nulla degli squali, questo sarà più interessante di quanto non lo sia mai stato per chiunque abbia mai visto il National Geographic in TV; in entrambi i casi, questa è una lettura strettamente facoltativa.

data di revisione 04/21/2020
Daveen Symore

Un racconto molto approfondito e accuratamente studiato, sui molteplici attacchi di squalo avvenuti nel New Jersey nel 1916. Mi piace come questo autore abbia continuato ad espandere le sue scoperte, anche dalle sue ricerche negli anni '80, per assicurarsi che potesse darci, come lettore, un'opportunità per prendere le nostre decisioni su quale tipo di squalo era responsabile degli attacchi e su come corrispondesse alle sue conclusioni. Non solo, ci dà l'atmosfera del mondo in quel momento che porta ad alcune teorie interessanti sul perché gli attacchi potrebbero accadere. Le teorie di alcune persone sono davvero là fuori, ma è divertente vedere come potrebbero mettere insieme due e due. Adoro anche alcune delle strane idee che le persone hanno avuto per catturare il colpevole. Questo libro è probabilmente il migliore da leggere quando non si prevede di andare in spiaggia o in qualsiasi specchio d'acqua ad esso collegato (fresco, salmastro o altro).
data di revisione 04/21/2020
Amadus Orland

La storia degli attacchi di squalo del 1916 è affascinante. Lo stile di scrittura dell'autore, invece, lo rende piuttosto un lavoro ingrato. Formulazione imbarazzante o confusa, racconti troppo drammatizzati degli attacchi (non citazioni da articoli di periodici ma parole dell'autore) e deviazioni apparentemente costanti dalla storia reale che si trascinano così a lungo che hai dimenticato il punto originale quando torni indietro . Non ho una grande familiarità con la scienza degli squali o la storia degli attacchi, quindi non posso parlare dell'accuratezza di nessuno dei due, ma la scrittura ha reso difficile conservare comunque qualsiasi informazione.
data di revisione 04/21/2020
Els Cullars

Questo è il primo libro che ho letto sugli attacchi di squalo del New Jersey del 1916. L'autore fornisce resoconti abbastanza buoni di ogni attacco e poi fornisce analogie mediche. Nessuno saprà mai con certezza perché questi fatali attacchi di squalo siano avvenuti così all'improvviso nello stesso momento da quando è stato tanto tempo fa e per il fatto che il comportamento degli squali è ancora per lo più un mistero. L'autore ci dà molte diverse teorie per cui riflettere alla fine. La linea di fondo è che gli squali sono nell'oceano e nuotano in esso comporta il rischio di urtarli.
data di revisione 04/21/2020
Rior Coopper

Questo è il secondo libro che ho letto sugli attacchi degli squali del 1916 a Jersey Shore. Sfortunatamente, il libro di Fernicola non ha nulla da aggiungere ai dati che sono già in stampa. Sta cercando di raccontare diverse storie contemporaneamente, e non è riuscito a raccontarne nessuna. Il resoconto reale degli attacchi degli squali è confuso da capitoli su vari tipi di squali, sul loro aspetto e comportamento. I dettagli della vita nell'estate del 1916 avrebbero potuto aggiungere un po 'di profondità alla storia, ma invece si sono messi in mezzo. Dopo che il film "Jaws" è stato citato per la decima volta - apparentemente per rafforzare un punto che l'autore stava cercando di fare - sono passato alla bibliografia. C'erano un centinaio di libri sugli squali elencati, incluso _novel_ "Jaws" di Peter Benchley, ma non una delle interviste di prima mano che Fernicola afferma di aver condotto. Una mappa disegnata a mano, fatta da un testimone di uno degli attacchi e data all'autore, stranamente non appare nel libro, ma sono incluse molte illustrazioni di titoli di giornali, cartoni animati e cartoline dell'epoca. Neanche articoli di giornale sono citati, solo un elenco di 25 giornali. Se leggi solo un libro sugli attacchi degli squali del 1916, ti suggerisco di sceglierne uno diverso. Se vuoi una bella storia sugli attacchi degli squali, prendi "Jaws".
data di revisione 04/21/2020
Venditti Pullus

Accidenti ... parla di essere sollevato per finire un libro. Non ho mai lavorato e faticato (di mia spontanea volontà) a leggere un libro di quanto non abbia fatto con questo. La prima metà del libro è buona, non eccezionale ma buona. È interessante, anche se un po 'prolisso, e include gran parte della storia degli attacchi di squali nel 1916.

La seconda metà del libro devi davvero essere paziente durante la lettura. L'autore percorre molti piccoli sentieri di conigli, il che rende la lettura molto spiacevole e noiosa. Sembra che gli piaccia "suonare il clacson" in qualsiasi momento opportuno che in quel momento si riferiva anche in remoto al suo argomento di scrittura. Ugh!

