Homepage > Classics > Finzione > Romanticismo > La Dame aux Camélias Recensioni

La Dame aux Camélias

Da Alexandre Dumas figlio David Coward,
Recensioni: 29 | Valutazione complessiva: Media
Premiato
7
Bene
16
Media
4
Male
2
Terribile
0
Una delle più grandi storie d'amore di tutti i tempi, questo romanzo ha affascinato generazioni di lettori. Il ritratto sottile e commovente di una donna innamorata di Dumas si basa sulla sua relazione amorosa con una delle cortigiane più desiderabili di Parigi. Questa è una traduzione completamente nuova commissionata per i classici del mondo.

Recensioni

data di revisione 04/21/2020
Pelagi Griep

La Dame aux camélias = La signora delle camelie, Alexandre Dumas fils
The Lady with the Camellias, è un romanzo di Alexandre Dumas (Figlio), pubblicato per la prima volta nel 1848 e successivamente adattato da Dumas per il palcoscenico. Scritto da Alexandre Dumas (Figlio) (1824-1895) quando aveva 23 anni, e pubblicato per la prima volta nel 1848, La signora delle camelie è un romanzo semi-autobiografico basato sulla breve relazione amorosa dell'autore con una cortigiana, Marie Duplessis. Ambientato nella Francia della metà del XIX secolo, il romanzo racconta la tragica storia d'amore tra i personaggi immaginari Marguerite Gautier, una demimondaina o cortigiana che soffre di consumo, e Armand Duval, un giovane borghese. Marguerite è "la signora delle camelie" perché indossa una camelia rossa quando è mestruata e non è disponibile per fare l'amore e una camelia bianca quando è disponibile per i suoi amanti. Armand si innamora di Marguerite e alla fine diventa il suo amante. La convince a lasciare la sua vita di cortigiana e a vivere con lui in campagna. Questa esistenza idilliaca viene interrotta dal padre di Armand, che, preoccupato per lo scandalo creato dalla relazione illecita, e temendo che distruggerà le possibilità di matrimonio della sorella di Armand, convince Marguerite ad andarsene. Fino alla morte di Marguerite, Armand crede di averlo lasciato per un altro uomo. La morte di Marguerite è descritta come un'agonia senza fine, durante la quale Marguerite, abbandonata da tutti, si pente di ciò che avrebbe potuto essere. ...

تاریخ نخستین خوانش: ماه فوریه سال 1982 میلادی
عنوان: مادام کاملیا ؛ نویسنده: الکساندر دوما پسر ؛ مترجم: علیقلی بختیاری ؛ 1318 هجری قمری در ریو :ا :س :سر: رد:::::::::::::::::: :د::::::::::
عنوان: مادام کاملیا ؛ نویسنده: الکساندر دوما پسر ؛ مترجم: منیژه شیبانی ؛ تهران ، فرخی 240 1392؟؟؟؟237،،
عنوان: مادام کاملیا ؛ نویسنده: الکساندر دوما پسر ؛ مترجم: غلامحسین قراگزلو ؛ تهران ، کتابفرشی
عنوان: مادام کاملیا ؛ نویسنده: الکساندر دوما پسر ؛ مترجم: محمد مجلسی ؛ تهران ، دنیای نو ، 1382 چ؛
عنوان: مادام کاملیا; نویسنده: الکساندر دوما پسر; مترجم: احمد شهیدی; تهران, سمیر - قصه پرداز, 1383; در 284 ص; تهران, دبیر, 1386; شابک: 9789646552586 millions; چاپ سوم 1389;
عنوان: مادام کاملیا ؛ نویسنده: الکساندر دوما پسر ؛ مترجم: سحر هدایتی فر ؛؛

مادام کاملیا ؛ ماجرای عشق یک جوان از خانواده ای با Invia una domanda su: «مارگریت» از طریق ارتباط مداوم با مردان پولدار ، شهرت و ثروتی اندوخته ؛ اما مهریارا، ،رمارد ،رمارد ،رمارد ،رما خانواده ی پسر ،، «آرمان» هم در اثر این شکست, به زندگی بی بند و باری تن میدهد و ...; مارگریت نیز احساس میکند, که ضروری است, این عشق را از افرادی که با آنها رفت و آمد میکند, دور نگاه دارد, و میل تازه ای به پاکی و خلوت گزینی در او زاده میشود. ا. شربیانی
data di revisione 04/21/2020
Sadye Gatling

Cosa succede alla bella ragazza che si scambia la sua ricerca di soldi quando ha superato la data di scadenza? Quindi deve sperare che l'uomo che l'ha sempre amata incetta i soldi di cui ha tanto bisogno nonostante il suo costante rifiuto quando era in cima al gioco e lo ha giudicato troppo povero per fornirle i lussi a cui si sentiva autorizzata.

E spero che non le dispiaccia che lei dice che lo ama solo ora che è disperata. Né la malattia che ha devastato il suo corpo e distrutto la sua bellezza, mettendola senza lavoro e perdendole il posto dorato nella società e l'invidia, se non il rispetto, delle donne su cui non ha mai mancato di dominarlo?

Essere incapaci va bene con il lavoro di puttana? Nessuno di loro ha mai pensato di mettere qualcosa? O è solo un dispositivo letterario degli autori maschi che stavano cercando di intrattenere piuttosto che illuminare?

Sembra essere una preoccupazione degli autori francesi, la bella donna che ha usato il suo aspetto per guadagnare statura e ricchezza sociale, ma alla fine è caduta e ha ottenuto la sua ascesa come la puttana che meritava. Il libro era abbastanza buono e simile a quello di Zola Nana in molti modi, anche se buoni narratori com'erano, né Dumas Papa né Dumas Fils erano nella lega di Zola.

Riscritto il 23 novembre 2019
data di revisione 04/21/2020
Lazare Twinkle

"Una volta avevo un cagnolino che mi guardava con occhi tristi quando tossivo: era l'unica creatura vivente che abbia mai amato."

