Homepage > Fantasia > YoungAdult > Fantascienza > Scolpisci il segno Recensioni

Scolpisci il segno

Carve the Mark
Da Veronica Roth
Recensioni: 27 | Valutazione complessiva: Male
Premiato
2
Bene
4
Media
2
Male
7
Terribile
12
In una galassia alimentata dalla corrente, ognuno ha un dono. Kyra è la sorella del tiranno brutale che governa il popolo degli Spari. Cyras currentgift le dà dolore e potere qualcosa che suo fratello sfrutta, usandola per torturare i suoi nemici. Ma Cyra è molto più di una semplice lama nella mano dei suoi fratelli: è resistente, veloce in piedi e più intelligente di quanto lui sappia. Akos è il figlio

Recensioni

data di revisione 04/21/2020
Durning Jezek

1 1/2 stelle. Solo .... davvero sloooowwww.

Siamo onesti, in realtà mi è piaciuto Divergente per quello che era: un'avventura YA frenetica ed eccitante che richiedeva molto poco di me. Certo, gran parte del mondo non aveva assolutamente senso, e trovo ancora tutta quella cosa "Sono Dauntless quindi salto giù dai treni in movimento" così ridicolmente ridicola, ma l'ho trovata davvero divertente. In questo libro, però, Ho trascorso gran parte del tempo a chiedermi dove fosse la trama vera e propria.

È ambientato nello spazio e ho sentito altri recensori parlare positivamente di come non funziona sentire come se fosse nello spazio, quindi forse sembrerà anche positivo per te, ma ho pensato che questa storia avrebbe potuto essere ambientata letteralmente ovunque. La costruzione del mondo era carente e l'aspetto spaziale non era stato sviluppato. Perché preoccuparsi di impostarlo nello spazio se non hai intenzione di sfruttarlo al meglio? Anche se credo che ci sia una chiara possibilità che il secondo libro rivelerà che i personaggi sono stati a Brooklyn da sempre, inciampando sull'acido. Quindi, c'è quello.

La storia è ambientata su un pianeta lontano in cui le persone sviluppano poteri unici noti come cambiamenti di corrente, conferiti da una corrente magica che attraversa la galassia. Molte persone trovano utili i loro doni, ma per alcune persone - come Akos e Cyra - i doni possono essere un peso e un mezzo con cui altri possono usarli per i propri guadagni. Il fratello violento e malvagio di Cyra è il sovrano del Fucile e usa il potere di Cyra - il potere di provocare un intenso dolore - per promuovere i suoi piani e torturare i suoi nemici.

Akos, d'altra parte, è una delle persone gentili di Thuvhe. Scolpisci il segno si apre con i soldati Shotet che uccidono il padre di Akos e catturano lui e suo fratello minore. Quello che succederà dopo è un lungo po 'di riempimento sul tempo di Akos nel campo dei soldati di Shotet, affinando le sue abilità di combattimento e chiacchierando con Cyra dei loro paesi, dei loro poteri o dei loro colori preferiti. Ero a metà strada e mi chiedevo quando sarebbe successo qualcosa.

Non è stato abbastanza convincente. I personaggi stessi non erano abbastanza interessanti. Se non avessi diffidato del contraccolpo che avrei avuto dallo scrivere una recensione DNF, l'avrei messa da parte. L'azione riprende occasionalmente ma non è l'inizio di un cambio di ritmo; muore rapidamente di nuovo. Mi sembrava che succedesse qualcosa ogni cento pagine.

E non è così facile mascherare la semplicità, la mancanza di creatività, nell'ultimo lavoro di Roth. Divergente aveva abbastanza stranezze per distinguersi dalle probabilità: l'uso delle fazioni è un promemoria emozionante delle case di Hogwarts per i vecchi Potterhead e un nuovo quiz sulla personalità per i lettori più giovani. Anche quelli che si sentono deludenti sono stati pronti a fare un quiz sulla fazione per vedere dove sono caduti (Candore - grazie per avermelo chiesto!).

Che aspetto ha Scolpisci il segno devi farlo risaltare? Onestamente non ho una risposta.

Il mondo è molto semplicistico. I poteri simili a Xmen non sono nulla che non abbiamo mai visto prima di centinaia di volte. La politica non è interessante e il cattivo è insensatamente malvagio senza profondità o sviluppo.

Ho detto in un aggiornamento sullo stato che c'era stata una certa confusione sulle descrizioni fisiche dei personaggi - che i selvaggi violenti sono in realtà descritti come "così pallidi da sembrare quasi un cadavere" e che i pacifisti Thuvhe hanno "pelle marrone chiaro" e "capelli folti e ricci" - ma la realtà è solo leggermente migliore delle voci. Avere una razza violentemente selvaggia contro una razza delicata senza che sia adeguatamente affrontata è probabilmente sempre problematico; probabilmente ha sempre connotazioni preoccupanti nel mondo reale. E, anche se non sei d'accordo con quella valutazione, nella migliore delle ipotesi è semplicemente pigro.

Uno slogamento duro e assolutamente dimenticabile.

Blog | Facebook | Twitter | Instagram | Youtube | Negozio
data di revisione 04/21/2020
Carthy Gillian

È il giorno del rilascio, quindi posso finalmente parlare della mia antipatia per questo libro! Sono passati alcuni mesi da quando l'ho letto, quindi i miei sentimenti (e l'indignazione) non sono più super freschi, ma farò del mio meglio.

Ho trovato questo libro SOOO noioso e difficile da leggere, con nomi di personaggi ridicoli e trama noiosa. Ho avuto un sacco di problemi con la trama e il ritmo quando stavo leggendo il libro e ho dovuto davvero forzare me stesso a prenderlo. I personaggi erano anche completamente monodimensionali e noiosi da leggere, quindi non sono riuscito a trovare nulla che mi piaccia sul libro.

Con quei problemi in cima a tutti gli aspetti problematici della storia che tonnellate di persone hanno sollevato, non ho problemi a dare a questo libro 1 stella.
data di revisione 04/21/2020
Bacchus Koets

Modifica del 2018 perché sto ancora ricevendo la posta dell'odio.

L'editore del Regno Unito mi ha chiesto di rivedere il libro, mi hanno inviato un contratto per firmare per farmi firmare dicendo che sarei stato pagato. Ho rifiutato perché non valuto bene i libri per guadagnare qualche moneta, sono la cagna del libro per un motivo. Quando ho rifiutato l'editore del Regno Unito, ho rotto tutti i contatti con me e da allora non abbiamo più avuto rapporti di lavoro.

Parliamo dell'elefante nella stanza: recensioni sponsorizzate di booktubers che sono state pagate per dare una recensione positiva e stanno completamente ignorando le cazzate razziste in questo libro. Ora la maggior parte di questi Booktuber sono quelli con influenza, aka, Jesse, Kat, Christine, Regan, Sasha - E tutti hanno dato al libro un 4 stelle. Il che è strano in sé perché ci sono anche più Booktuber che hanno firmato un contratto e gli hanno dato la stessa valutazione.

Il mio problema è che sono abbastanza felici da non parlare del razzismo nel libro perché preferiscono essere pagati invece di essere onesti. Non puoi fidarti di queste persone perché a loro onestamente non importa come il razzismo influenzi il POC. Se lo avessero fatto, ne avrebbero parlato nelle loro recensioni. Hanno? No. Jesse ha aggiunto una modifica dicendo che non ha visto il razzismo su cui sto chiamando cazzate. Sta cercando di apparire meglio.

Onestamente?

Sono stufo di alcuni Booktuber che sono abbastanza felici di ignorare i problemi seri solo per essere pagati. Alla fine della giornata, se vuoi soldi, trova un vero lavoro invece di fare soldi con recensioni disoneste di libri.
data di revisione 04/21/2020
Imray Brisley

oooh, goodreads choice premia la semifinalista per la migliore fantasia YA! cosa accadrà?

lo rivedrò senza dare troppo, il che sembra essere il desiderio dell'editore, dato che questa è la prima volta che ho un arco che ha avuto questo

foto IMG_8396_zpsfxkgc6pr.jpg

attraverso ogni singola pagina.

il testo è sfocato, quindi nessuno mi grida.

NON UCCIDERE A ME!

sono qualcuno a cui è piaciuta la trilogia divergente. mi sono anche piaciute quelle quattro storie: Quattro: una raccolta di storie divergenti.

ma sono così contento che Roth abbia divergevano (ho-HO!) da quel percorso e partì in una direzione completamente nuova con questo libro (che apparentemente è la prima parte di una duologia). amo un autore con più di un'idea in testa.

in molti modi, questo libro è come una saga



ha lo stesso romeo e giulietta nella cosa spaaaaaaace in corso, in cui due persone su lati opposti di una lunga e radicata animosità culturale sviluppano sentimenti speciali l'uno per l'altro dopo che uno di loro è sostanzialmente il prigioniero dell'altro.

foto Saga803_zpsd226e817.jpg

niente ali, niente corna e niente persone con la testa a teevee, ma i due bambini pazzi in questo libro hanno alcune abilità insolite sotto forma di cambiamenti di corrente.

currentgifts.
currentgifts.
currentgifts.
currentgifts.

penso ancora che questa sia una parola stupida, ma è un po 'meno stupida di quanto mi aspettassi. "corrente" non significa un dono "adesso", che è il modo in cui l'ho interpretato dalla sinossi, ma piuttosto un dono di una corrente magica che attraversa la galassia, offrendo abilità speciali alle persone. alcune di queste abilità sono utili e altre sono più simili a oneri che a regali. pensa agli x-men. in spaaaaaaaace.

di solito non sono un fan dei romanzi spaziali e sono ancora meno entusiasta delle parti romantiche dei libri, specialmente in YA. tuttavia, questo libro mi è sicuramente piaciuto. il fatto che sia ambientato nello spazio è facile da dimenticare, il che suona come una critica, ma ha funzionato bene per me. suo ultraterrena, ma non è pieno di persone che fluttuano nelle tute spaziali o attraversano wormhole o mi fanno sentire inadeguato nella mia comprensione di, sai, scienza.

la storia d'amore è quella che è - è certamente gestita meglio della storia d'amore in altri libri che ho letto (anche divergenti, ora che ci penso). si svolge lentamente, non è troppo sdolcinato ed è radicato in circostanze che sembrano suscitare sentimenti di "io e te contro il mondo"; dove due personaggi che sono trattati come "altri" dalla maggior parte delle persone si attaccano l'un l'altro nella loro alterità e sentimenti si sviluppano in un modo sensato.

anche se forse non per loro:

"Non ha senso per me", ha detto.

e felicemente - cyra non è tris rifast in spaaaaaaaace.

ci sono differenze fisiche superficiali - la cyra ha la pelle più scura, è molto più alta e ... più robusta della tris, e alla fine del libro, succede qualcosa che altera il suo aspetto in un modo che penso personalmente sia COSÌ FREDDO, e anche orribile . ma soprattutto, la sua personalità non sta solo scaldando gli avanzi di tris. sono entrambi proattivi e tosti con le capacità di combattimento senza diventare troppo sentimentali quando la violenza ha bisogno di fare, ma la cyra ha avuto un percorso molto più difficile di lei rispetto ai tris, e ha rafforzato la sua visione del mondo, dandole più profondità e oscurità di quanto non abbia mai avuto tris .

Peccato, lo sapevo, era solo mancanza di rispetto avvolto nella gentilezza.

lo confesso, mi ci è voluto del tempo per entrare in questo. potrebbe essere stato il mio spazio di testa al momento della lettura, oppure potrebbe essere stato un antipasto lento. divergente mi ha afferrato fin dall'inizio, e mi aspettavo che questa sarebbe stata una lettura YA tipicamente veloce per me, ma non ho iniziato a scavare fino a quando non ero circa un terzo del percorso. un po 'del trascinamento di esso sono davvero i nomi e le sciocchezze, e alcuni di essi non hanno senso, ma molto del mondo divergente non ha avuto una leccata di senso, e non ha impedito che fosse divertente . se i libri dovessero avere un senso, il cristianesimo non avrebbe mai preso piede.

oh, e il titolo?

-"Intaglia il segno", dissi, con la gola stretta.

e

-"Intaglia il segno", ha detto. Era così rauco che le parole quasi non uscivano.

cosa significa? perché rende la gola stretta e le parole rauco?



sfocatura sfocatura sfocatura - dovrai aspettare per quello.

***********************************************

sono un po 'sorpreso da alcune recensioni negative, perché mi è piaciuto. le mie facoltà critiche sono arrugginite? lo esaminerò presto e puoi dirmi che mi sbaglio. è così che funziona questa "buona lettura", giusto?

***********************************************
OOH, ho messo le mani su un ARC! ora posso godermi molte parole e nomi sciocchi e spero sia divertente!

mi tufferò presto!

***********************************************
non riesco nemmeno a superare quella sinossi senza 1) annoiarmi e 2) attivare il mio scudo "fantasy genere scemo-nome", ma come una delle poche persone che fatto piace il modo Allegiant finito (o almeno non ho avuto problemi con la cosa che la maggior parte delle persone odiava), devo dire che non vedo l'ora. portalo avanti, nomi sciocchi e tutto il resto!

vieni sul mio blog!
data di revisione 04/21/2020
Patricia Wozniak

Quindi, dovrei prefigurarlo con alcuni punti chiave. Lavoro per una libreria e ho ricevuto un ARC di questo libro attraverso il mio lavoro. Tutte le opinioni sono mie. Questa recensione non è un attacco all'autore, all'editore o a chiunque altro. Sono anche bianco e sono consapevole che ciò influisce sulla mia posizione di chiamare qualcosa di razzista. Trovo che sia utile aumentare la consapevolezza della rappresentazione problematica nei media che consumiamo.

Per quanto riguarda le copie anticipate inviate ai revisori, ho notato in molte recensioni di Goodreads che i blogger affermano all'inizio o alla fine della loro recensione che HarperTeen (HT da qui in poi) sponsorizzato queste recensioni. Ulteriori ricerche mi hanno portato a scoprire che HT pagato questo set di blogger da recensire Scolpisci il segno. Questo comportamento di un editore è inquietante. In generale, se si verrà pagati per la revisione di qualcosa, non si esaminerà la cosa in modo sfavorevole (e se si recensisce in modo sfavorevole, quel revisore corre il rischio di offuscare la relazione con detto editore). Questo comportamento dell'editore è simile agli autori autopubblicati che pagano i lettori per pubblicare recensioni positive dell'opera al fine di incrementare le vendite. Questo è quello che sento che HT stia facendo. Forse HT era a conoscenza del materiale problematico nel libro e ha deciso di raccogliere una serie di recensioni positive per aumentare le vendite prima della pubblicazione ufficiale del libro. Sento che quei soldi avrebbero potuto essere usati meglio per aiutare Roth ad adattare alcune delle idee problematiche presentate nel libro.

