Homepage > Fantascienza > Finzione > Audiobook > Risveglio degli dei Recensioni

Risveglio degli dei

Waking Gods
Da Sylvain Neuvel
Recensioni: 25 | Valutazione complessiva: Bene
Premiato
13
Bene
9
Media
2
Male
1
Terribile
0
Da bambina, Rose Franklin fece una sorprendente scoperta: una gigantesca mano metallica, sepolta nelle profondità della terra. Da adulta, ha dedicato la sua brillante carriera scientifica alla risoluzione del mistero che ha avuto inizio quel fatidico giorno: perché un robot titanico di origine sconosciuta è stato sepolto in pezzi in tutto il mondo? Anni di indagine hanno prodotto risposte intriganti e ancora di più

Recensioni

data di revisione 04/21/2020
Mayworm Lawry

Wow, dove dovrei iniziare?

Ho adorato questo libro. Dopo aver letto Giganti addormentati per capriccio l'anno scorso, sono stato risucchiato dalla sua premessa incredibile: parti del corpo giganti vengono scoperte nella terra che precedono la tecnologia umana richiesta per realizzarle. Un'idea semplice con enormi implicazioni. Cosa significa questo per l'umanità? Per la scienza? Religione?

Forse sono solo io, ma ho i brividi alla domanda: se c'è qualcosa sul nostro pianeta che non si è verificato in modo naturale, che non abbiamo fatto, che noi non poteva hanno fatto - allora, chi l'ha fatto?

Ad essere sincero, non ne ero sicuro Risveglio degli dei avrebbe tanto effetto su di me. Giganti addormentati avevo già iniziato a rispondere ad alcune domande, e con l'atmosfera del mistero che si riduceva, non ero sicuro di cosa avrebbe potuto offrire un seguito. Beh, sul serio, non so nemmeno come comunicare entusiasmante, frenetico e non spiegabile questo libro era.

Risveglio degli dei è un brivido da brivido al cuore. Mi è piaciuto tutto. Dalle scene d'azione man mano che le cose diventano sempre più grandi e sembra che l'umanità potrebbe davvero essere condannata, ai dettagli scientifici che erano così dannatamente interessanti! Adoro i libri di fantascienza che sembrano (non come lo saprei per certo) fondati su fatti scientifici. Aggiunge una dose extra di realismo; di possibilità.

Anche lo stile della narrazione mi piace molto. La storia si svolge attraverso trascrizioni di interviste e voci di diario, che fanno miracoli per il ritmo. Ci mantiene costantemente nel momento, ci fornisce ulteriori informazioni sui personaggi e non viene mai impantanato da troppe descrizioni. Inoltre, la maggior parte delle interviste sono condotte da un intervistatore senza nome (sì, impariamo di più su di lui), dandogli un'ulteriore aria di mistero. Ed è arrogante come un cazzo, il che aiuta anche.

Senti, probabilmente già sai già se questo libro fa per te o no. Se ti piace la fantascienza che apre mondi di possibilità, che ti fa sentire più piccolo di quanto sapevi fosse possibile, che offre risposte nuove, emozionanti e spaventose ad alcune delle domande più antiche: LEGGI QUESTA SERIE.

Blog | Facebook | Twitter | Instagram | Youtube
data di revisione 04/21/2020
Spoor Walla

Valutazione: stelle 4.5

Questo è stato un grande sequel e mi è piaciuto molto il modo in cui l'azione è stata presa.

Mi sono anche innamorato un po 'di più di alcuni dei personaggi di questo ... è interessante notare che ho iniziato a connettermi davvero con alcuni che non mi piacevano nel libro 1!
data di revisione 04/21/2020
Jedediah Lomeli

Wow! È stato un bel pasticcio! Mi sembrava di essere scivolato attraverso il buco del verme! Forse avrei dovuto rileggere di nuovo il primo, ma va tutto bene. Beh, non proprio per una morte!

Adoro Rose, Kara, Vincent ed Eva. Oh e Themis =]. Mi sento come se stessi dimenticando qualcuno. Oh bene.