Photobucket
data di revisione 04/21/2020
Amye Devost

Non avrei mai pensato di amare un libro con un tema così tanto, ma l'ho fatto, una storia d'amore così bella e straziante. Davvero triste e realistico. Ho trovato lo stile di scrittura davvero affascinante, al contrario austero al contrario molto facile da leggere. Il modo in cui la storia è costruita, in riavvolgimento, mi ha reso incredibilmente curioso di saperne di più su questa storia. La scena nel cimitero in cui Armando vede il cadavere di Margarita è una delle più potenti della letteratura. sorprendenti e terrificanti.I personaggi? Wow! Il modo in cui l'autore analizza i loro delitti, pensieri e sentimenti ti fa pensare che sono persone reali e sebbene questa storia riguardi situazioni difficili da trovare al giorno d'oggi, le deduzioni filosofiche possono essere applicate oggi. Alcuni dei migliori citazioni mai.
data di revisione 04/21/2020
Neslund Schnurbusch

Vorrei che le persone potessero ancora esprimersi come fanno nei classici.
Dopo aver preso alcuni capitoli, non potevo davvero scrivere questo libro, il che è insolito per me, per il genere. La storia è un tale disastro di emozioni e vita che deve essere il motivo per cui attira le corde del cuore di così tante persone. È tutto così crudo.
Mi è piaciuta la scelta dell'autore di renderla una storia raccontata da Armond dopo il fatto, quindi lo stava ricordando esattamente, ma poteva vederlo tutto in una visione d'insieme, l'inizio e cosa e come le cose stavano portando alla fine. Non era bloccato nel bel mezzo dell'emozione da qualche parte.
Ho adorato il fatto che non fosse semplice e dolce, ma l'amore e la gelosia, la rabbia, la paura e l'angoscia sono tutti appallottolati e sorti.
Ho letto qualcosa che parlava di come le persone fossero preoccupate, all'epoca, che questo avrebbe promosso lo stile di vita della "donna trattenuta", o degli uomini che cercavano loro. La narratrice (e quindi l'autore) sono molto attenti a spiegare che non credono che questo sia un comportamento tipico, ma è stata una donna davvero eccezionale. L'ho trovato divertente e vorrei che se ci fosse "cattivo", che il "cattivo" dei nostri giorni fosse bello e pulito come il "cattivo" del loro.
data di revisione 04/21/2020
Karwan Boldman

L'edizione classica del mondo di Oxford di questo romanzo lo ha affermato nell'introduzione iniziale "questo non è mai stato un romanzo per il quale persone di gusto e discernimento sono state in grado di confessare l'entusiasmo."

Per quanto non mi piaccia oxford per quell'affermazione molto pretenziosa e schietta; Non posso essere completamente in disaccordo.

Ora, sicuramente non sono una persona di buon "gusto" e "discernimento" o qualunque cosa possa significare. Tutto quello che so è che quando leggo cose come questa: "Non sono il tuo schiavo, il tuo cane? Fai con me quello che vuoi. Prendimi, sono tuo."

Quindi voglio fare il barf. Non è certamente il mio tipo di romanticismo. È una storia piuttosto semplice con un prepotente eccesso di sentimento e dolcezza. Ha anche insta-amore che non sopporto.

La storia segue un giovane di nome Armand e la cortigiana Marguerite Gautier, di cui si innamora follemente. Naturalmente le complicazioni abbondano nella loro relazione, il che rende difficile per loro stare insieme. Per Armand, ha a che fare con il fatto che vuole che lei sia la sua amante, non semplicemente la sua padrona, il che sarebbe stato considerevolmente negativo per la sua immagine poiché è essenzialmente una prostituta di alta classe, ma Armand non se ne preoccupa perché è follemente ossessionato e infatuato di lei. Per Marguerite, è il fatto che non può semplicemente rinunciare alla sua vita stravagante per Armand, che non è poi così ricca. Spende soldi in modo così stravagante che è in debito anche se riceve enormi quantità di denaro dagli altri suoi amanti.

Penserei che se qualcuno dicesse che non possono amarti perché non hai abbastanza soldi da spendere per loro, sapresti che è ora di andare avanti. Ma non convince l'eroe malato d'amore perché è troppo innamorato di lei. E per quale motivo? Davvero non ne ho idea. Non c'è niente di interessante in lei. Lei sembra piuttosto egoista. E non è come se Armand non si rendesse conto di spendere incautamente denaro. Lo dice lui stesso, "Era una di quelle donne che non considerano mai gli innumerevoli divertimenti di cui è fatta la loro vita può essere una seria fuga finanziaria". Armand nota anche che aveva "gli uomini spendono di più per i fiori di quanto sarebbe necessario per consentire a un'intera famiglia di vivere senza cure".

Forse sto interpretando male la storia. So che questa storia aveva lo scopo di renderti solidale con le cortigiane, ma sono uscito solo pensando a come queste cortigiane hanno bisogno di gestire meglio le loro finanze e forse elaborare un piano di bilancio lungo la strada.
data di revisione 04/21/2020
Wertz Alarie

La signora delle camelie fu uno dei più grandi successi di questo grande secolo. Questo romanzo ha rivelato il figlio di Alexandre Dumas, che è stato ispirato a scrivere la storia di Marie Duplessis. Verdi realizza quindi un'opera sublime, La Traviata. Armand Duval, quindi, si innamora follemente di Marguerite Gautier, una delle cortigiane più famose di Parigi, dal primo sguardo. Le viene presentato, lo prende in giro. Due anni dopo, si incontrano e le lacrime si riversano vedendo Armand tossire terribilmente (Marguerite è distruttiva) sconvolge la giovane donna che poi accetta di essere la sua padrona. Armand non ha soldi, dovrà superare la gelosia ispirata dai suoi amanti come guardia cortigiana per mantenere il suo lusso.
Solo Marguerite finisce per innamorarsi davvero di lui. Non sogna più una sola cosa: vivere in campagna, rimosso dal mondo, quest'uomo che la ama da sola e non proclamare dappertutto che ha una bella padrona. Questa donna tenuta inizia a vendere tutto ciò che possiede, cashmer, macchine, cavalli, gioielli ... perché il suo amante è senza un soldo.
Quindi arriva il padre di Armand. Questo signore è fermamente contrario al legame. Quale reputazione conferisce ad Armand e alla famiglia? Incontra Margaret in segreto e la implora di sacrificare il suo amore per il futuro del suo amante. Trasformata dal mese del romanticismo, Margaret concorda con la nobiltà e muore da sola e in qualsiasi procedimento, morendo sotto la vendetta di Armand che crede di averlo lasciato per ottenere il suo lusso.
data di revisione 04/21/2020
Bonnibelle Rivara