Non posso raccomandare questo libro senza rendere consapevole il futuro lettore della scrittura droning, noiosa e talvolta pomposa. Gli darei una stella e mezza, perché non l'ho assolutamente detestato. Ma poiché non possiamo valutare a metà, gli ho dato due stelle ... perché c'erano alcune gemme affascinanti nascoste nelle pietre grezze.
data di revisione 04/21/2020
Ethbin Marr

Le tre stelle sono per l'argomento - la serie di attacchi di squali al largo della Jersey Shore nel 1916 che ha ispirato Jaws - e per il fatto che si tratta di un progetto di passione. Rispetto sicuramente l'interesse approfondito e di lunga durata dell'autore per gli eventi. Tuttavia, questo libro aveva bisogno di più organizzazione e un editor migliore. Il libro sicuramente si snoda, e non si pensa che questo autore abbia avuto lo squalo e gli attacchi che non c'erano, a volte due volte. Le tangenti erano fonte di distrazione (ad esempio, la fuoriuscita di gasolio nella baia di Raritan del 2000 non ha alcuna rilevanza per gli attacchi di squali del 1916, ma è lì). Tuttavia, mi sono allontanato da questo aver imparato qualcosa, e questo è buono.
data di revisione 04/21/2020
Tan Nichell

Come qualcuno affascinato dagli squali, ho comprato questo libro non appena l'ho saputo attraverso il Club del Libro del Mese quasi 15 anni fa. Ben studiato e approfondito. Ho sentito che la migliore esperienza di lettura su questo argomento è stata "Close To Shore" di Thomas Capuzzo. Quel trattamento sembrava più immediato, meno clinicamente distaccato dal punto di vista di un osservatore. E ho sentito che Fernicola fece qualche balzo di fiducia nelle sue conclusioni sul fatto che gli attacchi fossero opera di un solo squalo canaglia e quali specie. Ma penso che entrambi i libri siano degni di lettura per chiunque sia interessato alla serie di attacchi di squali che sono stati la base per "Jaws" di Peter Benchley.
data di revisione 04/21/2020
Melda Kobler

Da quando sono cresciuto a Staten Island a New York, questo libro è vicino a casa. Ho vissuto a pochi isolati dalla baia. Letteralmente a due passi (con un braccio davvero buono) dal Matawan Creek. Ho trascorso una vacanza sulla Jersey Shore ogni estate. Ho sentito parlare degli attacchi in crescita, ma non ci ho mai pensato molto. Sono davvero contento di non aver letto questo libro da bambino. Non sarei mai andato in acqua. Terrificante!!!! Questo libro fornisce tutti i dettagli degli attacchi e offre un'ottima lezione di geografia nell'area di Jersey / NY.
data di revisione 04/21/2020
Vanni Scharrer

Sin dal giorno in cui sono uscito da teatro nel 1975 dopo aver visto Jaws ho avuto paura degli squali, ma anche un fascino per loro. Quindi questo libro ha attirato naturalmente la mia attenzione, poiché potrebbe essere probabilmente la base del libro di Peter Benchley. Tutto sommato è stata una cronologia molto interessata degli attacchi di squali nell'area del New Jersey nel 1916. Ho trovato la narrazione di quegli eventi più interessante di qualsiasi teoria che fosse stata posta, anche se valevano la pena leggere. Questo è stato un buon libro, non eccezionale, e mi è piaciuto leggere.
data di revisione 04/21/2020
Adamsen Patty

ho pensato che questo libro fosse fantastico, visto che adoro le mascelle del film (che si basa su questi eventi) e sono cresciuto in maglia MA è stata la cosa più noiosa che abbia mai letto! beh, forse è un po 'duro ... le parti scritte su ciò che è realmente accaduto in NJ erano in qualche modo interessanti ma il libro era stato stranamente talmente strano che non scorreva affatto. infatti ha fatto sembrare i "12 giorni" più simili a 12 anni! né avevo davvero bisogno di tutti i capitoli "scientifici" (e sono una persona scientifica!). risparmia tempo e fatica e osserva le mascelle. puoi prendere in prestito la mia copia :)
data di revisione 04/21/2020
Sherm Vogelzang

Questa è una buona analisi dettagliata degli attacchi che sono stati almeno in parte la base di Benchley's Jaws. La prima metà del libro descrive in dettaglio gli attacchi e la seconda metà esamina in dettaglio l'indagine per scoprire quale fosse lo squalo o gli squali responsabili.

L'autore fa un ottimo lavoro nel mettere il lettore nel momento nella prima metà, descrivendo in dettaglio i climi politici e sociali e gli attacchi. La seconda parte si secca e io sono qualcuno che è veramente interessato all'argomento.
data di revisione 04/21/2020
Koby Igartua

Non posso legittimamente rivedere questo libro. Voglio dire, man mano che pezzi storici vanno e cercando di essere oggettivi, ho pensato che fosse ben scritto, interessante e ho imparato molte cose che non mi aspettavo, anche cose non direttamente correlate agli attacchi degli squali. Detto questo, quelli di voi che mi conoscono probabilmente non possono fare a meno di pensare: "Gli piace qualsiasi cosa abbia a che fare con gli squali" e avresti ragione.