Viaggio nel tempo? Clonazione? Robot Aliens? Al diavolo ho appena letto? C'è molto di più e alcune cose che mi sono passate per la testa ma quando inizi a parlare di scienza, mi sbavano un po '.

Detto questo, penso che questo secondo libro sia stato abbastanza stupefacente. E quel finale! Non siamo più in Kansas Toto!
data di revisione 04/21/2020
Colet Fakrudeen

Mi è piaciuto il libro, ma ho fatto l'errore di ascoltare l'audiolibro e per me è stato un po 'rovinato.

Eva aveva la voce più fastidiosa di sempre e ogni volta che si lamentava avrei voluto gettare il telefono contro il muro.
Inoltre, l'accento di Vincent era completamente spento. Gli accenti francese e francese canadese sono completamente diversi.

https://youtu.be/QHsNHlxZJf4 - estratto dell'audiolibro in modo da poterlo vedere da solo nel mio giro di giugno! :)
data di revisione 04/21/2020
Quartis Legrand

ARC fornito da NetGalley in cambio di una recensione onesta.

Sarò onesto, non mi aspettavo che Waking Gods fosse così bravo, ma il secondo libro della serie Themis Files di Sylvain Neuvel è davvero un miglioramento straordinario rispetto al suo predecessore.

La trama è iniziata 9 anni dopo la fine di Sleeping Giants e la tensione è molto più evidente qui. A quanto pare, tutto ciò che è accaduto in Sleeping Giants è solo una configurazione di questo libro e probabilmente l'ultimo libro della trilogia pianificata. Nel primo libro, la trama trascorre la maggior parte del tempo a capire l'origine, la politica e la meccanica per usare il gigantesco robot turchese (ora chiamato Themis) e presentando i personaggi principali della serie, Waking Gods ha costruito meravigliosamente queste basi.

Fin dall'inizio, la storia è iniziata con l'arrivo di un nuovo robot a Londra. Trama coinvolgente, più scura e intensa con così tante cose in corso, intrisa anche di molti cameo di riferimenti di fantascienza popolari come Neon Genesis Evangelion (di cui ho parlato nella mia recensione di SG), World of Warcraft e Star Wars, sono piacevolmente sorpreso dal miglioramento della qualità di questo libro. È stato emozionante, a volte divertente e difficile da sminuire. Non solo ci sono più azioni, l'aumento delle vittime e combinato con il formato epistolare hanno reso questo libro ancora più veloce di prima e un eccellente cambio di pagina.

Sono anche molto contento della crescente quantità di elementi di fantascienza introdotti qui perché trovo che il primo libro ne sia scarso. Non temere, sono tutti così ben scritti e facili da capire, specialmente la discussione sul DNA in questo libro è stata così interessante.

Ho avuto un po 'di problemi con il formato epistolare, trovo che i personaggi siano privi di emozioni e davvero difficili da capire nel primo libro. Mi è stato smentito questo episodio. Lo sviluppo dei personaggi nel primo libro è fantastico; ciò è dovuto all'aiuto di lettere ben scritte e voci di diario personali che sono servite da sostituti della narrativa mancante. Finalmente possiamo vedere lo sviluppo della personalità dei personaggi, i cambiamenti e le emozioni come mai prima d'ora. L'intervistatore senza nome in particolare, finalmente possiamo vedere di più su di lui e il suo background.

“I came to realize that good and evil were out of my reach, that time was the only thing I had any control over. I could buy time, create intervals. I could not truly make the world a better place, but I could make part of it a better place for a short while.”

L'unico problema che ho avuto con il libro risiede nelle sue sequenze d'azione. Sebbene la trama sia elettrizzante e questo libro abbia molte azioni rispetto a prima, non ci arriveremo mai davvero 'vedere' la battaglia ha causato tutto ciò che viene raccontato attraverso dialoghi e questo mi ha deluso. Spero che il prossimo libro della serie possa sistemare questa parte senza cambiare in qualche modo il formato della trama.