Il figlio di Alexandre Dumas Dumas "fils" (fils significa "figlio" in francese) ha sicuramente vissuto molto. Suo padre ovviamente gettò una lunga ombra su di lui e sulla sua vita. È riuscito a scrivere questa breve tragedia romantica che è sopravvissuta fino a diventare un classico francese e fonte d'ispirazione sia per i film che per le opere - La signora della camelia. È una storia in rapido movimento e meravigliosa e differenzia sicuramente il suo stile più agitato e giovane da quello più maturo e controllato di suo padre. Sicuramente merita una lettura.
data di revisione 04/21/2020
Kayley Toothill

"Una delle più grandi storie d'amore di tutti i tempi ..."

Non è una storia d'amore. È la storia romantica di una relazione molto disfunzionale e inquietante tra Marguerite instabile e Armand profondamente idiota e vizioso.

Armand è di gran lunga uno dei narratori più esasperanti di cui abbia mai avuto la sfortuna di cui leggere. Lui mai ama Marguerite: in tutto il libro, è ossessionato dall'idea di possedere lei, che è completamente diversa. Si "innamora" dei suoi secondi dopo averla vista per la prima volta, anche se lei non mostra alcuna qualità piacevole oltre ad essere bella. Al contrario, è persino abbastanza vana, crudele e, a cena, volgare e infantile (lancia la partizione del piano attraverso la stanza perché non riesce a farlo bene). Alla fine ho avuto pietà di Marguerite, ma solo perché stava morendo giovane, sola e dolorante; per tutto il libro, non fa altro che mostrare una personalità instabile, antipatica e superficiale.

Armand è altrettanto cattivo, però: quella prima notte, le proclama il suo amore eterno, anche se l'ha appena incontrata e in realtà non sa nulla della sua personalità. Pertanto, le sue facili lacrime e parole d'amore non hanno letteralmente alcun valore: l'amore si sviluppa nel tempo, non dall'oggi al domani, ed è proprio la sua immaturità che li ha effettivamente portati al loro destino.

Più tardi, il fatto che non fosse in grado di indovinare che Marguerite si era sacrificata incontrandosi con suo padre in segreto mentre era così, quindi, palesemente ovvio era esasperante. È un idiota ... e un cattivo.

Il modo in cui l'ha trattata dopo averlo lasciato è dove è andato in discesa per me. Invece di cercare una spiegazione, invece di comunicare o perdonare (di nuovo: avrebbe dovuto sapere perché lei ha fatto quello che ha fatto, era OBVIOUS), è diventato così completamente psicopatico su di lei che non ci potevo credere. Come puoi affermare di amare qualcuno così tanto e provare così tanto piacere nel cercare di distruggerlo? Scelse l'unica donna che sapeva l'avrebbe ferita di più; dormiva con lei per pura cattiveria e organizzava tutto in modo che Marguerite lo sapesse.

Il piacere che provava nel causare il suo dolore in pubblico, nell'umiliarla, nell'assaporare ogni istante in cui la vedeva indebolire o lasciare una festa perché non poteva sopportare di vederli insieme, mi disgustava ed ero così arrabbiato che continuava a dire così profondamente giù, la amava ancora. No, stronzo. Non lo fai e non l'hai mai fatto: non è così che tratti qualcuno che ami.

La prudenza era l'unico personaggio che avesse mai avuto un senso in tutto il libro, l'unico che comprendeva le esasperanti carenze dei loro personaggi, le loro motivazioni e la profondità (o la mancanza di essi) del loro legame. I suoi monologhi erano incredibilmente precisi e sempre affascinanti da leggere - peccato che nessuno si sia mai preso la briga di ascoltarla davvero.

L'intera storia dell '"amore" è stata a dir poco abusiva. L'unica qualità redentrice del libro risiede nel modo eccezionalmente bello in cui è scritto. La scrittura di Dumas è divina e sembra poesia. È coinvolgente, avvincente, bellissimo. Mi è piaciuta molto ogni frase. La lingua francese è, in questo libro, al suo culmine.
data di revisione 04/21/2020
Streeter Knipp

stelle 4.5

Questa è la tragica storia della vita di una cortigiana, Marguerite Gautier (soprannominata Camille o Lady of the Camellias per lei che porta sempre un mazzo di fiori), che, con un sacrificio volontario che non avrebbe mai potuto premiarla in natura, ha dimostrato la sua purezza dell'amore. È anche una deplorevole storia di scuse raccontata da Armand Duval, l'uomo che giurò amore per lei ma la giudicò troppo duramente, troppo saggiamente e la abbandonò dolorosamente.

All'inizio della storia, il narratore ha la possibilità di mettere all'asta i beni di Camille, un processo che è letteralmente iniziato sul suo corpo appena morto. Alla sua morte non c'erano persone in lutto, e ora tra i resti di una donna-tenuta, ci sono solo spettatori e cacciatori di occasioni. Camille è davvero morta da sola. Il narratore osserva che "Marguerite era una donna carina; ma sebbene la vita di queste donne sia abbastanza sensazionale, la loro morte fa ben poco. La loro morte, quando muoiono giovani, viene ascoltata da tutti i loro amanti nello stesso momento, perché Parigi quasi tutti gli amanti di una donna famosa sono amici. "

Incontra Armand Duval che, colpito dalla morte di Camille, racconta la sua relazione amorosa possessiva con la famosa cortigiana e le circostanze che hanno portato alla sua morte prematura.

