Homepage > chicklit > Finzione > Contemporaneo > Inferno notturno Recensioni

Inferno notturno

Notting Hell
Da Rachel Johnson
Recensioni: 29 | Valutazione complessiva: Male
Premiato
3
Bene
6
Media
6
Male
7
Terribile
7
Incontra Mimi (Fleming a scuola / chirurgia / macelleria, Mimi Malone al lavoro / cene con uomini attraenti!) Mimi potrebbe "avere tutto", ha la casa, i bambini, il lavoro di vanità part-time, i jeans attillati e il feng shui guru, ma la vita chez Fleming non è così soffice come vorrebbe (il marito Ralph preferisce il torrente di trote nel Wiltshire alla corsia veloce di W11). E quando

Recensioni

data di revisione 04/21/2020
Alaric Loukx

Ho letto questo libro tre anni fa quando vivevo a Londra, il che lo ha reso ancora più piacevole. È illuminato da un malvagio senso dell'umorismo. È intelligente, isterico e al tempo molto toccante quando vedi te stesso o un amico intimo sulle pagine. Davvero non mi interessa il pulcino, ma era una cosa intelligente, e non avevo voglia di mettere giù il libro.

Le descrizioni di Rachel delle case a schiera di Notting Hill "con i colori del gelato" mi hanno fatto battere il pavimento di notte vicino a queste case. Li avrei superati, chiedendomi se all'interno esistesse una versione dei personaggi e ne incontrassi più di uno su Portobello Rd.

Mi piacerebbe che ogni donna leggesse questo libro. Ti innamorerai di nuovo di questo elegante piccolo quartiere.
data di revisione 04/21/2020
Valentijn Burridge

Nearly two years later, I finally sat down and finished this book! It was a little slow-moving at first, but once I got into it, I enjoyed the detailed description of the Notting Hill neighborhood and surrounding area. Some of the references, however, were so culturally-specific that I had no idea what the author was talking about. This was a little distracting as I was reading. And although I normally enjoy multiple narrators, I thought this would have worked better with one (Mimi). I had some trouble distinguishing between the two narrators. Overall, however, it was a fun, gossipy read about a wealthy and privileged set of neighbors in London.
data di revisione 04/21/2020
Fabrienne Drawy

Set in the "pose" code of Notting Hill, this contemporary comedy of manners unravels the secrets behind those oh-so-Victorian mansions that share a communal garden in an exclusive London village. Chapters alternate between "poor" Mimi, whose husband's family has owned their home for generations, and garden designer Clare, who longs to be a yummy mummy. No idea of the "importance" of Babington House, Allegra Hicks, or White's? There's a "Notting Hill for Beginners" cheat sheet in the back. Wickedly entertaining, this superficial piffle is perfect for the plane, especially if you're en route to England.
data di revisione 04/21/2020
Troxell Barbur

Local author and journalist Rachel Johnson makes her fiction debut with a wry and naughty expose of life in West London and insight to what is essentially, a very exclusive club. A Notting Hill communal garden. Where the elite power families jostle for position and local standing, the haves and the "have yachts" go to a war of British politeness over a garage that nudges its presence in the garden. The twists and turns and revealing of sexual secrets and middle of the night antipodean nanny garden hopping and lunch break wife swapping makes this a quintessential comedy of society errors that will keep you chuckling all the way to the end.
data di revisione 04/21/2020
Norean Matuska

Disclaimer, disclaimer! I didn't really choose to read this book of my own free will. I was stuck in a situation for several days where I had plenty of time on my hands and this was the only book available to me. Poor writing, shallow characters, a go nowhere plot, big cold homes, rich people who don't know how to do "Any Good in the World Today," adulterers, entitled kids, and an ending that left you thinking, "What the heck was that?" I was the one in "Hell." If you have someone in your life you don't really like, send them this book with a note that says, "I loved this book! I'm sure you will too!" Then spend the next couple of days laughing.
data di revisione 04/21/2020
Verge Gebrael

Cosa posso dire di questo libro ..... sembra sicuramente un inferno, odio vivere lì!

Intelligente, spiritoso e ben osservato: offre un racconto delle vite "idilliache" dei ricchi e / o famosi.