Nonostante ciò, Waking Gods è un grande sequel che migliora tutto rispetto al suo predecessore. Lo consiglio vivamente a tutti gli appassionati di sci-fi e robot giganti che sono alla ricerca di una lettura veloce e unica.

È possibile trovare Questo e il resto delle mie recensioni di Epica / Alta fantasia e fantascienza per adulti su BookNest
data di revisione 04/21/2020
Robaina Jannell

Rileggere il 2/17/18:

Entusiasmato da morire per ottenere l'ARCO del terzo libro, ho deciso di andare di nuovo in lacrime nei primi due.

Ma perché?

Perché sono proprio così buoni. Grandi personaggi, dialoghi fantastici e azione, azione, azione. Che tipo di azione? AZIONE ROBOT GIGANTE.

Odiavo vedere chi era morto e adoravo vedere chi prese il controllo. Lascio a quello. Vorrei chiamare questa pura finzione popcorn, ma è un po 'meglio realizzata di così. Ingannevolmente semplice, uniforme, cosparso di citazioni e umorismo molto nitidi. Direi di non perdere questo SF se sei per niente un fan di SF. È puro divertimento. :)

E con quel cliffhanger .......

Sono così felice di avere il nuovo libro! WOOOO! WOOOO!


Recensione originale:

Grazie a Netgalley per ARC!

Non vedo l'ora di averlo visto da quando ho letto l'ARC per la prima volta, e non posso nemmeno iniziare a descrivere quanto ero emozionato quando ho ottenuto la seconda. :)

Nel primo, abbiamo un'avventura, l'assemblaggio, la perdita e il recupero del robot gigante Themis, con i nostri piloti eterogenei e il misterioso intervistatore.

In questo, ci tuffiamo nel bel mezzo delle cose dieci anni dopo l'inizio dell'avventura con l'arrivo di robot rivali da tutto l'universo. Avevamo già sentito racconti di loro nel primo, da strane persone di lunga vita che erano rimaste indietro per vedere attraverso le linee di sangue, ma è qui che le cose diventano davvero traballanti.

E dove inizia il conteggio delle morti.

E se sei più interessato ai personaggi e ai loro archi, non temere mai. Si stanno verificando alcuni sviluppi molto interessanti. Sono altrettanto elettrizzato per il cenno del capo della Neon Genesis Evangelion? Inferno sì. Adoro questa storia e gli strani tipi di colpi di scena che circondano il nostro ricercatore originale? Doppio inferno sì.

Quanto al nostro genetista non così favorito? Non provo altro che odiare. Questo è il punto. Lei lo merita piuttosto. :)

Nessun spoiler dal momento che questo non verrà rilasciato per diversi mesi, ma basti dire che mi è piaciuto molto e voglio davvero cantare le sue lodi. Adoro i miei grandi robot! Adoro TUTTI i miei grandi robot, anche se non sono dalla nostra parte. Mi danno ancora il caldo formicolio. :)


Detto questo, se non vi è piaciuto il primo romanzo, allora continuate. Il secondo è altrettanto delizioso e soddisfa tutti i tipi di nicchie SF non soddisfatte per noi. :)
data di revisione 04/21/2020
Doss Dinesh

Ho questa terribile abitudine di leggere libri che fanno parte di una serie fuori uso perché finisco per riprenderli e poi sono troppo pigro per provare a leggerli in ordine cronologico, quindi non ho letto il primo libro della serie. Detto questo, lo voglio davvero davvero ora. Anche sapendo cosa accadrà, voglio leggere il primo e tutti quelli successivi, è quanto mi è piaciuto questo. Il formato era diverso e la storia non era raccontata direttamente, ma attraverso registri e rapporti che di solito non mi piacevano, ma penso che qui si sia aggiunto solo alla trama. Mi ha aiutato a massimizzare l'azione e la trama e mi ha tenuto impegnato tutto il tempo che stavo leggendo. Non mi aspettavo nemmeno che mi sarei affezionato ai personaggi perché il modo in cui è scritto è meno personale di una narrazione in cui si ha l'opportunità di capire davvero il loro personaggio, ma wow ho amato i personaggi onestamente. Anche la scienza era credibile, il che è sempre un problema con la fantascienza perché a volte allungano le cose così tanto che mi piace venire. Nel complesso mi è piaciuto molto questo libro, non vedo l'ora di leggere anche il primo, non appena riesco a ottenere il numero di libri che possiedo attualmente a 100, forse ...
data di revisione 04/21/2020
Dara Beisch