Dumas dipinge un vivido ritratto della vita di Parigi nel 1847, di mecenati giovani e meno giovani il cui mantenimento delle amanti era la norma, dei doppi standard e snobismo della società "decente".

Camille o Lady of the Camillias è una storia d'amore che può essere paragonata alla tragica storia di Shakespeare degli innamorati di stelle, Romeo e Giulietta.
È uno scorcio autobiografico della relazione di Dumas con la bella cortigiana Marie Duplessis, scritta quattro mesi dopo la sua morte nel 1847. Nel corso della storia, si può facilmente valutare la colpa grave che pesa la coscienza del famoso autore.

Questo potrebbe non essere il suo solito lavoro pieno di avventure, ma è comunque uno splendido assaggio del lato romantico di Alexandre Dumas, film. Può essere trovato gratuitamente, stampato nella sua interezza su: http://www.gutenberg.org/files/1608/1...
data di revisione 04/21/2020
Eddina Blad

Semplice e corto. Questo libro è indicato come una storia d'amore. Per me non c'era romanticismo, passione o amore. È un libro su una donna di cattiva reputazione che ha usato gli uomini a suo vantaggio, in termini monetari e sociali.

Mi è piaciuto molto Alexandre Dumas figlioSta scrivendo ed è per questo che lo classifico a quattro stelle.
data di revisione 04/21/2020
Chen Crichlow

La Dame aux Camélias è un bellissimo romanzo sul tragico personaggio di Marguerite, ispirato alle donne che Alexandre Dumas figlio sapeva nella vita reale e nella sua tragedia di perdere sua madre molto giovane. Era un figlio illegittimo di Marie-Laure-Catherine Labay e del romanziere Alexandre Dumas. Suo padre lo prese molto giovane da sua madre perché la legge lo consentiva, il che lo ispirò a scrivere di tragici personaggi femminili.

Marguerite è un personaggio tragico, vulnerabile ed eroico che seguiamo nella sua vita a Parigi, dove lavora come cortigiana, il suo amore per il personaggio principale, (visualizza spoiler)[e alla fine la sua agonia e morte per tubercolosi. (nascondi spoiler)]

Marguerite era il personaggio che amavo davvero e che trovavo molto profondo e realistico e che potevo capirla molto bene nella sua sofferenza. All'inizio, era sincera per l'amore degli uomini, a causa della consapevolezza dei motivi più nascosti e della complessità dell'egoismo degli uomini. Era molto intelligente e sapeva leggere bene le intenzioni degli altri, conosceva il cuore dell'uomo e si rifiutava di mentire a se stessa in alcun modo. Trovo la sua lucidità piuttosto rinfrescante, specialmente nel mondo ipocrita, ingannevole e auto-giusto.

"Allora", continuò Marguerite, "tu eri l'unica persona davanti alla quale mi sembrava, fin dall'inizio, che potessi pensare e parlare liberamente. Tutti quelli che nascono da donne come me hanno interesse a calcolare le loro parole minime, a pensare alle conseguenze delle loro azioni più insignificanti. Naturalmente non abbiamo amici. Abbiamo amanti egoisti che spendono le loro fortune, si ribellano su di noi, come si suol dire, ma sulla propria vanità. Per queste persone dobbiamo essere allegri quando sono allegri, beh quando vogliono sup, gli scettici come loro. Non ci è permesso avere cuori, pena la punizione e la rovina del nostro credito. "

In apparenza, sembra vana e brama cose materialistiche, ma una storia d'amore con Armand rivela la sua natura nascosta idealista e altruista e sete di empatia e intimità.

“Perché quando mi hai visto sputare sangue mi hai preso la mano; perché hai pianto; perché sei l'unico essere umano che mi abbia mai compatito. Sto per dirti una cosa pazza: una volta avevo un cagnolino che mi guardava con uno sguardo triste quando tossivo; questa è l'unica creatura che io abbia mai amato. Quando è morto, ho pianto più di quando è morta mia madre. È vero che per dodici anni della sua vita mi ha battuto. Bene, ti ho amato tutti in una volta, tanto quanto il mio cane. Se gli uomini sapessero cosa possono avere per una lacrima, sarebbero meglio amati e dovremmo essere meno rovinosi per loro. "


Nella prima vera conversazione con Armand, Marguerite mostra la sua opinione sull'amore degli uomini sulla base delle sue esperienze passate e di ciò che cerca nel suo amante che è molto difficile da trovare.

“Ma ti avverto che devo essere libero di fare come mi pare, senza darti il ​​minimo dettaglio di ciò che faccio. Ho desiderato a lungo un giovane amante, che dovrebbe essere giovane e non volontario, amare senza diffidenza, amare senza rivendicare il diritto ad esso. Non ne ho mai trovato uno. Gli uomini, invece di essere soddisfatti nell'ottenere a lungo ciò che difficilmente speravano di ottenere una volta, esigono dalle loro amanti un resoconto completo del presente, del passato e persino del futuro. Man mano che si abituano a lei, vogliono governarla, e più si dà loro, più diventano esigenti. Se decido ora di prendere un nuovo amante, deve avere tre qualità molto rare: deve essere confidente, sottomesso e discreto. "


Il contrasto dell'amore di Marguerite per Amando era il suo amore per lei, che possiamo persino discutere nel chiamare amore, piuttosto infatuazione e ossessione egoista. Di solito non sono d'accordo con le opinioni stereotipate sulle principali differenze tra uomini e donne su argomenti di amore e sessualità, ma questa storia può iniziare una grande conversazione sui problemi dell'immaturità di alcuni uomini quando si tratta di romanticismo. In effetti Marguerite ha mostrato una maturità incommensurabilmente maggiore di Armando.