Penso che l'aspetto più preoccupante sia che probabilmente è un perfetto esempio di alcune vite reali in quella zona. Com'è faticoso dover essere sempre così falso e pretenzioso; mentre chiacchieri il marito del tuo vicino ed essendo felicemente inconsapevole che sta rasando il tuo.
Questo su riassume davvero.
data di revisione 04/21/2020
Jeanette Brame

A delightfully humourous look at life among the yummy mummies living on a private square in London'd trendy Nottinghill district. In a life replete with brand names and keeping up with the neighbours, Mimi and husband Ralph struggle to keep up on their limied budget. While next door Clare, garden designer wife of an eco-architect, is struggling to get pregnant with advice from her feng shui expert. Wickedly funny comedy of manners - with a glossary in the back for those who do not furnish their homes from Boden catalogues or eat at E&O.
data di revisione 04/21/2020
Dwane Morando

As much as the cover and the description of the book makes you want to read it, very soon you understand that it's not worth your time or money. Quick resume of the book: many rich people living in a private square of Notting Hill. Women seem bored, and men too busy with their works. People cheat on each other. There's one family which is too poor to afford living in Notting Hill but the woman refuses to move away and continue ruining her husband. Even this family is cheating on each other. And in between all of this you get a description of who wears what designer's clothes. Unfortunately not as much attention is focused on characters' descriptions.
Ho letto questo libro solo perché era gratuito, ed ero ancora interessato a vedere come andrà a finire. Il mio consiglio: non preoccuparti. La fine è ancora meno definita rispetto al resto della storia.
data di revisione 04/21/2020
Romonda Kroner

Questa era una lettura ariosa, veloce e facile. Ovviamente l'autore, la signora Johnson, è una Notting Hillbilly stessa e ci mostra ammirevolmente quanto sia frivolo e al di là della comprensione morale questo stato dell'essere. Tuttavia, i personaggi sono piuttosto simpatici e dolci, anche se non ho riscontrato molti cambiamenti nella voce quando è passata tra i due personaggi principali, Chiara e Mimì.
Alla fine il libro non si legava bene, ma c'è un secondo libro, "In a Good Place" che probabilmente lo farà.
Piacevole 35+ donna illuminata da chik, non cambia la vita in alcun modo, un bel modo per passare le ore insonni se non si è alla ricerca di un viaggio umanamente complesso ed edificante al di fuori dei confini materialistici della classe medio-alta di Notting Hill.
data di revisione 04/21/2020
Noemi Walko

I thought this book was well written. I liked how Johnson wrote from two different perspectives and through the two different lives you can conclude the lives of a whole neighborhood! I'm not usually a religious 'star-watcher' or love reading the gossip magazines and news on tv--but I really enjoyed this book. It had the talking and gossiping a small community normally would have. Though I like to stay out of the spot-light, it was fun reading about English woman who couldn't get enough of it....

Ma il finale è stato orribile (dovevo solo aggiungere).
data di revisione 04/21/2020
Monti Walkling

Non ho finito questo - mi piace la fiction britannica, e la copertina prometteva una premessa interessante, ma dopo un buon inizio, la realtà è diventata un po 'troppo formulaica e i personaggi erano piatti e sgradevoli.
data di revisione 04/21/2020
Alissa Zacate

This book was a bit like crazy rich Asians as in the mishaps of the incredibly rich, but British. Mimi Fleming is a really kind of unlikable mother with a loving husband who she cheats on with a billionaire named Si who I also found rather annoying. Clare is our other narrator and Mimi’s best friend who has some kind of attraction to Mimi’s husband Ralph (Pronounced Rafe) but that really isn’t explored further and I was disappointed and also at one point Clare’s husband had a mini affair with Mimi that was just kind of forgotten and never mentioned again.

L'inizio del libro era okay, immagino, un po 'noioso ma non terribile. Poi sono andato più avanti. Mimi mi ha davvero infastidito. Perché tradire suo marito in quel modo e offendersi quando la chiamava? Senti, capisco che gli affari possono sembrare diversi dalle persone dentro di loro, ma l'affare dal suo punto di vista era davvero fastidioso. Perché comportarsi come se ci fosse così tanta tensione e scintille tra Mimi e Si? Tutto quello che mi è venuto in mente è che si comporta come una super impotente e si sente "di nuovo giovane" quando è vicino a lui e non gli importa davvero di lei, quindi la scarica per l'insegnante di suo figlio.