Ho smesso di leggere a pagina 66. Sono stato contemporaneamente annoiato e turbato dal libro e l'ho messo da parte. Detto questo, non so come il libro finisca o si sviluppi, e sinceramente non mi interessa. Ecco le cose principali che ho trovato problematico in quelle prime 66 pagine:

1. The Thuve and the Shotet. I Thuve sono presentati come una razza dalla pelle più chiara che sono passivi. Akos, uno dei personaggi principali, vede la Shotet come una razza brutale e feroce di persone (la Shotet ha ucciso la nonna di Akos). La prima volta che i lettori vengono introdotti alla Shotet, la Shotet arriva alla fattoria di famiglia di Akos e uccide brutalmente suo padre.

2. Il linguaggio Shotet è descritto come aspro e grottesco da Akos rispetto al suo linguaggio dal suono più morbido (che scopre di avere la capacità di parlare altre lingue senza una conoscenza preliminare di esse). Questa visione delle lingue è simile ai confronti della "musica" delle lingue romanze (bianche) (francese, italiano, spagnolo) con le lingue "aspre, gutturali" (nere) del continente africano.

3. Mentre il Shotet è descritto ha diversi toni di pelle, la madre di Cyra è descritta come avere i capelli abbastanza ricci da permettere alle dita di rimanere intrappolate tra i ricci mentre quella di Cyra non è così ricci. Um. Va bene.

4. Ryz, il fratello di Cyra, scambia con la forza uno dei suoi ricordi con uno di Cyra. La Cyra ovviamente lotta contro di essa e non può combatterla, e sai una cosa? Questo è stupro. Costringere qualcuno a prendere qualcosa mentalmente (e inevitabilmente fisicamente) è un atto di stupro. Cyra è stata violentata da suo fratello. Come risultato di quello stupro, il potere di Cyra si manifesta come dolore. Letteralmente. Dolore. A pagina 66, Cyra non può toccare altre persone senza provare dolore e altre persone non possono toccarla senza provare dolore.

5. Più tardi, la madre di Cyra chiede al medico "Stai dicendo che questo dono è colpa di mia figlia? Che vuole essere così?" E il dottore (maschio) dice: "Cyra, il dono viene da te. Se cambi, anche il dono lo farà". Quindi un uomo sta dicendo a una donna che il suo stupro e il suo dolore da quello stupro sono colpa sua e che può cambiarlo a piacimento. Sì. È un palese rinforzo della cultura dello stupro.

6. La religione della fucile attinge fortemente dall'ideologia islamica. Alcuni leader religiosi sono chiamati chierici e alcune pratiche rafforzano le opinioni negative che l'Occidente ha sulla cultura musulmana. Dobbiamo superare questi stereotipi dannosi.

7. Mentre mi è piaciuta la trilogia Divergent abbastanza bene per quello che è (anche se è un palese knockoff di The Hunger Games e Harry Potter, è anche un po 'originale nel suo finale), Scolpisci il segno è una rivisitazione pigra degli universi di Star Wars e X-Men. Cerca di essere unico e diversificato, ma l'insensibilità evidente nelle prime sessanta pagine si traduce in un fallimento.

Ero eccitato per questo perché non ci sono troppi romanzi di fantascienza ultimamente per il pubblico di YA. Tuttavia, i problemi nel romanzo falliscono i suoi lettori facendo affidamento su tropi razzisti obsoleti che dovrebbero essere un ricordo del passato nel 2017. La fantascienza riguarda la creazione di nuovi mondi, l'esplorazione di nuove idee e la ricerca di un nucleo della società da esaminare. Scolpisci il segno non fa nulla di tutto questo. Invece di attingere a tropi ridondanti e dannosi, la fantascienza dovrebbe offrire all'autore e ai lettori la possibilità di creare qualcosa di nuovo, capovolgere i tropi e reinventarli. Sembra che gli editori non se ne siano accorti o non se ne siano preoccupati, sapendo che avrebbero avuto una presa in contanti con il nome popolare allegato; o sembra che Roth abbia il privilegio di essere inconsapevole del danno che ha causato con questi temi. Forse è una combinazione di entrambi.

Dopo le montagne russe degli ultimi anni con il movimento Black Lives Matter, l'oppressione sistematica dei musulmani e le discussioni che ho avuto e letto, mi trovo sempre più sensibile alle difficoltà di coloro che sono oppressi. Voglio dare una voce a quelle persone piuttosto che rafforzare opinioni dannose. Invece di acquistare o leggere questo, raccomando di trovare, come molti altri hanno suggerito, voci proprie / lavori diversi. La mia raccomandazione personale è quella di NK Jemisin La quinta stagione.
data di revisione 04/21/2020
Ramin Frith

Oh caro!! Da dove comincio?????

Stereotipi razziali e uso discutibile di determinate immagini.
Ill ha consigliato trame che rafforzano la cultura dello stupro piuttosto che esporla come negativa
Avvisi di trigger non contrassegnati.
E una rappresentazione romantica del dolore cronico (qualcosa di molto personale per me).


Ma cominciamo con la scrittura. Wow, parli di noioso! La prima metà di questo libro è stata incredibilmente noiosa. Il ritmo, la trama, la costruzione del mondo (quale costruzione del mondo?!?!) ... Ha appena trascinato. Sembrava privo di ispirazione, insipido, privo di fantasia, fai la tua scelta! Questo libro è stato ambientato nello spazio ??? Non mi è sembrato così. Una delle cose che non mi è piaciuta molto per quanto riguarda la scrittura è stato il formato di cambiare punto di vista. Semplicemente non ha funzionato perché è stato eseguito così male. Sembrava troppo casuale e ostacolava davvero il flusso della narrazione.


Quindi la configurazione base è che ci sono due razze di persone che condividono un po 'di pianeta. Si odiano a vicenda perché * ragioni * e l'odio e il dramma ne derivano.


Va bene. Polemica numero uno: sfumature razziste
Molte persone sono state incredibilmente offese dalla rappresentazione delle razze in questo libro dicendo che rinforza gli stereotipi negativi all'interno della nostra società. C'è una razza apparentemente più civile contro una più selvaggia. Personalmente ho scoperto che c'era abbastanza sfumatura per quanto riguarda la diversità delle descrizioni delle apparenze fisiche delle due razze, MA penso che questo potrebbe essere stato dovuto alla mia precedente conoscenza di questa controversia perché stavo leggendo attivamente cercando le differenze . Se fai un passo indietro dal libro, l'impressione generale delle due gare non è così chiara. E c'erano anche descrittori preoccupanti usati per attribuire differenze tra i caratteri, ad esempio un riferimento ai capelli ricci abbastanza crespi da catturare un dito che ricorda il test a matita usato durante i periodi di apartheid in Sudafrica per accertare il colore della pelle. Una somiglianza inconscia involontaria ??? Ad ogni modo, penso che concettualmente questa sia stata un'idea problematica. Perché la divisione della razza, anche in un ambiente fantastico, causerà problemi all'interno della nostra stessa realtà. esso is offendere. E sicuramente questa non è la strada da percorrere? Fondamentalmente a volte ho sentito che il libro non è stato studiato con la dovuta cura come avrebbe dovuto essere e quindi non ha fornito un sistema di credenze ben pensato e strutturato in modo sensibile per le persone nella storia.


Trigger Attenzione Autolesionismo A questo punto vorrei attirare la vostra attenzione su alcuni comportamenti rituali che la gente di Shotet fa riguardo al segnare i propri corpi. In particolare durante il capitolo 13 c'è una descrizione molto dettagliata di qualcosa che potrebbe essere incredibilmente scatenante per chiunque abbia problemi di autolesionismo. Mentre personalmente sono d'accordo con la teoria alla base di questo comportamento, sento fermamente che ci dovrebbe essere un avvertimento sul retro di questo libro riguardo a questo comportamento. Quando saranno gli autori e gli editori ad assumersi la responsabilità dei possibili effetti dannosi del contenuto delle loro opere pubblicate ???


Torna alla storia:
I tre personaggi principali di questo libro sono:
Cyra, una ragazza di Shotet che soffre di dolore cronico.
Il suo potere affamato, il malvagio fratello Ryzek.
E poi c'è Akos, un ragazzo Thuvhesit destinato a servire il suo nemico Sparatutto.


Cominciamo con Akos .... Non ho praticamente nulla da dire su di lui. Era interessante quanto un pezzo di cartone. Personalità zero. Monodimensionale. Noioso ... vai avanti !!!


Ryzek, il grande cattivo. Ama violentare le menti e rubare i ricordi. Avrebbe potuto essere un personaggio abbastanza agghiacciante, ma la sua interpretazione è caduta nelle scene teatrali della pantomima e un argomento delicato come prendere forzatamente ciò che si desidera e quindi la violazione di un'altra persona è stato gestito molto male.

Prossima controversia: Rape Culture
Quindi Ryzek violenta la mente di Cyra causando così l'inizio precoce di lei 'Currentgift' che la lascia provare dolore cronico per il quale le viene infine detto che è colpa sua perché sente di meritare questo dolore ... Che dà fastidio a qualcun altro ??? Rafforzare l'idea di vergogna / biasimo della vittima ???


E infine, c'è Cyra. Lei è un personaggio interessante. È una mossa audace tentare di scrivere un personaggio che soffre di dolore cronico ... Ma è stata una mossa che ha ripagato ???
Bene per quanto riguarda la trama sì!
Per quanto riguarda i malati di dolore cronico sconvolgenti e offensivi, allora è un grande no.


Polemiche sul dolore cronico
Quindi, ecco alcune informazioni su di me.
Molti dei miei amici di Goodreads sapranno che di tanto in tanto ho detto che soffro di più malattie croniche. (Sì, multipli.) E una di quelle malattie in particolare provoca un forte dolore fisico. Provoca più dolore di quanto potrei mai spiegarti. Il mio dolore cronico si è impadronito della mia vita quando ero ancora bambino quasi 25 anni fa. Quindi penso che vivere con il dolore cronico per la maggior parte di un quarto di secolo mi qualifica per discuterne.


Il mio primo problema con il dolore cronico di Cyra è la terminologia utilizzata. Viene spesso descritto come a 'Currentgift'. Nel glossario a currentgift è spiegato come segue: pensato per essere il risultato della corrente che fluisce attraverso una persona, i cambiamenti di corrente sono abilità, uniche per ogni persona, che si sviluppano durante la pubertà. Non sono sempre benevoli.
L'ultima riga su questo regalo non è sempre benevola alla grande ??? Come se in qualche modo ti scusasse dalla terminologia offensiva di chiamare la sofferenza del personaggio principale un "dono".


Ecco un consiglio per te. Non chiamare mai il dolore cronico un regalo. Anche se è in una parola leggermente inventata che senti il ​​bisogno di spiegare nel retro del tuo libro.
Ciò che mi ha veramente infastidito in questo caso è il modo in cui Cyra ha indicato il suo dolore come un dono. Potrei accettare chiunque nel libro riferendosi ad esso come tale e metterlo giù alla loro ignoranza e quindi possibilmente far vedere a Cyra perché non dovrebbe essere chiamato una cosa del genere ... Ma lei FREQUENTEMENTE lo ha chiamato un dono senza alcun accenno di ironia , derisione o senso di ingiustizia !!! Solo una volta non era d'accordo, ma poi, invece di riferirsi al dolore in qualche altro modo, ha continuato con questa terminologia del dono. Il mio dolore non è e non sarà mai un dono. Proverò sempre dolore. Non c'è fuori. E io sono incredibilmente offeso anche suggerendo a distanza che potrebbe eventualmente essere interpretato come un dono. Dov'è la ricevuta del mio regalo per favore perché rispedisco questo regalo indesiderato !!!

Inoltre, il mio dolore cronico non è un capacità. Un'abilità???? Non faccio trucchi magici con esso. A meno che tu non voglia vedere con quanta facilità posso ingoiare grandi antidolorifici con appena un boccone d'acqua, quindi non vomito !!!!!


Va bene. Capisco da dove viene l'idea di questo personaggio. E ci sono aspetti delle descrizioni che circondano il dolore di Cyra che mi sono davvero piaciuti.
Il dolore faceva solo parte della vita adesso. I compiti semplici sono durati il ​​doppio perché ho dovuto fermarmi per respirare
Roba fantastica! La normalità della vita quotidiana cambia completamente quando si vive con dolore cronico. Non hai un interruttore di spegnimento, hai diversi livelli di intensità e in qualche modo riesci a passare una giornata. E tutto richiede così tanto tempo. Anche qualcosa di semplice come alzarsi dal letto la mattina può richiedere ore. Se qualcuno è interessato a capire di più sulla vita di qualcuno con una malattia cronica, mi piacerebbe indirizzarti a "The Spoon Theory". È un modo molto semplicistico ma bello di esprimere come può essere la vita quotidiana per le malattie croniche e chi soffre di dolore. Incoraggerei chiunque a leggerlo in modo da poter capire quale sia la normalità per quelle persone come me che vivono sotto il radar con le nostre malattie invisibili. Puoi leggere tutto a riguardo QUI.


Quindi, ecco un altro problema con la rappresentazione del dolore cronico nel libro. Si può affermare una o due volte che i compiti semplici richiedono più tempo, ecc. Ma di conseguenza non ho visto periodi prolungati di affaticamento. Cyra è stata spesso in grado di combattere in un ambiente di tipo palestra ... Davvero ??? Come TUTTO il tempo ????? Fidati di me. Ci sono giorni che non importa quanto tu provi a superare il dolore che non puoi. Non puoi. C'è una fatica insopportabile e senza fine.


Inoltre, se la Cyra avesse veramente tanto dolore quanto lei, sarebbe stata assolutamente insonne come è stato affermato nel libro (nel caso in cui scrivo questa recensione alle 4 del mattino) ma a volte sarebbe anche passata fuori dal dolore. Tuttavia, c'era una bella citazione che mi piaceva con cui potevo identificarmi molto: Il fatto che non potesse sentire dolore significava anche che non sapeva dello spazio grigio appena sotto la coscienza che lo rendeva più sopportabile. Adoro quello spazio grigio. Rimango spesso ore in quello spazio grigio e non so dove la mia giornata sia scomparsa all'improvviso. Quindi avevo bisogno di più momenti come questo. Altre spiegazioni per fondare il dolore di Cyra nella realtà. Il dolore così spesso avrebbe dovuto consumare il suo corpo così tanto che avrebbe lasciato lì immobile fino a quando non era cosciente. Spesso non puoi sopportare il dolore e questo deve essere mostrato di più. Va a tutta questa nozione romanticizzata di dolore. Come la sofferenza è una grande bellezza.