"Hai ragione", dissi, lasciando affondare la testa sulle sue ginocchia; "Ma ti amo follemente."
“Bene, amico mio, devi amarmi un po 'meno o capirmi un po' meglio. ”


Alcune persone potrebbero pensare che questa sia una storia sull'amore impossibile a causa di circostanze esterne, ma la storia ci mostra che i grandi amori non vengono uccisi dalla situazione esterna e da altre persone, ma acquistano cose interne di egoismo, mancanza di comprensione e comunicazione. Il grande amore di Armand si trasformò in odio quando pensò che non fosse più ricambiato e mostrò che il suo ego era più importante per lui di Marguerite. È diventato ossessionato dalla vendetta e ha ferito Maurgerite in ogni modo possibile. Nella sua successiva colpa e redenzione ammette:

"Oh, quanto è meschino e vile l'uomo quando viene ferito in una delle sue passioni strette!"

Alcuni potrebbero dire che la sofferenza che ha subito è stata la sua via di redenzione per lei mentre la società considerava la vita immorale, ma per me questa storia scopre idee più grandi. Da qualcuno al di fuori della vita, possiamo vedere ciò che è veramente importante e che è il cuore della persona. Come possiamo vedere nella storia, alcuni difetti, modi e peccati sbagliati non determinano o diminuiscono la loro bontà o la loro capacità di amare con tutto il cuore come ha fatto Marguerite. Nello stato in cui viene continuamente ferita, derisa e umiliata da Armand, il suo amore rimane forte come una roccia.

"Sei buono, la tua anima ha una generosità sconosciuta a molte donne che forse ti disprezzano e sono meno degne di te."

Mi piace molto l'idea di aprire i nostri occhi e cuori per tutte le persone, nonostante le loro scelte morali sulle quali non abbiamo bisogno di concordare di rispettarle e amarle perché alla fine le vere virtù sono nascoste profondamente e spesso le persone sono molto più che sembrano. Vorrei finire con questa citazione che riassume lo spirito principale dietro questo libro che mi ha fatto amare così tanto.

“Ecco il cristianesimo con la sua meravigliosa parabola del figliol prodigo per insegnarci l'indulgenza e il perdono. Gesù era pieno di amore per le anime ferite dalle passioni degli uomini; amava legare le loro ferite e trovare in quelle stesse ferite il balsamo che le avrebbe guarite. Così disse alla Maddalena: "Molto ti sarà perdonato perché hai tanto amato", una sublimità di perdono che non può che aver suscitato una fede sublime.

Perché ci rendiamo più severi di Cristo? Perché, ostinando ostinatamente le opinioni del mondo, che si indurisce affinché possa essere considerato forte, respingiamo, mentre respinge, anime sanguinanti per ferite che, come il sangue cattivo di un malato, il male del loro passato può essere guarito, se solo una mano amica è tesa per depilarli e metterli nella convalescenza del cuore? ”
data di revisione 04/21/2020
Darn Campanile

mi piace Camille e non posso raccomandarlo abbastanza. È diventato uno dei miei libri preferiti. Avevo visto la versione cinematografica di Greta Garbo di Camille e posso onestamente dire che il romanzo è più straziante. La scrittura di Alexandre Dumas Fils è stata eccellente e la sua storia di amore contrastato è senza tempo.

Camille è ambientato nel 1840 a Parigi. Una giovane cortigiana, Marguerite Gautier, è morta e sebbene fosse una volta la cortigiana più ricercata di Parigi, è morta di consumo senza nessuno dei suoi ricchi amici o benefattori al suo fianco. Sembra che tutti abbiano dimenticato Marguerite tranne Armand Duval, un giovane che ha inviato innumerevoli camelie nella sua tomba. Il romanzo risale a quando Armand e Marguerite erano innamorati e disposti a rischiare tutto per stare insieme. Il destino si è messo in mezzo e ha portato la bella cortigiana a morire da sola.

Lo stile di scrittura era interessante e molto ben fatto. Proprio come in Cime tempestose e Il grande Gatsby, il narratore era un personaggio minore che ha avuto una piccola parte nell'azione. In effetti, il narratore di Camille non aveva nemmeno un nome. Anche come Wuthering Heights, la narrazione cambia di mano quando Armand racconta la storia di lui e Marguerite. Ancora un'altra parte del romanzo è raccontata dalla prospettiva di Margeurite. Dumas ha intrecciato queste storie all'interno di storie così abilmente che le diverse voci non si sono mai sentite forzate. Camille è un classico che dovresti assolutamente leggere. Preparati con una scatola di fazzoletti.
data di revisione 04/21/2020
Brandt Geistlinger

How do you suppose the kept women in Paris could live in the style they do, if they had not three or four lovers at once?
È molto facile vedere come questo libro si traduca così perfettamente in opera (La Traviata) mentre ogni emozione viene intensificata: gli amanti piangono, ossessionano, lanciano drammatici sibili, sveniscono e, alla fine, muoiono meravigliosamente.

Lungo la strada, però, Dumas figlio ancora tutta l'emozione attraverso i conti spassionati dell'economia di una cortigiana: apprendiamo esattamente quanto Marguerite ha bisogno per vivere il suo sontuoso stile di vita, esattamente quale sia il reddito di Armand e quanto altri uomini sono disposti a pagare. Ogni elemento si bilancia l'altro in modo che le passioni avventate siano compensate da realtà finanziarie - in entrambi i mercati per la carne e l'amore femminile, la povera Marguerite non può vincere.
data di revisione 04/21/2020
Iva Beerbohm

Che libro !. Davvero mi è piaciuta ogni singola parte. È un classico senza tempo che dovresti leggere. Conoscevo la storia che ho visto Moulin Rouge! innumerevoli volte, ma era così diverso. All'inizio è divertente, ho pensato che amerei di più Armand e l'ho giudicata da quando era ... beh, sai cosa fosse, ma più progressi nei libri, non ho più apprezzato Armand e ho iniziato non solo ad amarla ma ad ammirarla. Marguerite è un personaggio due volte più forte e indipendente di Armand. Nel complesso bellissimo stile di scrittura costante e non patetico. Mi piace.
------------------------------------------------
Kakva knjiga! Baš sam uživala. Vanvremenki klasik koji bi trebalo da pročitate. Priča mi jeste bila poznata zbog "Mulan ruća" međutim u isto vreme bila je potpuno drugačije. Ironično je, na početku sam bila sigurna da ći Armanda više voleti. Nju sam odmah osudila jer je..pa bila je a što jeste. Međutim kako je knjiga odmicala njega sam počela da ne volim a njoj da se divim. Ona je zaista jak lik koji ne zavisi od bilo kog muškarca dva puta jača od njega. Generalno prelepo napisana knjiga, stil veoma dobar nema patetike. Dopala mi se.
data di revisione 04/21/2020
Apostles Jitesh

Mi è piaciuto molto il modo in cui questa storia è stata scritta, attraverso ricordi e lettere, le ha dato un'atmosfera specifica. Ho pensato che fosse una storia molto triste ma poetica. (3.5)
data di revisione 04/21/2020
Ocker Lohan

Ho votato per errore al libro (e quindi ho dovuto leggerlo) ma non è stata una delusione, mi ha fatto pensare a poche cose e questa è una qualità dei libri che cerco.
* Una delle cose erano i doppi standard che la società teneva così orgogliosamente. Le cortigiane sono state criticate per il loro stile di vita (e non mi dispiace) ma d'altra parte era cosa comune (e spesso benvenuta) che un uomo prendesse un amante. Il padre di Armand ha detto esattamente questo quando ha viaggiato a Parigi per affrontare suo figlio. A livello pubblico la gente non ha approvato tali questioni che vediamo nel commento che quel tipo di donna non dovrebbe essere seppellito tra gli altri cittadini, o dal fatto che era fuori discussione sposarla e darle un nome ma la domanda se dovesse essere fatta non è stata sollevata, se c'erano abbastanza soldi e la persona era abbastanza discreta ... era tollerabile.
* Come in molti romanzi classici c'è molta esagerazione quando sono coinvolte le emozioni, ma anche riguardo al fatto che direi che ciò che Marguerite e Armand condividevano era la passione e non l'amore. Lo stesso errore viene spesso commesso nella letteratura attuale, suppongo che le persone si scambino spesso l'una per l'altra, ecco perché.
* Ma l'argomento del libro è ancora attuale è un'altra forma. È stato detto che oggi c'è così tanta schiavitù sessuale (il numero è molto più grande rispetto ai tempi di possesso degli schiavi) e relativo abuso. Forse non lo giudichiamo come il libro, ma siamo meglio per questo?
* E infine, Marguerite, come la maggior parte delle donne del nostro tempo, desiderava ardentemente l'amore e l'appartenenza e in tutta la sua frantumazione ci teneva al meglio che conosceva fino alla fine, quel riconoscimento che merita.
Ciò che mi ha innervosito è stata la mancanza di una comunicazione onesta ... che è anche molto comune e non solo nei libri, ma così tante lacrime non verrebbero versate se avessero assunto meno e parlassero un po 'di più.

Nisam sigurna da bi se našla na mojoj listi "za pročitati" ali kako sam greškom glasala za nju u jednoj čitalačkoj grupi, eto je. Nije me razočarala jer kao i većina novela klasične književnosti ima nivo, moralni osvrt iu prviplan stavlja karakter.
Ljubavna priča me je, naravno, nervirala :) (oni koji me poznaju nasmešiće baš kao i ja sama;)) zato što se u romanima uglavnom strast naziva ljubavlju, zato što je komunikacija nedovovjjop Zato Zóz Strast bukti, vrcaju varnice čas ljubavi, čas ljubomore, čas nesigurnosti ... pa kulja bes, pa se liju suze ... ah ...
Questo è il motivo per cui è stato pronunciato il društva koje nije osuđivalo strast koja se gaji prema ženama koje Marguerite predstavlja ali jeste ljubav i privrženost. Gospodin Duval savetovao je svog sina da bude sa njom u diskretnoj vezi ako je već voli ai na drugim mestima nagovešteno je da je sasvim prirodno da mladi muškarci imaju ljubavnice; ipak nije u redu da te ljubavnice budu sahranjene među "pristojnim" svetom, na primer.
Naše vreme ne karakteriše se takvom vrstom dvoličnosti ali nije ništa iskrenije niti bolje. Marguerita ima bezbroj na XXX web stranama a sve one žele isto: bliskost, poštovanje, pripadnost ali takav život je circulus viciosus.
data di revisione 04/21/2020
Buzzell Sall

Un libro davvero fantastico su una storia d'amore bella ma fugace. Ha il sentimento (ma non così soave-sdolcinato come gli altri romanzi rosa che ho letto) che mi piace sempre vedere in un romanzo rosa, ma il pensiero razionale di alcuni personaggi in esso è servito da grande equilibrio per quel sentimento .

La chimica tra i due personaggi principali era lì, ma quello che ho amato di più, e che ho pensato fosse il punto più importante che questo romanzo ha portato al genere romantico, è che non ha ritratto l'amore semplicemente in una situazione perfetta, dove c'era lieto fine, che la coppia ha vissuto per sempre felici e contenti. No, rappresentava l'amore nel tempo in cui governava il denaro (beh e governa ancora oggi ...), quando alle coppie non era permesso liberamente vivere insieme in pace e felicità, perché c'erano ancora molte responsabilità e ruoli sociali per loro appagare, quando una relazione tra due persone potrebbe influenzare il futuro di altre persone ...

Era triste, quando l'amore tra i due personaggi principali non riusciva a uscire da quella triste realtà, ma era comunque una bella storia d'amore, e Marguerite mostrava un'immensa maturità oltre la sua età e professione, specialmente quando si trattava di amore. Il modo in cui Alexandre Dumas-fils ha creato questa storia, questo personaggio e il modo in cui l'ha messa nelle barriere della vita reale, ho pensato, erano le cose che rendono questo libro iconico nei romanzi rosa in particolare e in quelli classici in generale.