—And therein lies the fundamental difference between us. You would not sacrifice your principles for a greater good. I would not stop to think about it. I am... . . . pragmatic, and you, Dr. Franklin, are an idealist.
—Is that such a bad thing?
—Not at all. What would people like me do without ideals to defend?

Valutazione effettiva: 2 1/2 stelle . Non sono sicuro di essere duro o misericordioso con questa valutazione; Suppongo che ti lascerò tutti giudicare dopo la mia recensione.

La fantascienza è sempre così contorta. Qualcuno di voi l'ha notato? Non importa quale libro stai leggendo, c'è così tanto Deus ex machina. È come l'unica caratteristica coerente del genere. Questo libro porta deus ex machina a un livello superiore; non solo con una dipendenza senza precedenti su di esso come dispositivo per la trama, ma anche attraverso l'inclusione di letterali divinità meccaniche.

(In realtà, era uno scherzo. Per favore, applaudire.)

Forse è ingiusto, però: è un problema costante con il genere. Potrei scusare il deus ex machina e lodare semplicemente quanto sia intricata la trama. Potrei, ma non voglio. Onestamente, non l'ho trovato così avvincente a causa della mia crisi di lettura. Se l'avessi superato in un giorno, forse avrei lodato l'intero libro proprio ora. Ma ad essere sincero, più lo leggo, più mi arrabbio.

Questa serie si basa troppo sui suoi espedienti. Non solo la formattazione; l'intera spiegazione-cose-attraverso-metafore è diventata onestamente un po 'vecchia. Trovo ancora interessanti le conversazioni, e spesso anche divertenti, ma devo ammettere che a questo punto si sentono esagerate. Abbiamo capito, hai un dannato formato creativo di narrazione. Andiamo avanti.

[lievi spoiler per il primo libro, ampi suggerimenti per il secondo libro] Devo ammettere che, dopo la morte da poliziotto del primo libro, ho trovato difficile essere fiducioso nelle morti dei personaggi principali del secondo libro. Queste morti sono molto più durature, con meno deus ex machina. Un miglioramento. Il problema è che non credevo che sarebbero durati. Pensavo totalmente che i personaggi morti sarebbero tornati immediatamente. Di conseguenza, le morti iniziali non mi hanno accecato né mi hanno fatto arrabbiare.

Inoltre, perché è così stupido: perché i robot hanno i sessi?? Perché i robot maschili sono "dieci volte più massicci delle femmine"? Sono robot. Cosa, hanno delle acconciature del cazzo? Hanno il seno? Avrebbero davvero dimensioni diverse? Cosa fa anche questo significare? SONO ROBOT ALIENI. Perché cazzo avrebbero ruoli di genere uguali ai nostri? Tutto sommato: che cazzo?

Dal momento che ho parlato così tanto della mia antipatia per lo stile ingannevole, voglio dare una breve sezione per cosa mi è piaciuto di questo libro. Prima di tutto, penso che questa serie riesca a essere piuttosto veloce, con alcuni colpi di scena particolarmente scioccanti e non sono solo un palese deus ex machina. C'è qualcosa da dire per una serie che mi fa leggere per il fastidio. Devo ammettere, tuttavia, che questo libro mi ha impiegato molto più tempo del primo libro. In secondo luogo, mi piace molto lo stile narrativo sarcastico del nostro narratore onnisciente. C'è un sarcasmo pungente al suo dialogo che adoro davvero. Il suo senso dell'umorismo è solo il mio stile.
—Is that the end?
—Yes! What do you think?
—I . . . I enjoy squirrel stories and found yours very entertaining. You conveyed the desperation of Little Larry really well and I was saddened by the news of his demise. With that in mind—and I hope you will not judge me too harshly for my lack of perspicacity—what could this possibly have to do with the aliens in London?