Ad ogni modo, se ti è piaciuto JAWS, ADORERAI questo. Ma se ti piace la saggistica, e in particolare i racconti di eventi reali che hanno avuto un impatto sulla nostra società, allora lo consiglio vivamente.
data di revisione 04/21/2020
Ovida Gladdings

La prima parte di questo libro è stata molto interessante, raccontando ogni attacco in modo molto dettagliato, ma l'ultima parte si è trascinata all'infinito, esplorando ogni teoria e possibilità sul motivo per cui gli attacchi sono avvenuti, che tipo di squalo poteva o non poteva essere , che si tratti di uno squalo o più di uno. L'ultima metà è stata molto sconnessa, e verso la fine, volevo solo farcela per dire almeno che l'ho finita. Inoltre non è stato modificato molto bene poiché ho notato una serie di errori di ortografia. Ma gli darò 3 stelle perché mi è piaciuta la prima metà del libro.
data di revisione 04/21/2020
Terzas Tecklenburg

Sono TERRIFICATO degli squali, eppure ho adorato questo libro. Mi ha affascinato. La storia di quel periodo era stranamente affascinante, e adoravo anche i capitoli scritti sullo sfondo dello squalo. Mi è piaciuto molto meglio di Close To Shore.

Il nuoto pubblico era appena diventato popolare e nessuno sapeva che esistesse un pesce abbastanza grande da uccidere le persone. Tutto di questo libro è stato divertente. L'avrei letto di nuovo!
data di revisione 04/21/2020
Rozella Lambsr

La storia raccontata in questo libro è vera, ma è così selvaggia che potrebbe sembrare una storia improbabile in un romanzo. Capisco che la storia deve essere trasformata in un film, ma non ho sentito se lo fosse davvero. Un mio amico di Jersey, che ha molta familiarità con questo evento, afferma che oggi i biologi marini sono ragionevolmente certi che lo squalo nel racconto non fosse un grande bianco, ma in realtà un grande squalo toro. Qualunque cosa fosse, ti terrà fuori dall'acqua!
data di revisione 04/21/2020
Johnny Westerberg

soggetto interessante, scrittura a secco (tranne per le parti raccapriccianti). avrebbe potuto essere la metà del tempo e altrettanto buono. non avevo davvero bisogno di sapere quale posizione di baseball giocasse ogni bambino in questa città dove c'era un attacco di squalo. comunque, divertente più grande inserto fotografico. adoro gli "costumi" da bagno del 1920.
data di revisione 04/21/2020
Renato Lindall

Incredibile, Fernicola educa il lettore in dettagli estremi e squisiti gli eventi della "Stagione degli squali" del 1916 ..
Anche se non sei interessato agli squali, penso che sia una grande lezione di storia dell'era interessante per quanto riguarda la Jersey Shore e la sua storia continua.

Ho letto questo libro più volte .. Così bello.
data di revisione 04/21/2020
Adore Aguas

Non male. I capitoli sugli attacchi reali sono a 5 stelle. Quindi, c'è un bel po 'di discussione sui motivi dell'attacco e sul tipo di squalo. Molte teorie diverse lì. È stato interessante, ma nessuna vera risposta definitiva. Sta al lettore decidere. Se nuoti nell'oceano, lo consiglio perché ci sono molti fatti divertenti su chi stiamo nuotando !!!
data di revisione 04/21/2020
Amias Sparlin

Grande storia sugli attacchi degli squali del New Jersey, ma l'autore diventa un po 'troppo difensivo riguardo alle sue teorie e sembra snob. Tuttavia, grande libro di storia, sia su squali, attacchi, sia sulla storia generale degli Stati Uniti verso la fine del secolo.
data di revisione 04/21/2020
Aggie Scarsella

Libro ottimamente studiato su uno dei miei argomenti preferiti: gli attacchi di squali. Sguardo affascinante su ciò che ha spinto il romanzo di Jaws a realizzarsi. Apprezzo in particolare l'autore che si allontana dalla predicazione della conservazione per il lettore. Buona lettura.
data di revisione 04/21/2020
Paxon Possinger

A differenza di "Close to Shore", questo è un resoconto molto più mirato degli attacchi Jersey Shore del 1916. I capitoli che trattano degli attacchi e delle reazioni sono fantastici. La fine che affronta le diverse teorie si impantana un po 'ma copre anche il materiale abbastanza accuratamente.
data di revisione 04/21/2020
Ezra Lookabaugh

Il background socio-storico era occasionalmente noioso, e i disegni delle vittime erano semplicemente strani. Ma l'autore ha chiaramente trascorso molto tempo a cercare questo episodio, e questo è un argomento molto leggibile e approfondito.

Lascia una recensione per Dodici giorni di terrore: un'indagine definitiva sugli attacchi di squalo del New Jersey del 1916