Questo mi porta al capitolo 25 (leggero spoiler avanti)
In questo capitolo Cyra giunge alla conclusione che alla fine il dono è la forza che la maledizione mi ha dato ... posso sopportarlo. So sopportare il dolore. So sopportare qualsiasi cosa.
Questo è offensivo e sbagliato su così tanti livelli. So che ideologicamente questo è un pensiero adorabile. Va all'idea che essere ammirabili è essere qualcuno che vive con il dolore e combattere per vivere un altro giorno.
Guarda quanto è stoica, così coraggiosa, così forte ...
Quindi risparmiami il tuo melodramma !!!
Questa è un'idea per le persone che non vivono con il dolore quotidiano. È lì, per confortarli. Per giustificare il motivo per cui alcune persone vivono vite di dolore e altre no. Va a pensare che il dolore sia un peso che viene dato solo a coloro che sono abbastanza forti da portarlo.
Non vero.
Il dolore è indiscriminato. Il dolore corrompe. Il dolore si infiltra in ogni tua fibra. Ti cambia. Non si diventa forti, si diventa istituzionalizzati ad esso. Ripieghi sui meccanismi di sopravvivenza. Non glorificare quei meccanismi come una sorta di forza ammirevole. Non voglio sopportare "niente" grazie. Il dolore è abbastanza.
Allude anche a un concetto pericoloso che in qualità di malati di dolore abbiamo in qualche modo questa abilità o capacità di prendere sempre di più. Come se non dovessimo mai sentire che il dolore è troppo ???
Fidati di me, con dolore cronico il dolore è MOLTO troppo, e questo concetto secondo cui Cyra pensa che la sua capacità di sopportare quantità incalcolabili di dolore la rende in qualche modo forte è offensivo.
Va bene non essere in grado di sopportare dolori incessanti ogni giorno.
Va bene pensare che sia troppo.
Va bene avere bisogno di aiuto.
Va bene non dover soffrire in silenzio.
Va bene non dover essere martirizzati dal dolore.


Mi piacerebbe anche aver visto un maggiore impatto emotivo su Cyra di com'è vivere con il dolore per così tanto tempo. Anch'io ero un bambino quando il dolore ha preso piede. Non dimenticherò mai quel primo giorno di provare dolore. Com'è stato strappare attraverso il mio corpicino.
Allora dov'era l'odio? L'amarezza ?? Il perché io ???
L'unico disprezzo di noi stessi che abbiamo avuto da parte di Cyra è stato a causa di come ha inflitto il suo dolore agli altri e la sua colpa per quello. (A proposito, anche offensivo. Non avrei mai desiderato il mio dolore su un'altra anima, quindi dire che è qualcosa che un malato di dolore cronico farebbe ... Sì ... Non impressionato!) Ma avrei preferito molto che questo odio si basasse sulla manifestazione del suo dolore e non su qualche evento esterno.


Non ho nemmeno toccato l'idea che l'interesse amoroso di Cyra per questa storia diminuisca il suo dolore, il che aggiunge semplicemente questo libro alla miriade di altri romanzi di YA là fuori che dice al lettore che l'amore può curare qualunque cosa ti affligga essere mentale problema di salute o una malattia fisica .... Alla fine, questa è una storia di fantasia e Cyra non soffre di una malattia cronica di per sé (sono incredibilmente consapevole che nei libri futuri c'è una possibilità per una narrazione guarigione circostante che spero che l'autore non esplorerà). Ma dato che è immaginario chi sono io per dire che le esperienze di Cyra non dovrebbero essere scritte come sono. Veronica Roth ha affermato di provare dolore cronico e forse è così che si sente ... Non è la mia esperienza di vita con il dolore e non l'esperienza di molte altre persone che vivono con il dolore cronico che conosco.


Nel complesso questo è un libro molto problematico.
Per cominciare, ha problemi con la scrittura e lo sviluppo del personaggio scadenti. Ci sono sfumature razziali potenzialmente offensive, un innesco non segnalato per quanto riguarda l'autolesionismo e ciò che credo sia una rappresentazione inefficace del dolore cronico.


Ma non penso che Veronica Roth abbia deciso di essere razzista o abilista o cose del genere. Credo che sia solo una scrittrice fuori dalla sua profondità, senza una guida adeguata. Penso che ci sia una triste accusa nel settore editoriale che in qualche modo ha permesso a questo libro di sfuggire al montaggio e alla correzione di bozze con la presenza di così tanti aspetti discutibili.

Quindi i miei ultimi pensieri su questo libro sono per la signora Roth e per i suoi scritti futuri.
In the words of the great Samuel Beckett:
"Ever tried, ever failed, no matter.
Try again, fail again, fail better."



una stella


---------

Leggendo questo con il mio gruppo di libri preferito.


Alcune pre-letture / visualizzazioni riguardanti le controversie:

Blog di Justina Irlanda: The Trope of the Dark Skinned Agressor

La difesa di Saaba Tahir dai problemi del razzismo

"Carve The Mark" di Veronica Roth è una fantasia ispirata al dolore cronico: NPR

Questo regalo fa schifo a Veronica, dove posso restituirlo. Post del blog: Trout Nation

Video Chat Carve the Mark (in particolare guarda tra 10 e 12.5 minuti)

È stato anche portato alla mia attenzione come i "segni di morte" che sono posti sulla pelle di alcuni personaggi in questo libro potrebbero innescare chiunque abbia problemi riguardanti l'autolesionismo. Quindi, se questo è qualcosa che ti riguarda, ti preghiamo di essere avvisato.
Ecco due delle recensioni dei miei amici di Goodreads che sono in grado di esprimere meglio i problemi che lo circondano:
Recensione di Amber
Recensione di Caitlin
data di revisione 04/21/2020
Bainbridge Chock

Sono rimasto molto deluso da questo libro. Forse dopo Divergent le mie aspettative erano troppo alte, e probabilmente non è giusto confrontare il rimorchio, anche se quando viene pubblicato un libro che dice allo scrittore di Divergent è difficile non aspettarsi molto e confrontare i due. Sapendo anche che Veronica Roth era una fan di Star Wars e io sono una fan di Star Wars, ho pensato a cosa potesse andare storto.

Il libro è molto lento, quindi non appena accade qualcosa di eccitante è la fine del capitolo e il momento è perso. Peggio ancora in alcuni casi dell'incrocio dei capitoli potrebbe essere un paio di minuti dopo, un paio d'ore, un giorno o in un caso 2 anni. Ci sono alcuni combattimenti brevi ma brutali sparsi per il libro. Purtroppo per me non è stato scritto particolarmente bene. So che ringrazia un'amica che l'ha aiutata a coreografare il combattimento ora nella mia mente Non vedo come qualcuno possa colpire con un coltello con una mano e contemporaneamente (ancora in posizione eretta), rimuovere una lama nascosta dal suo stivale e pugnalare la persona con esso? La narrazione del libro è divisa tra i due personaggi principali. Cyra Noavek e Akos Kereseth. Come in Divergent, penso che Veronica Roth sia più brava a scrivere personaggi femminili come Cyra. Ci sono anche errori nella narrazione di Akos (sì, la mia grammatica non è eccezionale, quindi se l'ho notato ovvio), si suppone che sia la prima persona come quella di Cyra, ma mentre si muove attorno continua a muoversi qui o là, come se qualcuno stesse guardando lui.

Qui la corrente è l'energia / forza vitale che si ritiene fluisca attraverso tutti. Conferisce a tutti dei buoni, dei cattivi e degli inutili. questi doni sembrano essere estensioni delle personalità della persona. non è noto se la personalità della persona porta il suo "dono" o se sono così perché riceveranno un certo "dono". Anche la corrente sembra essere sfruttata nelle macchine ed è la base per la maggior parte della loro tecnologia. Ci sono anche le persone degli Oracoli che sono state dotate di vedere il futuro, ma sembrano essere una legge su se stesse.

Il pianeta Thuvhe è la patria di entrambi i popoli Thuvhe e Shotet. Anche se è conosciuto interplanetario come Thuvhe. Questo perché gli agricoltori Thuvhe controllano la più grande esportazione al mondo di fiori di Hush e Ice. Gli Shotet sembrano essere le persone più viziose e guerriere, e sono noti per aver segnato le uccisioni spaventando le loro braccia. Anche se si suppone che siano la società più "chiusa", sono più persone viaggiate, poiché parte della loro fede religiosa è un soggiorno annuale in un pianeta diretto dalle correnti e porta lì la tecnologia scartata e la "spazzatura" per il rinnovo. Quando gli Oracoli decidono di rendere pubbliche le sorti della gente, i Fucilieri fanno una mossa audace contro la famiglia Thuvhe e Akos in generale. Ryzek Noavek il sovrano di Shotet (e il fratello di Cyra) farà di tutto per cambiare il suo destino e mostrare alla sua gente che non è debole.

Per quanto volessi apprezzare questo libro, non mi piace, è lento, quindi salta avanti e prova a riempire gli spazi vuoti in seguito. Anche per succhiare un grande libro. Non sembra succedere molto per me, troppe cose vengono lasciate disfatte soprattutto alla fine del libro. se come me sei stato fan dei libri precedenti di Roth, tutto quello che posso dire non è stato all'altezza delle mie aspettative.
data di revisione 04/21/2020
Kym Lener

Questo libro ha già 70k recensioni e valutazioni ... fml.

Questo libro è interessante non per la sua storia (che è noiosa) ma a causa delle circostanze che lo circondano.

FACCIA NERA

Ogni tanto arriva un libro che presenta alcune idee tossiche che sono comunemente viste in tonnellate di libri. Ma la nostra comunità GoodReads si trasforma in una mente alveare e decide questo un libro è il peggiore in assoluto.

Non posso fare a meno di sentire che questo libro è stato sfortunato. La maledizione del vincitore fu sgorgato nonostante la sua disgustosa rappresentazione del colonialismo e della schiavitù. Sarah Maas aveva pubblicato una dozzina di libri, racconti e novelle prima che i lettori iniziassero a lamentarsi della mancanza di personaggi LGBT. Mark Lawrence, Principe delle spine e Patrick Rothfuss non hanno quasi avuto problemi per i loro stereotipi sessisti.

Quindi la domanda diventa- le persone sono oltraggiate dagli stereotipi offensivi o non sono in grado di ignorarli perché la storia era scadente?

La corsa nella fantasia è una cosa difficile. La maggior parte degli scrittori lo evita del tutto, è una verità cronica che se il libro è una fantasia, puoi presumere che tutti siano bianchi. in Scolpisci il segno Non sono sicuro che Roth abbia avuto modo di evitare questa controversia. Ha creato una situazione in cui due culture si scontrano. Fornire qualsiasi tipo di marcatori razziali a entrambi i gruppi avrebbe causato una reazione.

Per la critica dell'abilità, tutto ciò che posso davvero aggiungere è che le persone che soffrono di disabilità o dolore cronico hanno probabilmente la prospettiva più chiara su questo, ma poiché ci sono intere pratiche spirituali dedicate a incorporare il dolore nella conoscenza di Dio, sarebbe probabilmente utile ricordare che non c'è una modo giusto di scrivere esperienze difficili. La discussione più utile su queste cose è vedere se lo scrittore ha identificato correttamente a possibile risposta a un'esperienza umana. Non stanno rappresentando il tuo Esperienza. Se ogni volta che uno scrittore ha provato a scrivere di un'esperienza che non ha una conoscenza personale di ciò, si è agitato ... beh, buona fortuna qualsiasi esperienze emarginate nella stampa.

Forse il contraccolpo contro questo romanzo sarà un marcatore importante sia per gli scrittori che per gli editori? Dio sa che ho stretto i denti con abbastanza "salvatore bianco", "aggressore nero", "negro magico" e stereotipi "nobile selvaggio" per essere desiderosi di vedere questi tropi estinguersi. Forse il nuovo libro di Roth è il sanguinoso sacrificio necessario per far sedere gli editori e prenderne atto? Nel qual caso si può dire che questo libro mediocre abbia fatto davvero del bene nel mondo letterario.

Ma non posso fare a meno di sospettare che questo romanzo verrà gettato su una pira giusta di indignazione come gli altri outlier prima che venga ignobilmente dimenticato.

I lettori continueranno a divorare storie sessiste e razziste perché i personaggi sono degni di valore, la trama è elettrizzante o chi legge chi è "sjw oversensitive".

Questa controversia è uno spunto di riflessione per scrittori e lettori. Nonostante ciò che alcune persone sostengono le storie sono importanti indicatori culturali. Modellano e definiscono il modo in cui viviamo e rispondiamo al mondo che ci circonda. Una storia non è mai "solo una storia" e sono felice di vedere così tanti colleghi lettori impegnati con sottotesto e connotazione, piuttosto che recensioni piene di gif che dicono "omfg amore interesse è davvero hawt".


DENARO INSANGUINATO


La seconda cosa degna di nota è stata la volume di recensioni a pagamento questo libro è in prima pagina. Ci sono un sacco di studi che mostrano come essere pagato finanziariamente per recensire un prodotto gonfia inconsciamente i punteggi dei revisori. Questo è il primo romanzo che ho trovato su GR dove la prima pagina era satura di recensioni a pagamento. GR è stato ferocemente difeso come un luogo creato per i lettori dai lettori (e i resti sanguinanti di molte carriere di scrittura possono ancora essere trovati sparsi in tutto il sito).

In un mondo di creazione di immagini strettamente controllato, i membri di GR sono riusciti a ritagliarsi uno spazio che può essere decisamente vizioso per chiunque tenti di infiltrarsi nella comunità a fini commerciali.

Come comunità dobbiamo pensare attentamente all'accettazione delle recensioni a pagamento come pratica comune. Distrugge l'autenticità. Gli utenti più abituali sono lettori voraci. Sarebbe meraviglioso se potessimo guadagnarci da vivere leggendo libri. Ma ecco la cosa: non lo farai. Anche se una piccola parte dei lettori riesce a guadagnare un salario vivente rivedendo i libri, sarà a costo della loro integrità personale e dell'efficacia della comunità. Goodreads funziona perché è reale. È un vero passaparola sovralimentato in tutto il mondo. Gli esperti di marketing potrebbero sbavare per ottenere una fetta della torta PR ma noi come membri decidiamo se si tratta di un plauso organico, autentico o ... no.

Esiste un rischio molto reale se questa tendenza continua che GR diventerà un cartellone pubblicitario. Le nostre scelte ora determineranno il futuro dei goodread.

Se vedi una recensione che è stata pagata, non ti piace. Fai sapere all'altro membro che non sei soddisfatto della decisione di accettare il pagamento per una recensione. Queste sono due cose davvero facili che i membri possono fare per frenare queste tendenze. Se le recensioni a pagamento non ottengono "mi piace" e languiscono nella 20a pagina, gli editori non si preoccuperanno di cercare di curare l'immagine del libro. Allo stesso modo, se i membri vedono che l'accettazione delle recensioni a pagamento rompe la fiducia dei loro amici, non li accetteranno.

Come affrontiamo l'invasione commerciale nelle questioni di Good Reads. Non vengo a GR per leggere 30 annunci a pagamento sul libro che sto per leggere, vero?

Modifica: Alcuni bookmaker e recensori si sono difesi con forza. Volevo aggiungere prove alla mia affermazione che si verifica l'inflazione nelle recensioni anche dove i revisori ritengono di essere obiettivi :

https://reviewmeta.com/blog/analysis-...

Anche se questo si riferisce alle recensioni di Amazon, penso che fornisca prove sufficienti per lo stesso problema su GR.

Per ulteriori prove di quanto è avventato avere recensioni sponsorizzate su goodreads, vedi Recensione di Riley Il che descrive come era il suo contatto sciolto quando ha informato l'editore avrebbe scritto una recensione negativa.