Ignorando ogni singolo pignolo che ho elencato prima, perché voglio parlare del principale difetto di questo libro. Il mio problema con questo libro - no, questa serie - è non realizza la sua presunta attenzione alle dinamiche umane. Neuvel sta cercando di trasmettere la disperazione e la forza dell'umanità di fronte alle avversità. Ma non penso che ci arrivi al cuore come vorrei che lo facesse. Cerca di mantenere questa storia umana, ma i personaggi non leggono abbastanza umani. Non sono solo i personaggi principali troppo vicino agli archetipi scelti per essere paragonabili, Trovo che a causa del mezzo dispari, le voci del personaggio arrivano a malapena sulla pagina. Mi piacciono sia Vincent che Kara, ma entrambi prendono così tante strane decisioni che non riesco davvero a capire chi sono. Mi piace Rose; ha sicuramente ottenuto la migliore crescita del personaggio, semmai. E mi piace anche il nostro narratore onnisciente. Ma anche solo questi due personaggi non mi sento proprio reale. In una storia sulla forza dell'umanità, questo è un grande difetto.

Quindi, ora che ho raggiunto la fine del treno impopolare delle opinioni: non mi è piaciuto così tanto, ho pensato di assegnargli 2 stelle, penso che questa serie sia incredibilmente overhyped e sono francamente un po 'seccata. Leggerò il terzo libro, ma non so come superare il mio fastidio.
data di revisione 04/21/2020
Violet Rutgers

Stelle 4.5ish

Waking Gods ha tutto ciò che riguarda il suo prequel, Sleeping Giants, ma lo porta a un livello completamente diverso. Pensavo che SG fosse abbastanza decente, con alcune idee interessanti, ma mi è piaciuto molto di più. A chiunque stia pensando di raccoglierlo: ascolta la versione audio. È una grande produzione con un cast completo di doppiatori ed eleva la storia così tanto.

In SG pensavo che la voce autoriale di Neuvel fosse un po 'irregolare e un po' inesperta, ma qui sembra molto più sicuro e comodo. Ora che i personaggi e la trama sono stati introdotti, a Neuvel rimane molto più spazio per espandere le personalità e giocare con la pura fantascienza della trama. Ognuno dei personaggi si presenta da solo, in particolare Vincent e Kara, e il nostro "amico senza nome" continua ad essere un enigma affascinante ed esasperante.

Una cosa di cui sono particolarmente colpito è che Neuvel, che ha una vasta esperienza nella linguistica e un "dilettarsi" nella robotica, fa un ottimo lavoro nel bilanciare gli elementi più tecnici della storia della storia con il diritto alieni robot. È un melodramma veloce, eccitante, spudoratamente alieno senza essere senza cervello. Un'impresa difficile, ma Neuvel la raggiunge.
data di revisione 04/21/2020
Akel Agron

Questo sequel di SF del candidato Goodreads Choice dell'anno scorso Giganti addormentati, è in vendita dal 4 aprile 2017. Recensione finale, pubblicata per la prima volta Letteratura fantasy (insieme ad altre due eccellenti recensioni dei miei co-recensori di FanLit, che gli hanno dato 4.5 e 4 stelle). Anche io e Jason un'intervista con Sylvain Neuvel su FanLit, quindi dai un'occhiata!

Sono passati nove anni dalla fine degli eventi Giganti addormentati. Il nostro gestore anonimo e astuto sta ancora tirando le corde e manipolando eventi e persone dietro le quinte. Vincent Couture e Kara Resnick hanno ancora una relazione, e sono ancora le uniche persone sulla terra che possono pilotare Themis, il robot alieno alto duecento piedi che gli scienziati hanno trovato e assemblato. La dottoressa Rose Franklin - o la sua copia più giovane di lei trovata su una strada in Irlanda, un anno dopo la morte della Rosa originale - è il capo della ricerca nel Corpo di difesa della Terra, formato per affrontare qualsiasi minaccia aliena possa apparire. E ora, a quanto pare, l'EDC avrà la sua possibilità.