C'erano alcune parti in cui le frasi erano troppo lunghe e alcuni punti erano difficili da comprendere (penso che da quando questo libro è stato scritto molto tempo fa, e il modo in cui la gente pensava in quel momento non è esattamente come quello che pensiamo oggi) ho abbassato un po 'il mio divertimento, quindi 4 stelle è la valutazione massima che posso dare a questo libro.
data di revisione 04/21/2020
Amrita Fritzner

Mi scusi, il mio cuore è diventato pesante ora.

Marguerite Gautier e Armand Duval: due amanti nella Parigi del diciannovesimo secolo. Una favola meravigliosamente filata di guai. Una delle innumerevoli tragedie in cui le persone coinvolte soccombono alle circostanze dei tempi in cui vivono. Tuttavia vagamente basato / ispirato dall'amante della vita reale di Dumas, la cortigiana Marie Duplessis.

Posso certamente credere che Dumas abbia scritto questo in meno di un mese [! secondo l'introduzione in questa particolare edizione], perché legge davvero come se fosse scarabocchiato con fervore. Un complimento sincero da parte mia. È così che l'ho letto anch'io, completamente assorbito da questo vorticoso vortice di una storia d'amore condannata tra gli innamorati. È infuso con tanta grazia, come il modo in cui Marguerite stessa apparirebbe in pubblico, ma allo stesso tempo, deliziosamente sfrenata nelle sue emozioni, rispecchiando la passione appena contenuta in queste pagine. Ho particolarmente apprezzato l'equilibrio tra il dialogo condiscendente tra gli uomini e le notizie delle donne, la massima chiarezza nel modo in cui hanno dovuto convivere con le carte con cui sono state trattate nella vita.

Non lo avrei mai saputo se non fosse stato per una mancata proiezione della performance della stagione Bolshoi in corso. Sono rimasto incuriosito dall'idea che questa storia d'amore sia stata adattata a un balletto, fatta a Chopin (uno dei miei compositori preferiti, dato che sono un romantico senza speranza e un romantico nel cuore), quindi la storia è stata nella mia mente da allora! Non avevo idea che questa fosse l'ispirazione per così tante opere, ed è un vero peccato che non ne fossi consapevole fino a poco tempo fa. Presto cercherò una performance più vecchia da parte di qualsiasi azienda, sono determinato a vederlo in ogni modo possibile.
data di revisione 04/21/2020
Tyne Adema

Il narratore acquista un vecchio libro di una cortigiana per un capriccio. Qualche tempo dopo, l'uomo che le ha dato il libro viene a cercarlo e condivide con il narratore la loro storia di amore e dolore. Trascorsero pochi mesi insieme prima che i suoi debiti e il bisogno della sua famiglia di mantenere la loro reputazione si frapponessero. Non mi ero reso conto di quanto da vicino il film Moulin Rouge fosse basato su questo: il profilo ampio e molti dettagli visivi (come la cortigiana che ha visitato il suo vero amore un'ultima volta, pallido e ceroso sotto il suo velo nero) sono gli stessi. Detto questo, il personaggio di Ewan McGregor era molto meno frustrante (anzi, odioso!) Di Armand Duval, l '"eroe" di questa storia. Ma la cortigiana di questo racconto è ancora più toccante che nel film esplosivo. Stavo piangendo impotente verso la fine, sconvolta dal coraggio di Marguerite e da quanto poco sperava (invano, a quanto pare).

"...I am tired out with seeing people who always want the same thing; who pay me for it, and then think they are quit of me. If those who are going to go in for our hateful business only knew what it really was they would sooner be chambermaids. But no, vanity, the desire of having dresses and carriages and diamonds carries us away; one believes what one hears, for here, as elsewhere, there is such a thing as belief, and one uses up one's heart, one's body, one's beauty, little by little; one is feared like a beast of prey, scorned like a pariah, surrounded by people who always take more than they give; and one fine day one dies like a dog in a ditch, after having ruined others and ruined one's self."
data di revisione 04/21/2020
Absa Zaitlin

Sono rimasto sorpreso da quanto fosse coinvolgente questo romanzo. Dopo aver visto il film del 1930 basato su questo libro con Marlene Dietrich (Maguerite) e un giovanissimo Robert Taylor (Armand) per non parlare della familiarità con La Traviata di Verdi, anch'essa basata su questo libro, ho pensato di sapere cosa c'era tra queste copertine. Non così. In parte era un po 'esagerato (dopotutto è francese) ma la maggior parte era credibile ed emotivamente onesta. La cosa più difficile è stata lasciarmi alle spalle i miei preconcetti del film e dell'opera e concentrarmi sulla storia. È ambientato a metà del 1800 a Parigi e un giovane che ha terminato gli studi, ma che preferisce alzare un po 'i talloni piuttosto che sistemarsi in un avvocato incontra una bellissima giovane donna tenuta. È incantato. Dopo un po 'accigliato decide che anche a lei piace. In effetti, lei si prende un bel po 'di problemi personali per assicurarsi che non sia un peso per lui finanziariamente e poi lasciano Parigi per stare insieme. Armand le dice di lasciarsi alle spalle la sua vita parigina glamour e ricca di gente e hanno poco tempo per essere una giovane coppia innamorata. Quindi il pop di Armand ottiene il vento degli shenanigans.
data di revisione 04/21/2020
Ishii Kestler

Non posso fare di meglio che citare il libro, che mi ha fatto piangere e che mi ha anche costretto a visitare Bougival.
"Tutto è stato creduto tranne la verità."
"Perché manteniamo ostinatamente le opinioni del mondo, che si indurisce affinché possa essere considerato forte".
"Il dolore acuisce le sensazioni."
"È molto fortunato che l'immaginazione presta tanta poesia ai sensi e che i desideri del corpo concedano così tanta concessione ai sogni dell'anima."
"Essere amati davvero da una cortigiana: è una vittoria di infinita difficoltà."
"Uno ha sempre avuto un'infanzia, qualunque cosa diventi."
"Le donne a volte ti permettono di essere infedele al loro amore; non ti permettono mai di ferire la loro autostima."
"Non ci è permesso avere cuori, pena la punizione."
"Dobbiamo aver fatto qualcosa di molto malvagio prima di nascere, altrimenti saremo davvero molto felici quando saremo morti perché Dio lasci che questa vita abbia tutte le torture dell'espiazione e tutti i dolori di un calvario."
Recensione: Camille
data di revisione 04/21/2020
Ocana Patrich


"'Mia cara Prudence, il tuo protetto non è molto educato. Uno pensa a tali lettere ma non le scrive."

"'Bene, mia cara, avresti dovuto amarmi un po' meno o capirmi un po 'meglio.'"

"'Poi ti ho incontrato, giovane, ardente, felice, e ho cercato di trasformarti nell'uomo per il quale avevo pianto in mezzo alla mia rumorosa solitudine. Ho amato in te non l'uomo che ho trovato, ma l'uomo che ho volevo trovare. ""

"'La vanità dell'uomo! Si presenta in ogni forma possibile.'"

"'Ricorda solo che la vita a volte impone necessità che sono molto crudeli per il cuore, ma a cui bisogna sottomettersi.'"
data di revisione 04/21/2020
Ursas Sepe

Questo è un libro meraviglioso e sono così felice di vedere che continua ad essere così popolare! Ciò riafferma solo i miei pensieri su cosa sia un super paese della Francia e tale cultura.
data di revisione 04/21/2020
Aubreir Langel

Per quanto mi riguarda, il libro è stato un po 'di formaggio a volte, ma nel complesso è stato piacevole e persino abbastanza commovente.
data di revisione 04/21/2020
McClelland Ilasin

La signora con le camelie è la classica storia di una prostituta che si innamora e decide di lasciarsi il passato alle spalle, per stare con l'unico uomo che ama davvero, anche se tutto sembra essere contrario a quella storia d'amore.
Scritto da Alexandre Dumas figlio durante il diciannovesimo secolo, si dice che questo contiene alcuni elementi autobiografici. E ragazzo, se è così, mi dispiace per l'autore e la donna di cui si è innamorato.

Ad essere sincero, mi aspettavo di apprezzarlo più di me, dato che tutti ne sono entusiasti e uno dei miei film preferiti (Moulin Rouge) è basato su di esso.

Ma vedi, non lo definirei neanche cattivo. La storia in sé è interessante e i personaggi, a volte, sembrano complessi.

Ma come previsto, c'erano parti che non mi piacevano.
Non ero un fan del dialogo, che mi è sembrato troppo formale. Inoltre non ero un fan del protagonista che ci diceva più e più volte quanto innamorati di lui e Marguerite, ma non lo dimostravano. Inoltre, il modo in cui trattava Marguerite dopo che si erano lasciati, era ingiustificabile.

Un'altra cosa che non mi è piaciuta, ha avuto a che fare con i personaggi di Pridance e il padre di Arman non riconosciuto come manipolatori. Bene, in realtà Pridance lo era, ma quest'ultimo no. Ha fatto di tutto per dividere la coppia e non mi interessa quante volte Marguerite ha detto che è un brav'uomo, ho i miei motivi per non essere d'accordo.

Inoltre non so come sentire il modo in cui l'autore parla di prostitute, perché sembra andare avanti e indietro nel difenderle, perché la maggior parte di loro è stata costretta a quel modo di vivere e a diffamarli chiamandoli immorali e ingrati ...

Nel complesso, i miei sentimenti per questo libro sono un po 'tiepidi, ma ovviamente non ho motivo di scusarmi, poiché questa è la mia opinione e la mia opinione da sola.

Se sei arrivato così lontano, congratulazioni! Scrivere questa recensione è stato un po 'strano. Sento che le mie capacità di scrittura sono diventate un po 'arrugginite e sembra che siano passate le età dall'ultima volta che ho pubblicato una recensione del libro ...
Come sempre, alla prossima, abbiate cura :) :) :)
data di revisione 04/21/2020
Teahan Frasher

"La dame aux camelias" è un classico tropicale dei film di Alexandre Dumas che approfondisce le vite e le sorti delle cortigiane in Francia durante il XIX secolo. Molti dettagli al riguardo mi hanno fatto ammalare, e ho dovuto riposarmi un paio di volte, ma la storia d'amore dei protagonisti mi ha fatto andare avanti e Dumas è un modo intelligente di scriverlo. Avevo visto l'adattamento cinematografico "Camille" del 19, interpretato da Greta e Robert, che mi sono davvero innamorato, così tanto che ho deciso di leggere anche il libro.

Non avevo mai letto nulla di Dumas nonostante suo padre Alexandre Dumas fosse l'autore preferito di mio padre e io mi godessi gli adattamenti cinematografici dei suoi "I tre moschettieri" fin dall'infanzia. Dumas ha un modo moderno di scrivere nonostante il suo tempo. Scrive così onestamente ed esplora le gioie e l'infelicità della vita senza vergognarsene. Mentre leggevo la traduzione svedese ho capito che classifica le sue parole con un senso metrico in un modo molto semplice per noi lettori di capire.

Marguerite Gautier è una delle anime più belle che io abbia mai letto nel mondo della letteratura classica, e l'anima spensierata e giovane di Armand Duval è l'unico uomo che le dà qualcosa che nessun altro uomo ha mai fatto. È l'unico uomo che si prende cura e piange per il suo benessere, ha una passione che non morirà mai ... e le darà il dono del vero amore che diventa la sua rovina. Ha rifiutato di abbandonarla, ha rifiutato di restare con lui.

Marguerite e Armand hanno dimostrato di amarsi altruisticamente e Alexander Dumas sa (la pace sia su di lui) in quale stato ha ancora i suoi lettori alla fine: in lacrime complete.

Lascia una recensione per La Dame aux Camélias