Modifica: correzione di formattazione / ortografia / collegamenti aggiunti.
data di revisione 04/21/2020
Mitzl Selander

questo libro mi ricorda il preteen, il che significa che si sforza troppo per adattarsi a tutti i ragazzi fighi. oof. non è un bell'aspetto per chiunque sia coinvolto. fidati di me.

questo libro cerca un po 'troppo per essere paragonabile a YA, per essere intensamente fantascientifico e per avere il mondo più fantastico mai costruito. e penso che, dato che c'è così tanta attenzione su tutti questi diversi elementi, trascura un componente importante: LA TRAMA. mamma mia. è praticamente inesistente. combinalo con un ritmo lento e otterrai molti lettori annoiati. non ero così annoiato che non potevo preoccuparmi di finirlo, perché c'erano alcune parti che mi interessavano davvero, ma di tanto in tanto mi sentivo i miei occhi brillare.

ma il concetto è rimasto comunque interessante per me, anche se ho dovuto arrancare. e ho pensato che i personaggi fossero abbastanza affabili e coinvolgenti. penso che abbiano preso un sedile posteriore a tutto il mondo, il che è un peccato. ma sono stato investito abbastanza per preoccuparmi di vedere come alla fine tutto ha funzionato.

nel complesso, questo ha i suoi alti e bassi. è una lettura piuttosto nella media, e non lo consiglierei particolarmente a nessuno, ma non mi pento di averlo letto.

stelle 3
data di revisione 04/21/2020
Nissie Martinezvazquez

Tre cose:

1. Questo libro ci prova troppo a fondo
2. Questo libro cerca di fare fantascienza troppo intensamente
3. Questo libro cerca di costruire un mondo troppo difficile

Gli do 3 stelle perché nel complesso l'ho trovato divertente, ma le cose sopra mi hanno distratto così tanto. (Nota: abbassato a due stelle il 10/17/2017 perché pensavo di averlo già dato anche io e continuo a pensare a quanto non mi importava ... quindi, ho dovuto lasciarlo cadere!)

YA - Esiste una formula YA generale, ma se la mescoli bene con una storia creativa, non importa se ha gli stessi temi e le linee generali della trama. Questo libro portava YA sulla manica: amore giovane tra nemici, fratelli che cercavano di salvarsi, ogni personaggio principale, tranne i genitori protagonisti, aveva un'età compresa tra 14 e 19 anni. Potrei continuare.

Fantascienza - Non sono ancora sicuro del perché il viaggio interplanetario sia stato importante in questa storia, ma è successo. Poteri misteriosi che proprio così sembrano essere i più vantaggiosi per la persona che li ha o convenienti per la trama. Sembrava davvero che Roth volesse solo che questo libro fosse nello spazio e buttò fuori alcune stranezze high-tech speciali per farlo sentire come altre offerte YA di fantascienza (mi è stato spesso ricordato Red Rising - di cui non mi importava molto)

World building - Oh uomo, nomi, luoghi, tradizioni, razze - un grande mashup confuso! Questo mi ha distratto di più. Così tanti nomi strani e relazioni strane ho avuto difficoltà a tenere traccia di ciò che stava succedendo. Le posizioni e il viaggio non erano molto chiari (vedi la fantascienza sopra). Non saprei dire se si trovassero su un pianeta, su diversi pianeti, quale fosse la struttura politica definitiva, ecc. Forse tutto ciò è chiaro per alcuni, ma mi sono perso molto tempo.

Nonostante tutto, però, mi è piaciuta molto la storia e non sono rimasto deluso dalla trama e dagli strapiombi per un sequel. Spero solo che Roth non si sforzi così tanto di fare ciò che ci si aspetta.
data di revisione 04/21/2020
Dorlisa Buhlig

Vorrei mettere un disclaimer per tutte le controversie che circondano questo romanzo. L'ho letto prima di chiunque e non ho visto i problemi di fondo che tutti hanno visto con la storia fino a quando alcuni dei miei amici non mi hanno parlato di tutte le esplosioni sui siti di social media che non ho nemmeno avuto. Adoravo ancora questa storia, mentirei se dicessi di no, ma non voglio offendere nessuno, mi piace questo libro. Voglio che tutti sappiano che non posso collegarmi a questi problemi, ma i miei occhi sono aperti e capisco che le persone sono ferite. Per favore, comprendi che non è mia intenzione sostenere qualcosa di sbagliato o ferire qualcuno ... Sto solo tenendo la mia recensione perché è come mi sono sentito candidamente riguardo alla storia.

foto Carve the Mark Quote_zpswovbk5j4.png


Wow. Solo ... ci sono volte in cui le parole fluiscono da me in torrent e non riesco a smettere, non importa quanto ci provi, ma poi ci sono volte in cui ho letteralmente un milione di cose da dire ... e non ho idea di come dirli. Questo libro mi ha toccato in un modo a cui non sono abituato, almeno non più. Molto tempo fa, quando finalmente trovai i miei generi preferiti e ciò che mi rendeva il più felice, stavo trovando un flusso continuo di libri a cinque stelle perché avevo finalmente trovato ciò che lavorato per me. Ma ultimamente, quei flussi di vincitori sono più difficili da trovare.

Per uno, Sono estremamente esigente ora-Sono quello che mi piace, fino all'ultima parola, e nulla di meno è inaccettabile. Non è un segreto per nessuno dei miei amici che amo tutte le cose caos, morte, distruzione, amore proibito mescolato con pericolo e pericolo. Ma non molti autori veramente, veramente darti tutte quelle cose in una volta. È così raro, comunque. E, perché è così raro, quegli autori che do consegnare tutte le cose cattive e spregevoli in nome dell'amore rendono impossibile dimenticare chi sono.
"Sei un Noavek," disse ostinatamente, incrociando le braccia. "La brutalità è nel tuo sangue."
Ho questa piccola nicchia di quello che mi piace chiamare "autori del pericolo". Sono il mio punto di riferimento quando voglio qualcosa che non sia sempre arcobaleni e unicorni. Ora, non sto dicendo che le storie alla fine non finiscono felicemente ... ma ti lasciano con alcuni cliffhangers molto cattivi. Mi è capitato di menzionare che i cliffhanger cattivi e con le nocche bianche sono letteralmente la mia cosa preferita MAI?? Quindi, questi autori, non evitano mai di fare ciò di cui hanno bisogno per mettere a segno un pugno devastante. Non vado mai all in quando la mia testa non è nel posto giusto, dopotutto, anche i revisori ossessionati più sgarbati e pericolosi hanno bisogno di una pausa da tutto il cuore spezzato. Non siamo robot, lo sai ?? E, dopo un po ', se leggi libri hardcore uno dopo l'altro, sei destinato a diventare un po' stanco.
[errore immagine]
Quindi, quando mi è stata offerta questa bellezza dagli editori del nuovo CAPOLAVORO di Veronica Roth, ho ovviamente accettato. Per uno, che onore mio piccolo, ottenere un libro da un autore MEGA FAMOUS di successo prima della maggior parte del mondo. È pazzesco e non avevo un cavallo da regalo in bocca, non ho esitato a rispondere. In secondo luogo, ho adorato, ASSOLUTAMENTE ADORATO, la trilogia divergente. E non solo i primi due, tutti e tre. Veronica Roth, Mentre una donna molto astuta e subdola, è qualcuno che ammiro del tutto. La sua scrittura è poetica e scorre senza sforzo da un paragrafo all'altro, da una pagina all'altra. L'ho sempre intrecciata con i miei autori poetici preferiti.
"Un coltello", dissi. “Un poker caldo. Un chiodo arrugginito. "

"Sei più di una qualsiasi di quelle cose."
E, sebbene non sia una persona a cui penso settimanalmente o anche mensilmente, non l'ho mai dimenticata dopo il suo scioccante finale della serie Divergent. Il "what-if's" e "cosa farà dopo" non sono mai stati lontani dalla mia mente ... ci è voluto solo un po 'di tempo per vedere finalmente un nuovo libro nelle opere di questa donna spettacolare.
"E stai iniziando a sembrare un po 'arrogante, per qualcuno che di solito picchio."
So che molte persone sono stanche di ciò che verrà dopo l'autore audace che ha scioccato il mondo (e questa è l'ULTIMA volta che menzionerò la sua precedente serie, perché sta facendo una grande ingiustizia a questo bellissimo libro), e so che ci sono sarà un milione confronti: è solo inevitabile. Ma ho visto davvero qualcosa di così straordinario qui, qualcosa che non avrei mai pensato di vedere. Sarebbe un peccato non dare una possibilità a questa duologia a causa di un futuro incerto e della fobia del passato. So che tutti si innamorano rapidamente dei personaggi principali (mi sono innamorato così tanto, così in fretta per questi due nuovi personaggi che ha scioccato anche me) e la gente è pronta a proteggere coloro che amano --- ma l'amore che provo per questi due personaggi INCREDIBILI è così impareggiabile e permanente, che devo insistere leggendo questo nel momento in cui viene fuori.
photo tumblr_nlix172VDH1tqou9go1_500_zpswrbdttgx.gif
Quando lo guardai di nuovo, mi stava sorridendo incerto.

"Li adori", ha detto. "Tutti questi posti, tutte queste cose."
Devo ammettere che ero spaventato dalla prospettiva di viaggiare nello spazio - e, per quello, dal gergo spaziale - ma non una volta ho mai rallentato o mi sono perso mentre correvo attraverso questa storia avvincente e avvincente. E questa è la mia cosa preferita-Non ho mai voluto mettere giù questo libro. La passione di Roth si rifletteva su ogni singola pagina, facendoci eco in un modo nuovo e creativo con ogni problema emergente. Ogni personaggio è stato creato in modo delicato, creando personaggi stratificati, imperfetti e credibili. Queste erano persone per le quali volevi fare il roote non hai mai saputo se avrebbero vinto scenari sia fisici che mentali.
"Tu ed io, siamo diventati ciò che siamo stati fatti per diventare."
Le loro menti furono messe alla prova in modi inimmaginabili e barbari, distorcendo ciò in cui credevano e speravano nella vita fino al punto della totale disperazione. La lealtà è stata piegata e spezzata, riparata e ripristinata: i confini dell'amore e della famiglia sono stati eliminati in pochi minuti. Sei stato costretto a scegliere un lato e sopravvivere... che tu lo voglia o no.
La stessa cosa che faceva sempre, solo ora notò, notò che lo sapeva, cioè; conosceva le sue routine, lo sapeva suo.

E le piaceva.
Akos proviene dall'amore per la pace di Thuvhe, un mondo invernale in cui devi indossare gli occhiali per camminare fuori. La sua bellezza non ha eguali per i suoi abitanti, cristallizzata, serena e innevata come può essere. I grigi sono la norma, molto simile all'ambiente ... che può essere visto come noioso per gli altri. Cyra è un tiranno di Novek-Brutal e spietato che indossa il blu. Le loro convinzioni non potrebbero essere diverse, né la differenza nello stile di vita: un posto assetato di sangue, inarrestabile nella sua ricerca di potere e dominio. Il dolore non è estraneo qui. Puoi immediatamente capire perché i nostri due personaggi principali sono come sono, e ti senti immediatamente per entrambi. I lati sono difficili da scegliere e le linee sono sfocate... come diventa evidente quanto più ci avviciniamo alla storia.
photo tumblr_inline_nxn35woTO51rhf55x_500_zpsn2esyffa.gif
Ed ecco che arrivano le cose buone, le cose che rendono possibile questa bella storia d'amore. Amore proibito... non è la cosa migliore di sempre, se eseguita correttamente? Si. Lo penso anch'io. L'attuale dono di Cyra è il dolore, quello di Akos è quello di diffondere il dono della gente. Entrambi i powergift molto preziosi ... e entrambi sensibili alla manipolazione e vulnerabili a quasi tutti. Se accoppiati senza dire nulla in merito, si rendono conto che possono essere un vantaggio reciproco. Nessuno dei due è disposto a riporre tutta la loro fiducia nell'altro, ma non combattono nemmeno quella che sembra essere un'alleanza provvisoria. Dopo tutto, è bello avere qualcuno che ti capisca (fino a un certo punto), qualcuno che è lì per portare via un po 'del peso, che vuole aiutare (di nuovo, fino a un certo punto, loro do hanno conclusioni diverse rispetto a ciò che credono essere la loro storia).
"Onore", dissi con uno sbuffo. "L'onore non ha posto nella sopravvivenza."
Ma, man mano che si avvicinano, ciò che una volta era chiaro inizia a diventare una nuvola contorta di emozioni e speranza-potrebbero desiderare la stessa cosa?? È davvero un mostro o può ancora essere qualcuno che aiuta a rendere il mondo un posto migliore? Fa lei volere aiutare Akos ... anche a spese di andare contro il suo unico fratello?
foto 8735574_zps30bjjtsy.gif
La gentilezza di Akos fu qualcosa che risuonò profondamente dentro di me subito, ma, ancor più di questo, il suo graduale fierezza. Non è perfetto, né è indistruttibile, ma la sua furia silenziosa mista a una gentilezza inesorabile lo ha reso un ragazzo del libro istantaneo che Ero assolutamente ossessionato con. E poi Cyra-uno dei miei protagonisti femminili preferiti di tutti i tempi. Qualcuno potrebbe dire che ho anche una cotta per una ragazza. Cose davvero serie, vero?
"La prossima volta, quando qualcosa che suona notevolmente come tamburi di guerra mi sveglierà all'alba, potresti forse avvisarmi?"
Cyra si occupa del dolore 24/7. Letteralmente, tutto il giorno, tutta la notte, non importa quale. Fino a quando non distribuisce quel dolore in una vittima riluttante, causando loro un dolore così grave da rivelare i loro segreti più profondi e oscuri. Ora è insensibile al potere, il piccolo dispositivo di tortura di suo fratello. Astuta, arguta e abile in combattimento come non sono affari di nessuno, non deve essere scherzata seriamente, è così cattivaculo. Ma - e probabilmente perché la mia ragazza cotta (in cima al mio libro fidanzata cotta (così tante vittorie)) sta brillando così brillante-non era così forte da non avere vulnerabilità o debolezza. A volte ha perso. Non sempre ha fatto le scelte giuste. E, se sto confrontando qui, ho continuato a pensare a un personaggio di un libro femminile che non mi piaceva davvero ... lei ha in qualche modo inventato l'anatomia di Cyra, qui.
Non era speranza; non volò in alto; strisciava, artigliava e trascinava, e non mi lasciava fermare.
photo tumblr_nqne0kQwpF1sy9gl7o1_500_zpsj939po1k.jpg
Ho visto molto Adelina dalla trilogia più recente di Marie Lu. Scuro, corrotto e disposto a fare ciò che doveva per coloro che amava-e se stessa. Doveva alleviare il dolore a volte, sai? Non si tratta solo di scelta. Ma, vedi, odiavo Adelina. Stava bene, immagino, ma l'ho trovata patetica e piagnucolosa, non qui. Cyra ha preso le PARTI MIGLIORI di Adelina e l'ha resa una persona io adorato. Okay, non ho davvero letto il secondo o il terzo libro di quella trilogia, né esiste una linea diretta che collegasse questi personaggi in alcun modo: ho appena avuto l'atmosfera, quella sensazione e l'ho scavata.
"Mi piace muovermi."