Un nuovo robot si materializza improvvisamente nel mezzo di Londra, un po 'più alto e più muscoloso di Themis, striato da vene di luce gialla anziché dal turchese di Themis, e probabilmente seimila anni più nuovo di lei. Per una settimana il nuovo robot, chiamato Kronos, rimane immobile e silenzioso mentre l'umanità in generale, e il Parlamento britannico in particolare, discute su cosa fare. Alla fine l'esercito britannico chiama carri armati e soldati per affrontare Kronos con uno spettacolo di forze militari, sperando che coloro che controllano il robot sceglieranno di andarsene. Kronos gira la testa. E poi si scatena l'inferno.

Altri robot giganti appaiono misteriosamente in tutto il mondo e sono del tutto non comunicativi riguardo alle loro intenzioni ... ma non tanto, purtroppo, riguardo alle loro abilità di combattimento. L'umanità è nei guai e presenta uno svantaggio allarmante.

I personaggi che conosciamo e amiamo (o, nel caso di un paio di loro, adorano odiare) giocano tutti un ruolo negli eventi di Risveglio degli dei. Ci sono alcuni archi di personaggi davvero sorprendenti durante gli eventi di questo romanzo. Il personaggio del gestore è ancora senza nome, ma rivela uno sfondo intrigante. Kara è impulsiva e intelligente come sempre, ma mostra un nuovo lato della sua personalità quando riceve notizie sorprendenti e altamente personali. Rose è un personaggio più oscuro nella sua nuova iterazione. Nove anni dopo la sua riapparizione mistica come versione più giovane del personaggio che morì Giganti addormentati, Rose è ancora traumatizzata dall'idea di essere solo un clone o una copia; trascorre molto tempo, forse troppo, guardando cupamente l'ombelico. Ma le risposte alle domande su come e perché è stata riportata possono darle un nuovo scopo.

Ci sono anche un paio di nuovi giocatori chiave: il generale di brigata Eugene Govender, comandante dell'EDC, ed Eva Reyes, una bambina di dieci anni a Puerto Rico con visioni inquietanti che spesso diventano realtà. Non sono sempre convinto della saggezza di aggiungere un personaggio bambino a una storia di avventura per adulti, ma Sylvain Neuvel usa il personaggio di Eva con buoni risultati qui.

Mentre Risveglio degli dei mantiene la stessa struttura basata su file, intervista e stile narrativo basato su report di Giganti addormentati, l'attenzione si sposta dalla meraviglia della scoperta e della ricerca su un artefatto alieno e le ramificazioni politiche di quella scoperta, a più di un'atmosfera da film di disastro fantascientifico. Mentre la natura della storia viene raccontata Risveglio degli dei non aveva il fascino innato per me come Giganti addormentati storia fatta, è ancora una storia avvincente. È leggermente rovinato da alcuni sviluppi della trama che mi hanno colpito come eccessivamente conveniente o pat, o (lo ammetto) dolorosamente scioccante.

Risveglio degli dei è una storia epica, di portata globale. Anche se non mi ha coinvolto abbastanza nella misura in cui lo ha fatto il primo libro, è senza dubbio un solido seguito. E con l'ultima frase del romanzo, è meglio che Neuvel stia pianificando di pubblicare presto un terzo libro!


ETA: per coloro che hanno letto il primo libro, l'autore ha pubblicato online altri "file persi":
File n. 002
File n. 247 - richiede la registrazione con Instafreebie e il download di un file che ti invieranno per email. Ne vale la pena se sei un grande fan di Giganti addormentati e in particolare del gestore misterioso.

Ho ricevuto una copia gratuita di questo e-book dall'editore e NetGalley in cambio di una recensione. Grazie!!
data di revisione 04/21/2020
Japeth Terrian

Sono assolutamente devastato dal fatto che questo sia finito e non abbiamo nemmeno il tempo di aspettare ancora il terzo libro.