Chiara era simpatica, non la odiavo ma era solo un po 'noiosa, mi sentivo come se tutta la sua personalità fosse basata sul fatto che era una maniaca ordinata e piuttosto tesa.

Il finale è stato semplicemente terribile, sembrava che tutto fosse stato appena sorpreso e dimenticato. Nel complesso deludente, ma è stato in qualche modo piacevole in alcune parti.
data di revisione 04/21/2020
Pete Morey

Libro divino.

Immagina, se vuoi ... Sono le 10, 31 dicembre 2017. Mi è rimasto un oggetto nella mia sfida di lettura del 2017: un libro acquistato in una vendita di seconda mano. L'ho preso pensando che probabilmente era male, ma forse leggibile. Due pagine diventano evidenti, è terribile. Orribile. Fastidioso. Voglio buttarlo attraverso la stanza. Ma questo libro è la mia unica scelta ... finiscilo o fallisci nella mia sfida di lettura. A CURA DEL CORSO L'ho letto. A pagina 60 ero così stanco di sentire parlare di nomi di marca e celebrità che ho fatto macaron.

Aspetti negativi: la trama. I personaggi. La scrittura. Il carattere.

Lati positivi: bella copertina. Mi ha permesso di completare la mia sfida di lettura Popsugar 2017.
data di revisione 04/21/2020
Radie Vandeusen

Not what I was expecting. Couldn’t tell the two women apart. Who wants to read about people who have pots of money, living in luxury with not an ounce of charisma between them. They both love Notting Hill, so the title doesn’t match the plot.... though there is no plot. Unless some cropped up. A half baked affair and some intrigue over an underground garage hardly makes for a thrilling narrative.
data di revisione 04/21/2020
Jewett Shigemi

So che la maggior parte delle recensioni sono meno favorevoli, ma ho trovato questo libro davvero divertente.
data di revisione 04/21/2020
Cristobal Dugar

L'unica ragione per cui ho dato a queste due stelle piuttosto che a una, è che almeno sono riuscito a continuare fino alla fine - questo libro è stato nel complesso noioso e mancava dei piccoli tocchi che avrebbero potuto compensarlo.

Il blurb ha promesso uno sguardo dietro le quinte della vita di Notting Hill, e lo ha fatto, mi aspettavo solo che ci fosse qualcosa di più di un'opera di finzione di 320 pagine di risate per quanto possa essere sciocca la vita della classe medio-alta, e quanto sono squallide alcune persone. Come il peggior tipo di film, lo sleaze non ha fornito alcun valore narrativo. Le prime 100 pagine erano piacevoli, ma nessuna delle impostazioni della scena sembrava condurre da nessuna parte, quindi i restanti due terzi erano solo più o meno gli stessi.

Anche i due narratori sembravano un po 'inutili come dispositivo: erano amici, ma troppo pochi dei principali fili della trama erano allineati l'uno con l'altro, quindi nonostante la chiara distinzione madre / bambino, sembrava davvero due facce della stessa medaglia - e non riesco davvero a pensare a nessuna caratteristica distintiva della personalità della narratrice più anziana (era una persona fuori di testa !! lol !!). C'era anche troppa descrizione "dopo l'evento", piuttosto che sentirsi effettivamente coinvolti negli eventi, a parte i pezzi fissi nel giardino condiviso o nelle feste in casa, che nel complesso è stato un po 'deludente. Mi rendo conto che il trucco sarebbe stato quello di dare una svolta alla storia ogni volta, ma sembrava che la storia fosse andata troppo avanti - One Day di David Nicholls, ad esempio, esegue questa tecnica in modo più abile.

Il finale è stato anche un colpo di scena, che è stato inaspettato, ma solo in quanto era così banale e deludente che non si sarebbe registrato come un possibile Big Reveal. Forse era per creare i libri due e tre della trilogia, tuttavia non ho intenzione di scoprire se fosse così. Se vuoi evadere in un ambiente ricco, consiglierei di guardare uno dei tanti titoli di narrativa alternativa o di dare un'occhiata alle pagine sullo stile di vita del Telegraph.
data di revisione 04/21/2020
Lachlan Hanly

Rachel Johnson scrive abilmente come suo fratello (il fastidioso Boris di quel genere), e offre un resoconto molto divertente della vita in una delle piazze del giardino comunale a Notting Hill (che mi piace pensare come l'altra collina di Londra).

La storia si svolge in una serie di narrazioni alternate raccontate da Chiara (immensamente ricca, quasi quaranta, ossessivamente ordinata e sempre più sconvolta dal suo continuo fallimento nel concepire) e Mimi (la vicina leggermente più giovane di Chiara, incessantemente disordinata, madre di tre figli e in uno stato di negazione inattaccabile della progressiva scivolata della sua famiglia nella decrepitudine finanziaria).

Questo non è davvero un romanzo in cui accadono molte cose, ma le descrizioni degli eccessi di alcuni vicini di Chiara e Mimì e le intuizioni sull'acquisizione competitiva (generalmente per se stessa) sono estremamente divertenti. Ci sono alcuni pezzi magnifici, tra cui una cena con catering professionale presso la casa dei banchieri americani che sono generalmente riconosciuti come gli abitanti più ricchi della piazza e l'evento sportivo estivo. In molti modi mi ha ricordato la "Capitale" di John Lanchester (il libro, non il deplorevole adattamento televisivo), sebbene senza la minaccia ribollente che sosteneva la vita su Pepys Road.

Osservato magnificamente e consegnato con deliziosa acidità, questo è stato molto più divertente di quanto mi aspettassi, e ora sono desideroso di leggere i suoi volumi successivi.
data di revisione 04/21/2020
Hatch Orey

Conosco persone ricche come questa e posso apprezzare alcuni colpi, ma l'attacco di abbandoni del marchio è diventato noioso in fretta. Più divertente è Crazy Rich Asians.
data di revisione 04/21/2020
Miguela Gatling

Come suggerisce il nome, questa è stata una lettura un po 'infernale e ho discusso se scrivere questa recensione perché non ho molte cose belle da dire al riguardo. Ma in tutta onestà rivedrò tutti i libri che ho letto, sia buoni che cattivi e non sai mai che potrebbe impedire a qualcuno di morire di noia nel prossimo futuro! E hey, è solo la mia opinione, potresti amarlo potresti avere il tuo sexy miliardario che vive nella porta accanto che vuole sposarti sul suo tiro, chi sono io per giudicare!

Questo libro è basato su una residenza con giardino in inglese dove i ricchi e famosi trascorrono le loro giornate andando allo yoga, trascinando i loro vicini e ignorando i loro figli. La storia è raccontata da 2 donne e ognuna si alternano per raccontare la loro storia alternando capitoli in tutto il libro, parlando di confusione, non me ne sono reso conto fino a metà strada quando parlavano l'uno dell'altro! L'umorismo è stata l'unica cosa che mi ha tenuto a leggere questo e forse le scene di sesso, anche se anche quelle non erano così piccanti.

Consiglierei questo libro a chiunque ami vivere in una terra fantastica di ricchi e famosi. O pensa che il loro vicino miliardario voglia sposarli sul suo yatch.
data di revisione 04/21/2020
Orvah Yray

Garden designer Clare is an anal neat freak who is dying to have children with her eco-architect husband. She is the prime example of the upper-crust snob who wants to know everyone else's business, yet keeps tight rein on her own. Clare monitors all prohibited actions occuring in the private West London compound. Anything from adultery to bird watching and no one is off her radar. Not even her "best friend" Mimi, a 37-year-old freelance journalist and mother of three adorable children. To everyone on the outside, Mimi is living the perfect Notting Hill lifestyle. But life isn't all what it's cracked up to be.

I problemi iniziano a prosperare nella famosa comunità del giardino comune di Londra. I matrimoni e persino le amicizie stanno per subire gravi catastrofi legate al dramma.

Mi aspettavo che questo libro avesse più di una sensazione di Desperate Housewives. Invece ho scoperto che il "dramma" che si è verificato era noioso e per nulla allettante. Un po 'prevedibile e i personaggi non mi hanno commosso affatto. Nel complesso, do NOTTING HELL 2 ½ stelle.
data di revisione 04/21/2020
Olin Dominis

Sai quando leggi la rivista Vanity Fair e mettono in evidenza una festa in giardino o un affare elegante lanciato dall'aristocrazia britannica e non hai idea di chi sia quella gente con i cognomi sillabati - e perché sono importanti?

Bene, Rachel Johnson prende quegli elementi della società britannica e ci dà un divertente, immaginario, ironico raccontare tutto.

Questo libro non è solo Brit / Chick Lit. È un divertimento cerebrale totale. Rachel Johnson è una scrittrice così arguta, intelligente e intelligente. Prende una fetta di vita da una comunità di giardini di Notting Hill e ci dà dentro la sua scoop su ciò che realmente accade. La spesa eccessiva, la genitorialità competitiva, la frode, ecc. È tutto così buono. Il personaggio principale, Mimi, è il "pesce fuor d'acqua" - dal momento che suo marito ha ereditato la tenuta in cui vivono (né possono permettersi di viverci). Quindi è la sua prospettiva che possiamo apprezzare.

Se leggi Slummy Mummy e ti è piaciuto, lo adorerai anche tu. Il seguito: Shire Hell è uscito nel Regno Unito ora, ma è previsto negli Stati Uniti con un titolo diverso nel 2009.

data di revisione 04/21/2020
Dillie Herrell

Questo libro non cambierà la tua vita, ma non ha nemmeno intenzione di farlo. Notting Hell offre le opzioni ideali per i fan di 'Chick Lit' che vogliono solo un po 'di lanugine per scrollarsi di dosso la giornata, cancellare l'ardesia e perdersi un po' nelle vite insensate e apparentemente inutili delle quasi ricche e 'diciamo -abbiamo-non-vuole-to-be-famoso.

Rachel Johnson racconta la sua storia dal punto di vista di due donne diverse che sono mondi a parte, ma condividono un giardino comune nella super elegante Notting Hill. Mentre uno si sforza di far sembrare Martha Stewart una cugina di secondo livello, l'altra lotta per ottenere qualcosa di simile a remoto che abbia la sua merda insieme. Ci sono un sacco di chiacchiere maliziose e pettegolezzi trash, solo con un po 'di smalto per far sembrare le sopracciglia più alte.

Notting Hell è divertente, veloce e per nulla faticoso per la mente. Soddisfa la brama di un film letterario a vita e lo fa bene.
data di revisione 04/21/2020
Manon Cataline

Quindi, mi aspettavo qualcosa come Sophie Kinsella o Marian Keyes, sai, un pulcino soffice illuminato 'ma in realtà ben scritto e molto divertente, a volte anche commovente.
Questo non è stato.

Mi ci è voluto assolutamente per sempre per ottenere il più piccolo interesse per i personaggi. Inoltre, non sembra mai accadere nulla. La scrittura è nella migliore delle ipotesi, e per divertimento, semplicemente non c'è.

L'ho ancora finito e va bene, le ultime 100 pagine sono state meno noiose delle altre, ma non lo consiglierei a nessuno.

Un'osservazione positiva: c'è un personaggio francese che usa molte parole / frasi in francese ogni volta che parla e quei dialoghi sono effettivamente scritti in francese corretto senza errori di ortografia / grammatica. Non dovrei essere così sorpreso da questo, ma sicuramente non succede spesso nei libri inglese / americani così ben fatti per tale Signora Johnson.
data di revisione 04/21/2020
Most Atchley

Meet Mimi and Clare and all the other yummy mummies of Notting Hill. All share a communal garden and oodles of money – or potential oodles - thanks to the American invasion of their neighbourhood.

Johnson scrive l'intera storia in prima persona e non ha imparato l'arte di definire i suoi personaggi come individui.

All'inizio di ogni nuovo capitolo, volevo urlare. Di chi ero la testa? E questo nonostante i nomi delle donne appaiano all'inizio di ognuno!

Solo quando il personaggio ha iniziato a menzionare la sua famiglia o i suoi cani mi sono reso conto di chi fosse.

Si Kasparian, miliardario americano, si trasferisce in questa versione britannica di casalinghe disperate. Spazza via Mimi Malone in un pericoloso territorio adultero.

Notting Hell è una buona lettura per le vacanze.



Lascia una recensione per Inferno notturno