"Ho notato."
È uno strumento di distruzione, di tortura, è una chiave da usare in guerra-può mettere in ginocchio chiunque con il suo incredibile potere, ma è vulnerabile al dolore e a se stessaè rassegnata ad essere il mostro che era destinata a essere. Ma non UNA VOLTA si lamenta, è la sua vita e vive con essa ogni giorno ... E l'ho trovato così sorprendente. Fa solo la sua vita nella sofferenza, cercando di (per l'influenza di Akos) essere la migliore che possa essere. E, di nuovo, non sempre ci riesce. Ho già detto che la amo? E Akos? E li spedisco? Hm. Bene. Lo dirò di nuovo: sono tutto per me.
Mi ha offerto un tocco così libero, senza rendermi conto di quanto fosse raro. Che raro he era, per una persona come me.
foto 11371326_zpsastvjo3n.gif
Quindi, come puoi vedere, mi sono appassionato. Sono stato catturato dalla prima parte che era nel suo POV, ed ero affondato e affondato quando ho incontrato Cyra. Questi due erano fatti l'uno per l'altro, ma nemici nati. Non vogliono piacersi a vicenda e non sempre capiscono, ma ... le cose accadono. E non è brucia lentamente romanticismo il migliore tipo di storia d'amore (specialmente in coppia con storia d'amore proibita-HA pensato di avermi catturato lì, vero) ?? La scrittura di Roth era, come promesso, migliore che mai e persino un po 'più maturo, se è persino possibile. Scrive in un modo in cui non ti confondi una volta, indipendentemente dal contenuto, e ti fa male fisicamente di più. È passato molto tempo da quando ero così stressato che non riuscivo a respirare, ma più di una volta mi sono ritrovato ad ansimare per respirare e stringermi il cuore- fermando e fissando la pagina con gli occhi spalancati mentre cercavo di calmare il mio respiro (forse questo in parte ha a che fare con la gravidanza, ma dico di no, ero semplicemente super eccitabile perché ... eccellenza sul lavoro, le persone) e ottenere io stesso sotto controllo. Ho sorriso così grande senza nemmeno rendermene conto che è imbarazzante. Ho provato, e fallito, ripetutamente a trovare errori con il libro e perché la mia migliore amica non avrebbe gradito la storia (o chiunque, se sono sincero), ma mai una volta avrei potuto pensare a qualcosa. E se lì era qualcosa, era pignolo e mi mancava completamente. Non so se questo libro è per tutti, o anche quello che penseranno tutti gli altri. Tutto quello che posso fare è andare con il mio cuore e il mio istinto, ed entrambi dicono questo è un vincitore. So, senza dubbio, che quando uscirà sarà il mio (tardivo) regalo di Natale a tutti gli amici e parenti che leggono. So che è una certezza che mi affretterò a Barnes and Noble il giorno del rilascio per comprarmi un libro con copertina rigida di questo nuovo favorito assoluto. Ho trovato tre libri preferiti quest'anno, tutti di autori fantastici che quasi tutti adorano ... e questo libro li supera tutti. Quindi, la mia speranza è, con questa recensione prolissa, di aver convinto o incuriosito quasi tutti a provare questo libro. E, per coloro che non sono così facilmente influenzati (o manipolati), onestamente, è la loro perdita.


** Le citazioni tratte da una cucina non corretta e sono soggette a modifiche al momento della pubblicazione del libro finito **


Per altre mie recensioni, visitare:

[errore immagine]
data di revisione 04/21/2020
Juliane Ganem


Instagram || Twitter || Facebook || Amazon || Pinterest


Divergent Wars: One Force ti definirà.



Le persone curiose (ed educate) continuavano a chiedermi se mi stavo godendo CARVE THE MARK mentre lo leggevo. Per la risposta irriverente a quella domanda, si prega di fare riferimento all'apertura della canzone "Nessuno tranne me" di The Human Beinz. Oppure, dai un'occhiata alla mia valutazione a stelle. (Ma la mia strada è più divertente e anche tu ottieni una canzone divertente!)



Ero una delle poche persone a cui non piaceva DIVERGENT. Parte di ciò era la costruzione del mondo che non aveva senso, e parte di ciò che percepivo come un anti-intellettualismo straziante. Potresti dire che sono troppo sensibile. Può essere. O forse la scelta dell'autore di trasformare la fazione intellettuale in quello che era fondamentalmente un gruppo di fascisti non mi stava bene. E no, non lo dico solo perché ho segnato come "erudito" in quello stupido quiz sulla fazione. (Beh, soprattutto. * Annusare, annusare * Sono non un fascista!)



Quando ho sentito che Roth stava scrivendo a nuovo serie di libri, ero scettico. Soprattutto quando veniva distrutto come un incrocio tra Star Wars e DIVERGENT. mi è piaciuto una di quelle cose, ma sarebbe sufficiente l'opera spaziale e la promessa convincente di vendetta e battaglie per compensare le somiglianze DIVERGENTI? E, soprattutto, come si sarebbe evoluto il suo stile? O sarebbe più BS riguardo alle persone intelligenti che distruggono la società e alle persone coraggiose che saltano fuori dai treni?



CARVE THE MARK è un libro molto strano - e, a suo merito, è una storia molto diversa da DIVERGENT. Riguarda il Thuhve, un popolo "amante della pace" e il Shotet, un popolo opportunista e simile alla guerra che è governato da un "tiranno" e che scolpisce segni che indicano le loro uccisioni negli avambracci. Akos, il Thuhvian, viene catturato dal sovrano dello Shotet, Rhyzek, insieme a suo fratello, perché suo fratello ha il potere della profezia. Cyra è la sorella di Rhyzek e ha la capacità di causare alle persone un dolore incredibile - o addirittura la morte - al contatto fisico. Rhyzek la usa per fare il suo sporco lavoro e per mettere paura nel suo popolo.



La fonte di energia in questo libro è qualcosa chiamata "corrente", che da quello che ho raccolto è come un incrocio tra il "Lifestream" in Final Fantasy VII e la Forza in Star Wars. È una cosa fisica di immenso potere su cui le persone possono attingere, creando "currentblade" (ad es. Spade laser) e nascendo con "currentgift" (ad es. La Forza) che si manifestano in modi diversi per fare cose diverse.



Va bene, d'accordo. Un piccolo derivato, ma ehi, i superpoteri non sono esattamente un concetto nuovo, e sono sempre giù a leggere su di loro se fatto bene. Cosa c'è di originale al 100% in questi giorni? Esattamente.



Ma non sono riuscito a entrare in CARVE THE MARK. Sembrava molto dilettante. Era troppo lungo e i personaggi non erano affatto sviluppati. Almeno Tris aveva una certa complessità emotiva per lei e la storia d'amore tra Four e Tris era avvincente (e probabilmente la parte migliore della storia). D'altra parte, la storia d'amore tra Cyra e Akos ha zero chimica, e quando iniziano a parlare dell'essere innamorati l'uno dell'altro viene completamente fuori dal campo sinistro perché, ancora una volta, nessuna prova per esso (che ho percepito - a quel punto , Stavo scremando piuttosto pesantemente e potrei aver perso un "indizio" rivelatore).



CARVE THE MARK è un brutto debutto per me, con il mondo scadente, un cliché e un cattivo codardo, e due eroi che non hanno davvero tratti o conflitti di personalità interessanti. Sono sinceramente scioccato da quanto sia stata spiacevole l'esperienza di leggere questo, e se avessi letto questo senza sapere chi fosse l'autore, avrei potuto pensare che si trattasse di uno sforzo ripubblicato autopubblicato o di un debutto fatto provvisoriamente da un autore per la prima volta (e molto giovane).



Sono sinceramente deluso perché amo l'opera spaziale - è uno dei miei generi preferiti - e speravo di vedere un autore mainstream scriverne un esempio brillante, perché se l'opera spaziale fosse esplosa come il genere distopico alla fine degli anni 2000, io sarei una ragazza felice.



Forse lo farà, ma non facciamo di questo libro la locandina del movimento.



1 stella.
data di revisione 04/21/2020
Selry Ouellet

01/26/2017

Having spent the last hour reading through Review 1, Review 2, Tweets, opinion posts, in addition to the comments threads, there seems to be a whole lot of furore about this book which, I must say, now has me intrigued enough to want to read Carve the Mark.

A few reviewers felt the need to disclaim previous reviews, while some bloggers sought to distance themselves from both the author and HarperTeen, the publishers. My understanding is that one, the book has racial undertones, the author's allusion to chronic pain as a source of strength for one of the characters is another problematic issue.

Empathy, I understand. What has me concerned is that I haven't read, yet, a review from a person of color. Should any of my friends have a review from a POC, please, feel free to share. Nevertheless, I will set aside the 20+ (laugh/scoff, you know you want to) "currently-reading" books to gladly dive into this one. Will I find it offensive? Perhaps, but what I know you all know is, I'll be 100% real.
data di revisione 04/21/2020
Mozza Faas

BR con la piccola torta cattiva. <3

Dnf @ pagina 88
Questo libro sta mettendo Maggie e io in una crisi, per non dire che è estremamente noioso e lento.
data di revisione 04/21/2020
Lacee Launer

Long review for a rather long read. I'm still struggling to figure what words are appropriate to describe the mediocrity and utter pointlessness of this book. My thoughts about it aren't as concise as this review will turn out being, because I only have so many words to fit in my review space and I want to illustrate why this book ended up being such a horrible experience. It's my worst read of 2017 thus far, though I considered giving it credit for at least the last quarter of the book holding my attention (Honestly though, slogging through 80% of this only to get to intriguing scenes of action/character stake investment? Not worth it, definitely not worth it) . I'm a fast reader, it wasn't the length of this book that deterred me - my library copy clocked in just around 460 some pages - but this book was such a tedious, offensive mess.

Prima di affrontare i problemi più pervasivamente discussi in questa narrazione (ovvero quanto razzista e ablelista questo libro si trovi su più livelli. Non c'è argomento da argomentare al riguardo - esiste in questo libro anche se l'autore non lo fa mi rendo conto che lo fa in questo racconto, e l'ho ripreso in diversi casi in questo racconto, probabilmente più di quanto possa dirigerlo in questa recensione. Farò del mio meglio per illustrare questi punti usando le citazioni del testo in cui posso , tuttavia), discuterò gli aspetti di questo libro che sono un po 'più facili da affrontare per me in rapida notazione.

Come sfondo, avevo programmato di leggere questo libro un po 'di tempo fa. Le mie esperienze con i libri di Roth sono state a dir poco rocciose. Pensavo che "Divergente" andasse bene (anche se con problemi), "Insorgente" andasse meno bene (con più problemi, ma tratteneva ancora la mia attenzione) e "Allegiante" era solo ... non va bene lo sta dicendo leggermente. Ma ho pensato di dare una possibilità a "Carve the Mark" perché aveva tutti i punti elenco di una serie che potrei piacere. È fantascientifico, ambientato nello spazio, coinvolge intrighi politici e manipolazione di poteri / abilità uniche del suo cast, ha alcune inclinazioni romantiche e comporta un presunto scontro epico tra diversi gruppi di persone. (Sto deliberatamente ignorando i paragoni con Star Wars / X-Men perché questo crea aspettative non realistiche, e non compro quel tipo di clamore.)

Ho iniziato a sentir parlare di problemi con questa narrativa il giorno del rilascio e molti dei miei amici di Goodreads e blogger di fiducia hanno avuto reazioni contrastanti anche a questo. Sto pensando "Oh crud, contento di non averlo preordinato. Voglio ancora leggerlo; forse dovrei semplicemente prenderlo dalla biblioteca se non ha dieci miliardi di prese". Durante uno dei miei viaggi di routine nella mia biblioteca, ho visto il libro sullo scaffale e mi chiedevo "Posso davvero dare un'occhiata?" Ho scoperto che potevo, e l'ho fatto, e i miei pensieri iniziali erano se ero fortunato ad averne uno o se mi sarei imposta per la delusione.

La lunga e breve storia di "Carve the Mark" è incentrata sul conflitto tra due società spaziali: la Thuvue e la Shotet. Le persone in questo mondo hanno abilità uniche chiamate correnti, che per definizione nel glossario della storia "si sviluppano durante la pubertà. Non sono sempre benevoli". La storia tenta di mostrare le prospettive di Akos e Cyra rispettivamente da quelle nazioni. Akos e suo fratello Eijeh, dopo una serie di eventi violenti, vengono rapiti dalla Shotet e costretti a usare i loro attuali gruppi di donatori a beneficio della famiglia di Cyra. Eijeh è sottoposto all'influenza del tirannico fratello di Cyra, Rhyzek, mentre Akos usa le sue abilità per aiutare Cyra. Cyra è una giovane donna la cui esistenza è tormentata dal suo attuale dono, ma tuttavia mette in atto la volontà di suo fratello servendo come arma sotto il suo comando diretto. Cyra non vuole fare del male a nessuno o servire come arma di suo fratello nel loro regno, ma la sua abilità la impedisce e non può sfuggire alla colpa di un segreto (leggi: non così segreto) che le pende sulla testa - sia per quello di suo fratello influenza e colpa propria.

Cyra e Akos hanno inizialmente una relazione rocciosa con interessi in competizione, ma man mano che apprendono le reciproche esperienze, si avvicinano più romanticamente e finiscono per fare piani per abbattere Rhyzek. Ovviamente questo viaggio non è privo di alcune curve (presumibilmente, onestamente non le ho trovate così scioccanti) che la narrazione lancia al lettore alla fine, e apparentemente parte per continuare in questa presunta duologia.

Mentre questo riassunto della storia non sembrerebbe così terribile se preso da quell'approccio barebone, ci sono state così tante cose sbagliate con "Carve The Mark" in esecuzione che è difficile sapere da dove cominciare. Il ritmo nel romanzo è atrocemente lento, a partire da pochissimi conflitti o spiegazioni e serpeggiando il più delle volte (ho trovato che questo è un problema simile in "Alliegiant" di Roth). La costruzione del mondo è debolmente disegnata dall'inizio e la presentazione del mondo è imbarazzante e confusa. Per un libro che fonde fantascienza e fantasia in un universo centrato sullo spazio, non c'è mai la possibilità di immergersi o investire nell'ambiente. Certo, questo è un universo in cui gli Oracoli determinano il destino delle persone con cambiamenti attuali e notano come i loro doni influenzano l'equilibrio di potere tra le società. Akos e Cyra provengono da due potenti famiglie e hanno potenti doni che sviluppano nel tempo, anche se non c'è molta attenzione al sistema con cui funziona (quel poco che c'è risulta confuso). "Carve the Mark" viene scambiato tra le loro prospettive, a partire da Akos in terza persona, mentre la prospettiva di Cyra è scritta in POV in prima persona.