Avvincente. Intenso. Mi spezza anche il cuore perché alcuni dei miei personaggi preferiti sono stati uccisi, ma non mi interessa, DAMMI DI PIÙ. Un'altra conclusione sbalorditiva per la quale non vedo l'ora di ottenere la spiegazione!

Onestamente questa è una mia nuova serie preferita a causa dell'esperienza di ascolto dell'audiolibro. La storia viene raccontata attraverso file audio, quindi il formato dell'audiolibro è perfetto.
data di revisione 04/21/2020
Wystand Pintu

[Che hanno la stessa struttura genetica che hanno.
Prima di 3000 anni fa, avevano lasciato la Terra con Themis lasciato alle spalle in modo da poterlo usare per proteggerci dai nemici extraterrestri. Avevano anche lasciato un gruppo di
data di revisione 04/21/2020
Daegal Dague

1.) Giganti addormentati ★★★
2.) Waking Gods ★★★ .5
3.) Solo umano ★★ .5

--------------------------------------------------

Non so perché, ma questa serie è stata un po 'deludente per me e ne sono triste. Sono anche salato del fatto che il mio personaggio preferito sia morto
data di revisione 04/21/2020
Alexina Kruer

Da 3.5 a 4 stelle

Interessante: è così che ho sentito finora questa serie. Mi piace, ma c'è solo qualcosa. . . interessante.

Il formato è un po 'insolito e potrebbe richiedere un po' di tempo per abituarsi. Dopo 2 libri non sono ancora del tutto sicuro di esserci abituato. È una specie di formato di dossier simile ai file Illuminae, ma Illuminae Files lo gestisce un po 'più comodamente per me.

La storia è davvero unica e affascinante. L'autore ottiene punti bonus per la creatività. Il fatto che io abbia sollevato punti da questa storia è un segno che mi fa pensare. Per questo, vale la pena provarlo.

Vale la pena provare il primo libro della serie per vedere se è adatto a te. Sicuramente non mi sento a mio agio a consigliarlo a chiunque perché è troppo fuori dagli schemi per farlo con fiducia.
data di revisione 04/21/2020
McCulloch Silguero

Rileggere in previsione di Solamente umano.

Mi è piaciuto ancora di più questo libro la seconda volta! La mia prima lettura è stata tramite un ARC digitale e mi sentivo come se mi stessi perdendo non avere una copia fisica. Sono parziale ai libri fisici, specialmente quando sono di natura epistolare. Questa volta ho letto una copia fisica e presto mi sono ritrovato perso di nuovo in The Themis Files.



Recensione originale:
Questo non solo arriva al mio scaffale "preferito", ma verrà anche immediatamente posizionato sul mio scaffale "isola deserta".
Questo non è uno spoiler perché nella primissima pagina di questo fantastico secondo libro di Themis Files abbiamo un nuovo gigante, è un maschio ed è nel mezzo di Londra. Perché è lì? Da dove proviene? Cosa succederà dopo?
Adoro quando un libro, in particolare un secondo libro, infonde un senso di mistero dalla prima pagina.
I libri secondari hanno un compito molto difficile davanti a loro. Per la maggior parte devono:
1) Buon tempismo:
Se la prima puntata uscirà con successo, sarebbe molto intelligente che il prossimo libro venga pubblicato il prima possibile. Potrebbe sembrare più facile di quanto non sia in realtà, considerando il processo di scrittura e fortunatamente non abbiamo dovuto aspettare troppo a lungo per ricevere questa nuova puntata.
2) Produrre Intrigo:
Qui è dove le cose possono diventare interessanti per alcuni autori. Devono creare una trama che attiri il lettore, ma non ripeta ciò che è accaduto nel primo libro.
3) Sii logico:
Il sequel deve compiere il passo logico successivo nella trama. Se l'eroe ha battuto il cattivo allora qual è il prossimo? Di tutti i possibili scenari, il più logico deve regnare supremo, altrimenti l'autore potrebbe perdere un po 'di lettori. Se la storia conduce il lettore in qualcosa di incredibile, danneggia l'autorità della scrittura e potrebbe dissuadere alcuni lettori dal continuare a leggere nella serie. Rimanendo logico, aiuta i lettori a mantenere una connessione e aiuta a creare un buon seguito.
4. Resta fedele:
Un sequel dovrebbe sempre rimanere fedele al primo libro. Questo elemento è molto simile al punto precedente perché, deviando dall'originale, i lettori si disconnetteranno dalla storia e smetteranno di leggere. Tutto ciò che riguarda la storia, inclusi trama, ambientazione e personaggi, deve rimanere fedele a ciò che il lettore ritiene credibile, altrimenti l'autore sta inserendo il lettore in una sorta di limbo.
5) Contenere sorprese:
Un sequel dovrebbe sorprendere i suoi lettori. Non c'è niente di meglio che leggere un libro e rimanere così scioccati da voler gettare il libro contro il muro.
Waking Gods è stato così sorprendente e ha segnato tutte queste cose e poi alcune.
Mille grazie a Net Galley per avermi fornito una copia in cambio della mia onesta recensione.
data di revisione 04/21/2020
Levinson Ebrahimi

Stelle 5 / 5

Sai quando leggi un primo libro della serie e ti piace così tanto che preghi che il secondo libro sia almeno la metà di quello buono?

Risveglio degli dei colpi Giganti addormentati fuori dall'acqua.

È divertente, ma come per il primo libro mi ci è voluto un po 'per essere completamente risucchiato. Una trentina di pagine. Sento che Neuvel facilita il lettore lentamente all'inizio di ogni libro.

Perché quando le cose iniziano a succedere, non si fermano fino all'ultima pagina. Quindi spero che tu sia bravo a trattenere il respiro per i lunghi periodi di tempo, perché lo farai molto qui.

È una mia specialità non poter scrivere una recensione corretta e coerente per i libri che mi sono davvero piaciuti molto. Non riesco proprio a trovare le parole.

In termini di scrittura, in termini di trama, in termini di personaggi - questo libro è migliorato molto dal primo. E ho già pensato che il primo fosse perfetto. Quindi, stiamo davvero rompendo la fisica qui. Waking Gods mi ha dato molti sentimenti. Non riesco ancora a credere che l'autore abbia fatto quello che ha fatto. E lo ha fatto anche così di colpo!

Ciò che ho amato di più è quanto brutalmente onesto sia tutto - questo libro evidenzia tutto ciò che è sbagliato nell'umanità e tutto ciò che potrebbe essere giusto, ma a causa del nostro enorme ego e della nostra natura egoista, proprio non può essere. Questo libro ha così tanti spunti di riflessione che avrai bisogno di una scatola da viaggio!



reazione iniziale alla fine di questo libro -----------> Beh, merda.


My SITO WEB
My INSTAGRAM
My BLOG DI WORDPRESS
data di revisione 04/21/2020
Kasey Lene

QUESTO LIBRO È COSÌ MERAVIGLIOSO WOW INCREDIBILE. Scherzi a parte, stava succedendo molto e wow Eeeek !!!
data di revisione 04/21/2020
Bibeau Louie

Per cosa mi sono iscritto, Omg è fantastico, ma in questo libro non ho sentito il fattore it di un libro fantastico, ma ho letto 4 volte
data di revisione 04/21/2020
Franchot Crager

Non molto tempo fa ho parlato con entusiasmo di un romanzo di fantascienza poco noto, Sleeping Giants, che ho definito una gemma nascosta nel genere. Era intelligente, spiritoso ed estremamente intenso. Ho dato 4.5 stelle su 5 ed è stato davvero epico. Qualche giorno fa ho letto il sequel, Waking Gods, ed è stato uno dei migliori libri che ho letto quest'anno. Fondamentalmente, quello che sto cercando di dire è, VAI A LEGGERE QUESTA SERIE PRIMA CHE IL TERZO SUCCEDE NEL 2018 !!!!!
Seriamente, vai e fallo! