Homepage > Romanticismo > Liberi di amare Recensioni

Liberi di amare

Free to Love
Da Ivana Trump
Recensioni: 1 | Valutazione complessiva: Male
Premiato
0
Bene
0
Media
0
Male
1
Terribile
0
L'abbagliante nuovo romanzo dell'autore della top ten del bestseller del New York Times For Love Alone. Ivana Trump riprende da dove era stato interrotto il suo primo romanzo, come l'irrefrenabile Katrinka Graham - ora Katrinka van Hollen - in jet-set in tutto il mondo in un'altra indimenticabile avventura trionfante.

Recensioni

data di revisione 04/21/2020
Keynes Siza

Poco prima di diplomarmi al liceo, e suppongo che nel periodo in cui il suo divorzio dal nostro attuale residente (p) stava per concludersi, Ivana Trump ha pubblicato questo libro, "Free to Love". Come possono testimoniare le sue pagine ingiallite e il disegno di copertina antiquato, è una reliquia, ed è rimasta sullo scaffale della nostra biblioteca per decenni, in attesa di essere scoperta da me nel normale corso del mio lavoro. Avrei dovuto eliminare questo libro e ora, dato che l'ho verificato, rimarrà per altri tre anni - si spera tre anni in più rispetto al tempo trascorso dal suo ex marito alla Casa Bianca.

500 pagine di intrighi, sci, interior design, gossip e feste stellari in seguito, ho finito questo albatro di un libro, ed è tutto ciò che mi aspettavo e meno. Ivana (o, come supponevano i suoi critici contemporanei, il suo ghostwriter) racconta una storia perfettamente cromulenta di ricchi che fanno cosa e chi fanno i ricchi alla maniera di Jackie Collins e Danielle Steel, almeno in quello stesso periodo. La corsa presidenziale a tre vie come sfondo, Ivana si allontana dalla società di New York e dagli eventi globali del periodo per tessere una storia che sarebbe epica se non fosse così melosoapoperadramatica nella sua esecuzione e tono. C'è infedeltà, sport rischiosi, macchinazioni commerciali, omosessualità segreta, editorialisti di gossip, raccolte di fondi, abbandoni, gravidanze, viaggi in Europa, un rapimento, uno stupro, alcune morti, un sacco di pianto e chirurgia plastica; merda, cosa non ha questo libro (che ho letto per non doverlo fare)?

L'appello iniziale per me, tuttavia - l'idea che all'interno di queste pagine potrebbe esserci una versione esageratamente da cartone animato dell'era di Donald Trump degli anni '90 in agguato - è stata ripagata con dividendi e con grande efficacia; è il fottuto cattivo della storia! Tratteggia uno o due piani malvagi che portano avanti la storia e hanno ripercussioni di vasta portata e terribili! Colpisce una ragazza straniera di 18 anni! Beve troppo e bazzica con prostitute mentre sfoggia una semi-erezione inutile! È infantile, meschino e stupido mentre allo stesso tempo non è del tutto privo di inganno! È tutto ciò che tutti noi abbiamo avuto decenni per odiare di Donald J. schizzato sulla pagina e portato avanti la storia, come un carrello d'oro pieno di barattoli di scotch e bile.

Interessante senza essere molto divertente, ma affascinante a modo suo.

Lascia una recensione per Liberi di amare