È stato difficile prendersi cura di qualsiasi cast di personaggi in questo libro diverso da Cyra. Cyra ha avuto la trama e lo scenario più importanti, mentre la prospettiva di Akos ha sofferto di essere troppo emotivamente distante nonostante alcune presunte esperienze strazianti. Aggiungo al fatto che Roth ha scelto di telegrafare alcune esperienze ed emozioni dei personaggi - trattenendo alcune rivelazioni chiave per la trama per nessun motivo particolare (e potresti indovinare quali erano quelle rivelazioni senza andare troppo lontano nella trama - le ho predette abbastanza rapidamente.) La narrazione avrebbe beneficiato del fatto che fossero mostrati e arricchiti molto più dell'attenzione che avevano ricevuto. Quindi, la stesura e la creazione della trama sono state molto più deboli di quanto sarebbe stato altrimenti con maggiore cura e tempo impiegato per sviluppare il mondo. Non farmi nemmeno iniziare dai personaggi secondari e dai cattivi di una nota. Per un mondo fantascientifico violentemente violento con scontri importanti, quando alcuni personaggi hanno morso il proiettile, ho trovato difficile preoccuparmene perché non mi sentivo davvero come se conoscessi bene i personaggi di questo romanzo. Perfino le motivazioni di Ryzek si sono sentite tarde nonostante il tentativo di mostrare i suoi difetti e, alla fine, la logica che usa per manipolare sua sorella e diventare la sua arma preferita per mettere in atto la sua affermazione di potere.

I personaggi di Cyra e Akos avevano alcune scene in cui potevo credere nella loro chimica e nella loro lenta combustione, ma sentivo che la mia connessione con loro era ridotta a causa del modo in cui la narrazione aveva scelto non solo di metterli insieme per circostanze convenienti, ma alla fine la narrazione diventando un altro esempio nei tropi YA problematici per Posso curare i tuoi problemi con il potere dell'amore!

Queste sono solo le menzioni di problemi strutturali e narrativi con "Carve the Mark" senza menzionare la presentazione problematica di temi e raffigurazioni nell'opera. Ed è forse la rappresentazione razzista e abile a mostrare non solo quanto fosse pigra la costruzione di quest'opera, ma anche come abbia tentato di incorporare tali temi in modo imperfetto e insensibile.

Potrebbe essere ironico da parte mia sottolineare questo video di Roth che parla dell'importanza della rappresentazione della razza in questa narrazione ma onestamente penso che, nonostante l'intenzione di * provare * ad essere inclusiva di razze diverse con la sua incorporazione intenzionale di tonalità della pelle e trame di capelli - le manca del tutto il significato di essere inclusivi.

Quando scrivi accuratamente caratteri di minoranza, hai a che fare con qualcosa di più di una semplice incorporazione di tonalità della pelle. Penso che questo punto meriti di essere ripetuto: Quando scrivi accuratamente caratteri di minoranza, hai a che fare con qualcosa di più di una semplice incorporazione di tonalità della pelle. Parte del problema con alcuni ritratti di gruppi di minoranza nella narrativa, compresi quelli di fantascienza e fantasy, è che c'è una storia di stereotipi dannosi dei gruppi di minoranza rispetto ai gruppi bianchi / caucasici o maggioritari. Questo stereotipo è molto evidente in numerose aree di "Carve the Mark". L'ho sentito Justina Ireland ha fatto un ottimo lavoro nel sottolineare solo alcuni di questi problemi a fianco di citando alcuni esempi dove questo è indicato nel testo. Ma questi sono solo alcuni esempi.

Questo libro è stato etnocentrico sin dall'inizio contro il gruppo Shotet, e non è mai cambiato durante l'intera storia.

Capitolo 1: "Gli Shotet erano un popolo, non un pianeta-nazione, ed erano conosciuti per essere feroci, brutali. Macchiavano le linee nelle loro braccia per ogni vita che avevano preso e addestravano persino i loro bambini nell'arte della guerra. E vissero su Thuvhe, lo stesso pianeta di Akos e della sua famiglia - sebbene lo Shotet non abbia definito questo pianeta "Thuvhe", o loro stessi "Thuvhesits" - attraversa un'enorme distesa di grassgrass. Lo stesso grassgrass che graffiava le finestre della casa della famiglia di Akos ".

"A volte è facile capire perché le persone diventano ciò che sono", disse dolcemente sua madre. “Ryzek e Cyra, figli di un tiranno. Il loro padre, Lazmet, figlio di una donna che ha ucciso i suoi stessi fratelli e sorelle. La violenza infetta ogni generazione. " <- Questa è la madre di Akos che gli racconta di quanto siano dannosi i fucilieri. (Il pregiudizio è un piatto servito freddo in questa narrazione, a quanto pare.)

Capitolo 2: Akos lo sapeva senza saperlo davvero: quegli uomini erano fucilati. Nemici di Thuvhe, nemici di il loro. Persone come questa erano responsabili di ogni candela accesa nel memoriale dell'invasione di Shotet; avevano sfregiato gli edifici di Hessa, rotto il vetro in modo che mostrasse immagini fratturate; avevano abbattuto i più coraggiosi, i più forti, i più feroci e avevano lasciato piangere le loro famiglie. La nonna di Akos e il suo coltello da pane tra loro, così ha detto il loro papà. <- C'è la disumanizzazione e l'uso di "loro" - pensa alle attribuzioni problematiche di "Salva le perle".

"Nessuna donna", disse uno degli uomini a uno degli altri. "Mi chiedo dove sia?"
"Oracle", rispose uno degli altri. "Non è facile da catturare."
"So che parli la nostra lingua", disse Aoseh, questa volta più severo. "Smettila di fregarti come se non mi capissi."
Perché avresti i tuoi nemici dalla pelle più scura che parlavano una forma spezzata della tua lingua prevalente.

Capitolo 3: "Oggi", mi disse, "è il primo giorno in cui gran parte di Shotet ti guarderà, per non parlare del resto della galassia. L'ultima cosa che vogliamo è che si fissino sui tuoi capelli. Riparandolo, lo rendiamo invisibile. Capire?"
Non l'ho fatto, ma non ho riscontrato il problema. Stavo guardando i capelli di mia madre. Era buio, come il mio, ma aveva una consistenza diversa: le sue erano così ricci da intrappolare le dita e la mia era abbastanza dritta da sfuggirle.
La mia bocca si spalancò a questa inclusione perché è abbastanza brutto che le persone di colore siano spesso degradate dai loro tipi di capelli naturali o costrette a conformarsi a qualche standard di bellezza, e questo serve a rafforzare l'odio di sé culturale delle apparenze a favore della "maggioranza "tipo di capelli del gruppo. WTF amico?

Capitolo 15: "Non sono uno sciocco, non importa cosa pensi della Thuvhesit," sbottò Akos, le sue guance diventarono ruvide mentre raccoglieva la lama della pratica. "Pensi che ho intenzione di lasciarmi incastrare per una caduta?" <- "Tu gente" di nuovo. Linguaggio disumanizzante.

“Quindi tu cosa? Salta dritto all'ucciderlo? Cos'è con te, Shotet? Disse a bassa voce Akos. Akos lo dice a una persona di Shotet che fa un affare con lui, implicando l'uccisione di qualcuno. Presunzioni pregiudizievoli casuali anche dalla LI. Ugh. Questa è una derivazione della stessa conversazione nella menzione sopra.

Ci sono molte volte in cui Cyra partecipa al proprio odio per l'identità, non solo per ciò che ha fatto e per il segreto che detiene, ma anche per la sua facilità di predisposizione alla violenza. Questo è in contrasto con Akos, perché quando si sottopone a un contratto per uccidere contro uccidere per sopravvivere, è disgustato e quasi si rompe per la morte. Si potrebbe quasi sostenere che in qualche modo Cyra lo corrompe e lui "la fissa" come suo interesse amoroso, che pensavo fosse piuttosto incasinato nel contesto della storia.

Per quanto riguarda il potere, questo libro descrive questo in due dimensioni: dolore cronico e autolesionismo / attribuzioni all'auto-taglio. Questa narrazione ritrae il Shotet in modo demonizzante rispetto all'omonimo del romanzo "Carve the Mark".

Capitolo 15: Akos si strofinò i segni per il gomito e pensò alla loro ferocia. Tieni presente che questa è un'usanza del fucile, e immagina che si riferisca ad esso in qualche modo come "selvaggio".

La citazione più dannosa che ho trovato è stata quella che ho parzialmente citato nei miei aggiornamenti di stato.

Capitolo 14: "Dice la persona che si è spaventata per le cose che è stata costretta a fare", ha detto ironicamente.
Non è stato divertente, quello che uno di noi stava dicendo. E poi lo è stato. Sorrisi, e dopo un momento anche lui. Un nuovo sorriso, non quello che mi disse che era orgoglioso di se stesso, o quello che costrinse quando sentiva di dover essere educato, ma un tipo di sorriso assetato e impazzito.
Fondamentalmente il contesto di questo è che Cyra stava parlando di come si è contrassegnata non per il numero di uccisioni che ha fatto con la sua abilità ma per ogni volta che ha sofferto. Penso che questo stia scatenando per le persone che potrebbero essersi riprese da un certo grado di autolesionismo / taglio. E il fatto che Akos e Cyra ne ridano mi ha fatto venire voglia di buttare giù il libro con disgusto, anche se è umorismo amaro / oscuro. Non è divertente.

E sicuramente non è bello romanzare il dolore cronico sotto forma di un tentativo di sacrificio:

Capitolo 25: Gli occhi di Akos - pieni di lacrime, pieni di dolore - trovarono i miei. Spingere l'ombra verso di lui sarebbe stato facile. L'avevo fatto molte volte prima, ogni volta un segno sul mio braccio sinistro. Tutto quello che dovevo fare era lasciare che si formasse la connessione, lasciare che il dolore passasse tra di noi come un respiro, come un bacio. Lascia che tutto fluisca da me, portando sollievo per entrambi, nella morte.
Ma non se lo meritava.
Questa volta, ho rotto la connessione, come sbattere una porta tra di noi. Ho tirato indietro il dolore, in me stesso, desiderando che il mio corpo diventasse sempre più scuro, come una bottiglia di rosa. Rabbrividii con la forza di quel potere, quell'agonia.
Non ho urlato. Non avevo paura. Sapevo di essere abbastanza forte per sopravvivere a tutto.


Sento che ci sono stati più problemi in questo libro di quanti ne potessi citare per quanto riguarda i ritratti. Ho capito che questa doveva essere una narrazione che mostrava due personaggi molto imperfetti messi in circostanze straordinarie e riuniti in quei termini, ma prendendo e appropriandosi di culture consolidate e costruendo vagamente una narrazione con molti stereotipi casuali, alcuni addirittura affermando terribili e dannose attribuzioni , è davvero incasinato. Nemmeno il dolore romanticizzante, comprese le misure fuori dal controllo della persona che ne soffre, non è accettabile.

Sicuramente non leggerò il prossimo libro di questa serie. E sono improbabile che anche in futuro raccoglierò un'altra narrazione di Roth.

Punteggio complessivo: 1/5 stelle.
data di revisione 04/21/2020
Bethena Esteni

DNF @ 22%
Sana ed io siamo annoiati e stiamo facendo un crollo di lettura leggendo questo. È estremamente lento e noioso e non è successo nulla di interessante. Abbiamo riscontrato alcuni dei problemi in corso e ci siamo chiesti se si stava innescando per entrambi e, dato che non lo era, abbiamo continuato. Sono d'accordo sul fatto che questo abbia problemi che possono scatenare le persone, quindi suggerisco di fare attenzione prima di avviarlo. Abbiamo anche letto altre 2 pagine dal nostro ultimo aggiornamento (pag. 108) e ci siamo fermati lì. Il libro è solo noioso, nel complesso, e non leggo da allora.

Ci abbiamo provato, ma il tentativo deve finire adesso. Non sorprende che questa lettura di amici non abbia funzionato poiché non funziona mai per noi. Sana, lo giuro, amico dice che non ci piacciamo.

17/04/2020
: Buddy ha letto con questo bambino malvagio. Come Sana, o odierò questo o lo amerò a causa delle recensioni contrastanti che ha.

17/04/2020
: Non ho letto questo libro, ma stavo solo guardando le recensioni e così tanti lettori hanno cancellato la loro valutazione (solo la valutazione) e aggiunto note alla recensione dicendo che questo libro affronta problemi problematici che possono essere considerati offensivi tra cui abilismo, razzismo e mancanza di rispetto. Leggerò ancora questo, ma non scriverò una recensione. Probabilmente lo valuterò e cercherò i problemi che ha, ma scrivere una recensione non sarà necessario poiché è già diventato un grosso problema.

Non so di cosa si tratta, ma ci sono alcuni link qui che parlano del libro e danno alcuni dei punti su come questo libro ha problemi che le persone dovrebbero cercare:

- http://westwoodhorizon.com/11392/show...
- http://justinaireland.com/dammit-this...
- http://www.chicagotribune.com/lifesty...
- https://writtenwordworlds.wordpress.c...
- http://aragonoutlook.org/2017/02/roth...
- http://sabaatahir.tumblr.com/post/156...
data di revisione 04/21/2020
Edson Joly

EDIT 11/02/2017 /: Abbassando la mia valutazione a due stelle a causa della santa talpa, già non ricordo cosa sia successo in questo libro. E l'ho letto, tipo, un mese fa. Questo è Lady Midnight mi sta succedendo di nuovo. È colpa della mia memoria o di questi libri ordinari ma super popolari?

---

"Crescere qui ti ha davvero deformato, vero?"
"Crescere qui", ho chiarito, "mi ha fatto vedere la verità sulle persone".

•Sento che una prefazione è necessario qui.
Primo, Ho letto la trilogia Divergent poco più di due anni fa, prima che fosse pubblicato il primo film - l'unico che ho visto - e la serie nel suo insieme mi ha impressionato così poco che penso che la mia mente svanisca i miei ricordi di default. Quindi, se ciò di cui hai bisogno è un confronto dettagliato tra le serie Divergent e Scolpisci il segno, questa non è la recensione che stai cercando.
In secondo luogo, Mi sento obbligato a dirtelo Scolpisci il segno ha sollevato sicurezza per quanto riguarda il razzismo e gli stereotipi culturali e i pensieri dell'autore sulle malattie croniche, anche con riferimento a questa intervista. Qui non commenterò la sostanza della questione; Dirò solo che prima di iniziare il libro, non avevo idea del tumulto che lo circondava e che non l'ho scoperto fino a tardi, quando avevo quasi finito. Il che significa, sì, che non ho riscontrato nessuno di questi problemi durante la lettura, ma, di nuovo, sono bianco e non ho esperienza diretta di cosa significhi affrontare una condizione cronica, quindi non rientro in quella categoria di persone che potrebbero essere toccate da loro. Sento che non è il mio posto per giudicare questo; così per favore non essere offeso dalla mia opinione non del tutto negativa del libro. Non intendo mancare di rispetto, sono contento che il problema sia stato debitamente sottolineato e mi dispiace per tutti i lettori che potrebbero esserne stati feriti.

• Stranamente, quando si tratta di questo romanzo mi sembra più propenso a soffermarmi sulle cose che io Non sarà parla di quei pochi punti da cui potrei davvero strappare qualcosa. Prima le cose prima, poi: ne ero profondamente affascinato il concetto sta alla base di questa costruzione del mondo, vale a dire questa corrente non specificata che fluisce attraverso l'intero universo e alla quale sono dovuti i doni, poteri speciali che si manifestano in modo diverso per ogni individuo. La spiegazione di questo fenomeno è che poiché ogni persona è unica, quando l'energia della corrente le riempie, assume forme diverse, e quindi la differenza nei poteri. Ho trovato questa idea molto semplice, ma molto suggestivamente e logicamente convincente anche, che non deve mai essere sottovalutato.

• Purtroppo, questo singolo fatto è stata l'unica cosa che mi ha veramente colpito come originale e pensato. Il resto di la costruzione del mondo era per me non male, ma piuttosto noioso e sorprendente e non perfettamente strutturato se siamo onesti. In questo mondo, molti? Ad ogni modo, più di un pianeta è abitato da esseri umani, ma non sono riuscito a raccoglierne esattamente quanti e perché; inoltre, i nomi di questi pianeti e dei loro popoli sono menzionati più di una volta insieme a fatti insignificanti come, ad esempio, che la cultura Ogra adora il mistero (cosa fa significare, per l'amor del cielo) ma questo non ti aiuta a ottenere un'immagine più chiara affatto. Fondamentalmente riempie la tua mente di nomi casuali che devi dimenticare una volta che il paragrafo è finito.

•La pace -bene gentile, il ritmo. Non è un segreto che Veronica Roth non abbia mai saputo davvero cosa fare con questa cosa aliena, e il risultato ovvio è che mi sono annoiato insorto, Mi sono annoiato Allegiant e Mi sono annoiato con i Scolpisci il segno. (Credo Divergente è esentato semplicemente perché all'epoca Roth era ancora uno scrittore troppo inesperto per rendersi conto che il ritmo è qualcosa a cui devi prestare attenzione; vedi l'ironia in questo?) La prima parte, più introduttiva, è stata resa interessante dalla novità del mondo e dei personaggi, ma la seconda parte è davvero difficile da superare. La scrittura, non essendo particolarmente brillante e, ancora, semplicemente media, non aiuta molto; lo stesso vale per la trama.

• Nonostante tutto quello che ho detto finora, ho trovato i protagonisti, Cyra e Akos, per essere abbastanza convincente, che sicuramente ha aiutato a raggiungere la fine del libro. Annuncio per il resto del cast, beh, mi è piaciuto il cattivo, ma a parte questi tre, nessun altro merita una menzione speciale.

➽ Dal momento che quel piccolo ma così affascinante dettaglio nella costruzione del mondo mi ha conquistato in modo così completo, e dal momento che sono sinceramente curioso di sapere come si svolgeranno alcune delle dinamiche stabilite tra alcuni dei personaggi, Prenderò il sequel. Non mi è piaciuto, ma se quello che stai cercando è un mondo in cui fuggire, una storia in cui rilassarti, allora Scolpisci il segno è buono qualsiasi.
data di revisione 04/21/2020
Cargian Ollivier

stelle 2
Revisione senza censura come sempre
E senza spoiler

Oh boy. Questo non sarà carino. Sono sicuro che hai visto tutto il fraterno Haterade che la "polemica" ha vomitato così generosamente su questo libro prima e dopo la sua uscita. Quindi, ovviamente, volevo amare questo libro COSÌ DURO se non altro per pubblicare una recensione entusiasta di fronte all'assurdità! Sfortunatamente, non posso farlo qui.

* * Sulks

D'altra parte ... Onestamente non ho visto NESSUNA controversia. Come ... dove si trova? Non ne ho idea. Sono sicuro che una persona "utile" si prenderà il tempo di "illuminarmi" nei commenti qui sotto (suggerimento: non farlo. Perché sinceramente non mi interessa). Purtroppo, ampie porzioni di questo libro erano solo confuse e lente. Ma inizieremo con gli aspetti positivi ... perché non sono un completamento di una Stronzo.

Cosa mi è piaciuto

La parte migliore di questo libro (per me) è stata tutta la cultura della costruzione di Roth così intricata insieme per questo mondo. Alcuni di voi potrebbero trovare questa parte un po 'informosa ... ma sono un secchione totale per cose come questa, quindi l'ho adorato! Tutte le affascinanti credenze religiose, lingue, storia. Sì ... totalmente la mia marmellata e l'ho mangiata con un cucchiaio e un sorriso. Queste sono le cose che modellano una società. Queste sono le cose che creano diversità, discriminazione, conflitto e guerra! Queste sono le cose che aiutano a modellare un individuo (insieme all'esperienza personale e al comportamento appreso / ereditato). Il che mi porta a un'altra cosa che ho amato di questo libro.

Roth ha fatto un lavoro incredibile costruendo i suoi personaggi da un punto di vista psicologico. Le storie personali sono state magnificamente descritte in questo libro, rendendo i personaggi intricati, intriganti e reali. Le persone non sono bianche o nere, buone o cattive. Le persone sono arazzi di grigio con sfumature di ogni tipo di influenza intrecciata. Tutti rotti, tutti guariti, tutti spaventati, murati e messi in vari modi.

Potrei continuare su questo argomento per un po ', immergendomi inevitabilmente in un'importante lezione di psicologia di cui molti non sfuggono mai ... quindi mi sposterò. Ma prima di immergermi a testa in giù nella terra della negatività ... Voglio riconoscere il fatto che, mentre non mi prenderò il tempo di raccontare ogni momento / trama / raccolta di parole che mi è piaciuta di questo libro, mi sono divertito la storia per la maggior parte. È davvero un buon concetto e una storia, e con un buon paio di forbici in mano a un editore meno indulgente, questa sarebbe stata una lettura molto più riuscita.

Cosa ho fatto non piace

Che cazzo sta succedendo?
Dove siamo?
Che diavolo è questo posto?
Come siamo arrivati ​​qui?
Di che colore sono le pareti?

Questo è un esempio dei tipi di domande che mi potrei porre mentre inciampo in questo libro. Ammettiamolo, le descrizioni dei luoghi reali erano praticamente inesistenti. Mi piace immaginarmi di avere un'immaginazione piuttosto attiva, ma ho anche avuto grossi problemi a visualizzare le scene mentre leggevo questo. Onestamente, l'inizio di questo libro mi ha davvero entusiasmato (mi è piaciuta abbastanza una buona parte della prima parte di questo libro). Sfortunatamente, il centro ha abbandonato completamente ogni forma e si è trasformato in un cazzo di ammasso ... e da lì non è migliorato. Per aggiungere alla totale confusione ... spesso mi sentivo come se mi mancassero enormi pezzi di tempo. Come ... eravamo qui ... poi all'improvviso siamo laggiù ... e non avevo idea del perché o del come.

Dire che la maggior parte di questo libro era confuso in quanto cazzo sarebbe una valutazione appropriata. Confuso e slooooooow (e non mi dispiace lento ma questo non è stato un buon lento). Onestamente questa è stata davvero la mia più grande e forse unica lamentela con questo libro. Come ho accennato in precedenza, l'idea e la storia erano in realtà abbastanza decenti. Ma quando non riesci a concentrarti perché sei o confuso o annoiato ... un grande concetto non riesce davvero a dominare. Il punto di finzione è trasferire il tuo lettore in un altro tempo / luogo / mondo. Ma affinché questo sia efficace, il mondo deve prima essere costruito. Questo è stato il totale fallimento di questo libro e, sfortunatamente, è un doozy.

In conclusione
Grande concetto. Buona trama. Cattiva esecuzione. Lento e confuso. Non lo consiglierei.
data di revisione 04/21/2020
Farnham Noelzinord

Mi è piaciuta la storia in generale! Ma ci sono alcune cose che potrebbero sembrare minore, ma in realtà toglie molto alla storia, e ho contestato con loro. È stata una bella storia, non fraintendetemi. Ma ho alcune cose da esplorare nella mia recensione che proprio non mi piacevano.


***Recensione pubblicata su The Eater of Books! blog***

Carve the Mark di Veronica Roth
Prenota una delle serie Carve the Mark
Editore: Katherine Tegen Books
Data di pubblicazione: 17 gennaio 2017
Valutazione: stelle 3
Fonte: ARC inviato dall'editore

Riepilogo (da Goodreads):

Su un pianeta in cui dominano la violenza e la vendetta, in una galassia in cui alcuni sono favoriti dal destino, tutti sviluppano un dono attuale, un potere unico destinato a plasmare il futuro. Mentre la maggior parte beneficia dei loro cambiamenti attuali, Akos e Cyra no, i loro doni li rendono vulnerabili al controllo degli altri. Possono reclamare i loro doni, i loro destini e le loro vite e ripristinare l'equilibrio del potere in questo mondo?

Cyra è la sorella del tiranno brutale che governa il popolo degli Shotet. L'attuale dono di Cyra le dà dolore e potere, qualcosa che suo fratello sfrutta, usandola per torturare i suoi nemici. Ma Cyra è molto più di una semplice lama nella mano di suo fratello: è resistente, veloce in piedi e più intelligente di quanto lui sappia.

Akos proviene dalla nazione amante della pace di Thuvhe e la sua lealtà verso la sua famiglia è illimitata. Sebbene protetto dal suo insolito cambio di corrente, una volta che Akos e suo fratello sono stati catturati dai soldati nemici di Shotet, Akos ha un disperato bisogno di far sopravvivere suo fratello, indipendentemente dal costo. Quando Akos viene spinto nel mondo di Cyra, l'inimicizia tra i loro paesi e le famiglie sembra insormontabile. Devono decidere di aiutarsi a vicenda per sopravvivere o di distruggersi a vicenda.

Cosa mi è piaciuto:

Carve the Mark vale assolutamente l'hype e l'eccitazione, e vale sicuramente la pena dedicare del tempo a leggere questo libro se non vedevi l'ora di leggerlo. È probabile che non ti deluderà. In molti modi, questo libro mi è piaciuto molto. Ma c'erano diverse cose specifiche che potevano sembrare piccole o insignificanti nei grandi schemi delle cose, che alla fine mi davano davvero fastidio. Quindi, la valutazione a tre stelle.

Questa storia è raccontata da due personaggi: Akos, un Thuvhe e Cyra, un Shotet. I Thuvhe sono un popolo amante della pace che vive su Urek. Gli Shotet sono persone nomadi più aggressive che conquistano varie nazioni e pianeti. Quando ha quattordici anni, Akos viene catturato, insieme a suo fratello, da Shotet, che uccide suo padre di fronte a lui. Vengono portati nella roccaforte di Shotet di Urek, governata da Ryzek Noavek, un tiranno spietato e fratello maggiore di Cyra. Sono stati rubati per il loro attuale cambio: il fratello di Akos, Eijeh, è ​​il prossimo oracolo del Thuvhe. Akos cresce nel suo attuale dono - può interrompere la corrente (può annullarla, spegnerla, quel genere di cose). Diversi anni dopo, Akos viene trasformato in un guerriero, ma ha perso conoscenza della sua umanità. Non è un assassino, sebbene abbia ucciso per proteggersi. Viene portato in aiuto di Cyra Noavek, il cui regalo attuale sta infliggendo dolore agli altri con il suo tocco. Nessuno può toccarla senza provare dolore, ma Akos può, perché interrompe la corrente (e tutti i cambiamenti di corrente sono "alimentati" dalla corrente). Akos collabora perché vuole salvare suo fratello e fuggire. Ma più lui e Cyra interagiscono, più imparano l'uno sull'altro e più si rendono conto di condividere interessi comuni, interessi che potrebbero incitare alle guerre.

L'inizio del libro è stato incredibilmente confuso (ne parlerò nella prossima sezione), ma una volta che (in un certo senso) ho avuto una comprensione del mondo e di tutto ciò che stava succedendo, ho iniziato a entrare nella storia e ad affondare davvero esso. Questa è fantascienza, anche se alcuni elementi (come i cambiamenti attuali) possono sicuramente essere classificati come fantasy. Questa storia si svolge su pianeti di una galassia, quindi è un tipo di fantascienza spaziale.

Devo dire che Roth ha fatto un ottimo lavoro con la caratterizzazione e la crescita del personaggio, in particolare in termini di Cyra e Akos. Inizierò con Akos. È facilmente il mio personaggio preferito del libro. È Thuvhe, quindi è cresciuto per essere più pacifico e un po 'passivo nei confronti della violenza. Persino diversi anni addestrati come soldato Sparatutto non lo scompongono. È compassionevole ed è forte. Mi è piaciuto molto, soprattutto per la sua volontà indistruttibile. Sono stato fantastico e sbalordito da quanto dolore, dolore e disperazione ha sopportato per anni. Akos diventa un personaggio che odia ancora uccidere ed è stufo di dover uccidere chiunque, ma può farlo. Diventa così forte e capace in altri modi, ed è anche estremamente intelligente e intelligente. Non è un tipo alfa di eroe YA - è silenziosamente intelligente e molto, molto umano.

Cyra è quasi l'opposto di lui, eppure diventa lentamente chiaro che ha delle somiglianze con lui. Sembra essere un'assassina brutale, fredda, priva di emozioni, convocata e usata da suo fratello Ryzek. Ma a Cyra non piace esercitare il suo potere doloroso sugli altri e sicuramente non le piace piegarsi alla volontà di Ryzek. In molti modi, è Akos che mostra la sua misericordia, che cos'è la misericordia e che è ancora in grado di essere misericordiosa, migliore, e altro ancora. Cyra impara a trasformare il suo dolore in qualcos'altro. Non perde la sua mortalità e il suo pericolo, ma mentre la storia continua, diventa più forte e più in grado di resistere a Ryzek.

Una volta superate le prime cento pagine circa, ho avuto poche difficoltà a leggere la storia. Ero piuttosto preso e nonostante il libro fosse piuttosto lungo, l'ho letto velocemente. C'è così tanto da fare in questa storia e volevo vedere come sarebbe andata a finire. Ci sono stati così tanti momenti in cui le cose potevano andare disastrosamente male e ho trattenuto il respiro mentre giravo le pagine. Nessuno può dire che alcune parti di questo libro non fossero avvincenti. Gran parte della storia finisce per dissuadere Ryzek e come rimanere in vita e proteggersi a vicenda.

C'è romanticismo! Mi piaceva vedere Akos e Cyra innamorarsi l'uno dell'altro. In realtà è Cyra che mostra per primi i suoi sentimenti, cosa che non ti aspetteresti. La Cyra è presumibilmente la più spietata e Akos è la più emotiva e misericordiosa. Ma è Cyra che inizia a innamorarsi di Akos per prima, e mostra per prima la sua mano. Mi è piaciuta molto la loro dinamica: imparano a fidarsi reciprocamente prima di ogni altra cosa. Nessun triangolo amoroso! Grazie al cielo per quello. Pensavo che questa storia d'amore fosse ben sviluppata e svenuta verso la fine.

C'è anche un'altra storia d'amore che pensavo fosse dolce. Non posso dire molto perché rovinerà le cose, ma è tra due personaggi che stanno bene insieme.

Il finale, per quanto folle e caotico, non è un finale crudele. Non esiste un cliffhanger orribile, il che è sorprendente, dal momento che questo è il libro di una duologia. Ti aspetteresti che alla fine sia accaduto qualcosa di veramente terribile, danneggiando i personaggi principali. Non fraintendetemi, sono successe cose terribili (permanenti); ma il finale non è strabiliante, e lo apprezzo sicuramente.

Ora parlerò delle cose che non mi sono piaciute molto.

Cosa non mi è piaciuto:

Primo: le circa cento pagine iniziali? Molto confuso e anche molto noioso. Ho avuto difficoltà a superare l'inizio della storia. Ci sono così tante informazioni scaricate nei primi due capitoli e così tanti nomi. Mi ci è voluto anche un po 'di tempo per capire che l'inizio è quando Akos ha quattordici anni - e NON il momento "attuale" della storia. Lo stesso con l'inizio di Cyra - ha sei anni quando inizia il suo capitolo. L'inizio sta succedendo troppo e all'inizio non è ben spiegato. Ho dovuto rileggere diversi capitoli alcune volte per capire davvero cosa stava succedendo.

Non sono sicuro di capire veramente il mondo / la costruzione del mondo? I generatori di corrente e la loro origine e come / perché esistono ancora mi sfuggono. Qual è la "corrente"? Da dove proviene? In che modo viene dato magicamente alla gente questi cambiamenti attuali? I cambiamenti attuali sono cose come infliggere dolore al tatto, non sentire affatto dolore, o vedere il futuro o vedere ogni ricordo di una persona.

Secondo: ci sono così tante scene orribili e brutali in questo libro. Sto parlando della tortura e del trattamento crudele delle persone. Capisco che questo tipo di brutalità è molto reale ed esiste nella vita reale e ha un posto in questo mondo immaginario, ma la brutalità di gran parte di esso ... non mi stava bene. Di solito un certo livello di violenza non mi disturba troppo? La violenza in questo libro, sebbene non esattamente grafica, è terrificante. Il che è probabilmente l'intento, ma mi fa male lo stomaco, leggendolo.

Terzo: non è la cosa più grande che non mi è piaciuta, ma non ero un grande fan di avere il POV di Akos in terza persona, e poi Cyra in prima persona. Ho adorato leggere da entrambi i loro POV! Ma sarebbe stato bello avere un po 'di uniformità (sia nella prima che nella terza). Inoltre mi spaventa già, che Roth scelga di raccontare questa storia sia dal punto di vista di Akos che da quello di Cyra. Abbiamo visto cosa è successo in Allegiant ...

Quarto: contenuto razziale problematico. Oh sì, vedo sicuramente da dove vengono le persone, quando dicono che questo libro ha dei contenuti razzisti. Gli Shotet sono rappresentati come persone "dalla pelle marrone", aggressive, nomadi. Hanno rubato i bambini Thuvhe anni fa, e i Thuvhe hanno reagito e rubato i bambini di Shotet, ma il modo in cui la storia è raccontata, i Shotet sono i "cattivi". Voglio dire, dato che il primo capitolo riguarda il fatto che il padre di Akos viene brutalmente assassinato di fronte a lui, capisco perché questo sarebbe implicito. Ma ci sono sicuramente i toni sottostanti di qualcosa di problematico qui: il Thuvhe, gente pacifica dalla pelle chiara, e il Shotet, persone aggressive dalla pelle scura, sono entrambi cliché. E per di più, sembra che la maggior parte degli Shotet abbia cambiamenti di corrente molto violenti, mentre i Thuvhe hanno doni più passivi e non violenti (come quelli di Akos, di sua madre o di suo fratello).

Vedi il problema qui? Perché le persone "aggressive" sono sempre quelle di pelle marrone / più scura e le persone più "pacifiche" non violente hanno la pelle più chiara? Non ho scrupoli con i personaggi stessi (adoro Akos e Cyra è un tale combattente), ma il costrutto sociale qui riflette i cliché e gli stereotipi.

Leggi QUESTA pace se vuoi maggiori informazioni. Sicuramente non lo so tutto, ma riconosco e comprendo il problema in questione qui, in termini di razza e cultura.

Lo consiglierei:

Sì, ho avuto problemi con questo libro e credo fermamente che l'ultimo numero debba essere affrontato. E sì, mi è piaciuto anche il libro, per la maggior parte, a prescindere. È una bella storia, ed ero decisamente travolto dalla storia mentre stavo leggendo. Leggerò il sequel l'anno prossimo. Non so se dovrei davvero raccomandare questo libro, visti i problemi evidenti. Ma mi è piaciuta anche la storia. Se sei stato entusiasta di leggere questo libro, credimi, probabilmente non ti deluderà. Ma ... riconosci i problemi quando li vedi. Parlane di loro. Discutere e imparare.

Valutazione:

3 stelle. Come ho detto, questa è una bella storia e, tra tutti i libri di Roth, è probabilmente la migliore. Penso che mi sia piaciuto più di quanto non mi piacessero i suoi altri libri (sicuramente più di quanto mi piacessero Insurgent e Allegiant - anche se non ho mai letto completamente Allegiant). Voglio vedere dove va la storia. Ma ci sono state alcune cose che mi hanno trattenuto un po ', in termini di valutazione.
data di revisione 04/21/2020
Duke Saxby

Mi rifiuto di mettermi in una posizione in cui la probabilità di essere innescato è alta. Non credo che i "segni di morte" che sono presenti in questo libro siano a posto. mio amico Cait parla di come questi marchi possono essere collegati all'autolesionismo. Ero curioso di questo libro, ma dopo aver sentito diverse citazioni che compaiono nel libro su questi segni sono fisicamente malato e disgustato. Onestamente mi rattrista. Mi chiedo come sia passata una cosa del genere da così tanti lettori ARC.

La stessa copertina è una rappresentazione di autolesionismo. Qualcosa di cui anche le persone devono essere consapevoli. Non è semplicemente un muro con vernice dorata.

Si prega di procedere con cautela se si sceglie di leggere questo libro nonostante i trigger presenti. Rimanga sicuro. Non appena ti senti anche leggermente innescato, metti giù il libro. La tua salute mentale e il tuo benessere fisico sono più importanti di questa storia. Per favore stai attento, sei troppo importante.

In cima a tutto questo, ci sono stereotipi razzisti e atteggiamenti abilisti in tutto questo libro. Qualcosa che non dovrebbe essere affatto supportato, secondo me.

Inoltre, dire alla gente la propria opinione sul razzismo, sull'abilismo e sui fattori scatenanti che la caratteristica di questo libro è invalida o sbagliata è un comportamento altamente ignorante. Ti è permesso di goderti questo libro, ma stai alla larga dai problemi che caratterizzano e rimani aperto alle opinioni degli altri, specialmente a coloro che sono stati danneggiati da questo romanzo.

Per ulteriori informazioni sull'abilità, che riguarda principalmente il dolore cronico perché descritto come un dono, leggi Emer di revisione. Soffre di dolore cronico e parla delle sue opinioni sull'argomento.
data di revisione 04/21/2020
Girardo Chennault

"I didn't choose the blood that runs in my veins," I replied. "Any more than you chose your fate. You and I, we've become what we were made to become."

Mi sento come se potessi lanciare un dardo in una libreria e colpire almeno una dozzina di libri YA con praticamente la stessa citazione e premessa.

Il dibattito tra natura e cultura è ben radicato nella narrativa, non solo in YA. Esiste un destino? I cattivi sono nati o fatti? Questi sono tutti temi che possono essere rinvigoriti e resi freschi e unici, ma Carve The Mark fallisce su tutta la linea.

Sono il primo ad ammetterlo Divergente ha avuto i suoi problemi. Ma almeno era divertente, frenetico e riempiva una nicchia di Harry Potter e Hunger Games. Carve The Mark è noioso. Senza vita. Portali fuori dallo spazio e sarebbe un distopico più standard rispetto al suo titolo di confronto Divergent. E finisce bruscamente proprio quando le cose stanno diventando eccitanti, come se sapesse che ha bisogno di qualcosa per riportare indietro i lettori.

Non c'è assolutamente nulla di degno di nota nei personaggi principali di Cyra e Akos. Sono solo ci, occupando spazio, dicendo le loro linee, correndo attraverso i movimenti. È un segno di quanto siano completamente bla la loro battuta cade a terra. Durante la lettura non mi sorrise nemmeno un ghigno storto.



Il il romanticismo è una formula e non ha portato la profondità che avrebbe dovuto. Akos è stato catturato dalla gente di Cyra (la fucilata) da bambino. Suo fratello ha ordinato l'omicidio di suo padre e suo fratello. È un prigioniero che si innamora del suo rapitore, ma trascorre un tempo stranamente breve ad analizzarlo.

Dov'è il disprezzo di sé? Non posso credere che lo stia chiedendo, ma dov'è l'angoscia? Accetta i suoi sentimenti troppo facilmente per qualcuno nella sua posizione.

Personalmente penso che Ryzek, il fratello affamato di potere di Cyra, sia un personaggio molto più interessante su cui concentrarsi perché il suo attuale cambio gli consente di scambiare i propri ricordi con quelli di qualcun altro. Esplora la domanda su quanto il tuo passato definisce la tua personalità. La persona che di solito riceve questi scambi di memoria è Elia, il fratello di Akos. Sfortunatamente, Roth insiste per accendere i riflettori sui noiosi fratelli.



Infine, il glorificazione da dolore cronico / autolesionismo:

"The gift," I said, "is the strength the curse has given me." The new answer was a blooming hushflower, petals unfurling. "I can bear it. I can bear pain. I can bear anything."

Per la cronaca, il titolo si riferisce a una pratica di sparatorie in cui le linee sono scolpite sul braccio per segnare le loro uccisioni. Il dolore è un tema principale in Carve the Mark e alla fine viene presentato come qualcosa di positivo, qualcosa che ti aiuta a costruire il personaggio.

C'è stato un grande sdegno per questo, che puoi fare su Google. Mentre sono d'accordo sul fatto che questo messaggio abbia alcune implicazioni spiacevoli, capisco perché Roth abbia scritto così. Le sue convinzioni religiose, penso personalmente, modellano il modo in cui scrive. È per questo che è finita Allegiant la strada lei ha fatto.

(Nota che questa è pura speculazione e potrei sbagliarmi quanto i fan della BBC Sherlock che pensavano che Mary Watson lavorasse per Moriarty. Ma il maggiore inglese in me non starà zitto.)

Nel complesso, mi aspettavo ancora di più. Altro da YA, più da un autore che ha un bestseller internazionale e un franchising cinematografico al suo attivo.

Non aspetterò il sequel con il fiato sospeso.
data di revisione 04/21/2020
Tila Wytch

4.75 stelle dorate!

Wow! Non pensavo che mi sarebbe piaciuta così tanto questa storia! i personaggi, i brividi, questo bellissimo mondo!
Splendida!
Ad essere sincero, non mi aspettavo nemmeno che fosse una fantascienza spaziale, ed è stato meraviglioso!
Ero alla ricerca di una ragionevole fantascienza spaziale soddisfacente e questo libro ha soddisfatto le mie aspettative! Mi sono davvero divertito.
---
World Building: ★★★★★ / 5
il mondo, i soliti lavori, ogni responsabilità, le regole e i doni. tutto è stato fantastico! ci è voluto del tempo per abituarsi a questo mondo totalmente nuovo e alle loro nuove parole inventate nel misurare i tempi. ma è fantastico, se ami la fantascienza.
-
Personaggi: ★★★★★ / 5
Ho già detto, ho adorato Akos. era forte, vulnerabile, premuroso e sensibile ... era uno dei miei spadaccini. in alcune parti mi ha fatto ridere.
Cyra non è stata aggiunta ai miei pochi personaggi femminili preferiti, ma in realtà era brava e non fastidiosa. era premurosa, premurosa e forte. (ciò significa che non è stata aggiunta nemmeno alle mie odiate protagoniste femminili.) Mi è piaciuta e come si è comportata.
anche il comportamento dei cattivi aveva molto senso ed erano ben creati, ben scritti

Sviluppo dei personaggi: ★★★★★ / 5
-
Love life: ★★★★ / 5
Ho una nave o forse due. abbastanza quantità di vita amorosa che attira i lettori ad amare le loro relazioni (specialmente una persona come me a cui non piacciono le descrizioni dettagliate delle relazioni amorose, o non mi interessa se non ci sono molti momenti d'amore)
-
Trama: ★★★★ (★) / 5
Tutto va alla perfezione e in alcune parti, le cose sono andate come volevo. in alcune parti è andato in discesa, ma ogni libro ha il suo su (adrenalina) e giù (valli tra gli eventi) alla fine ho stretto il bordo del mio sedile! Lo amavo.
-
idea generale: ★★★★★ / 5
l'idea generale dietro la storia era così unica e l'ho adorato. era nello spazio, ma non tutto accadeva nelle navi spaziali come una fantascienza spaziale, ricordai senza pensare di default. era un sistema solare completamente nuovo con tecnologia e società avanzate.
in alcune parti mi ha ricordato "Regina rossa" e "Custode dell'universo". Non mi piaceva molto la regina rossa perché non mi piaceva il protagonista. ma ho adorato questo, perché mi piacciono entrambi. inoltre in questa storia non c'è nessuna cameriera e aiutami-cosa-dovrei-indossare vibrazioni (ne ho letto abbastanza!) era più simile a un grande castello oscuro per un regno crudele.
-
Stile di scrittura: ★★★★ / 5
abbastanza quantità di eventi di adrenalina, emozioni d'amore, sentimenti, finzione, umorismo e descrizioni. :)
sebbene tutti dicessero che aveva un ritmo lento ma l'ho letto in 2 giorni e per me la trama e il mondo erano così interessanti e intriganti, non riuscivo a sminuirlo, quindi è stata una lettura veloce per me.
......
questo è tutto.
spero sia utile e ti divertirai a leggere il libro tanto quanto me.
data di revisione 04/21/2020
O'Carroll Lasher

ABBIAMO UN COPERCHIO E UNA DATA DI RILASCIO !!!

17 gennaio 2017 !!

descrizione
data di revisione 04/21/2020
Supple Paulus

Ok ... domani farò una recensione e parlerò di qualcosa. Nel complesso, oggettivamente, rimbalzo tra i 4-4.5 in più verso un 4. Soggettivamente ... davvero non è il mio stile così più di un 3 se hai "preferenze" simili a me.

Per quanto riguarda tutto il resto, presto avrò un video per discutere di tutti i miei pensieri?
data di revisione 04/21/2020
Boeke Feucht

Questa era una storia di fantascienza / fantasy di YA, ambientata in un universo diverso.

Mi è piaciuto quanto fosse forte Akos in questa storia, e ha resistito davvero in circostanze terribili. Mi piaceva anche Cyra, che soffriva di così tanto dolore fin da giovane, ed era ancora in grado di temere e di resistere a suo fratello quando ne aveva bisogno.

La costruzione del mondo in questo era piuttosto buona, anche se ci è voluto un po 'di tempo prima che tutto venisse fuori, e i nomi dal suono strano hanno reso le cose un po' più difficili. Anche la trama era buona e Akos e suo fratello maggiore furono rapiti dal fratello maggiore di Cyra, Ryzek, sia per il loro "destino", sia per il loro "cambiamento attuale". Il ritmo è stato piuttosto lento, e mi ci è voluto molto tempo per affrontarlo, ma la storia è stata nel complesso piacevole.

Il finale è stato buono, e sarà interessante vedere cosa succederà nel prossimo libro della serie.



7 fuori 10

Lascia una recensione per Scolpisci il segno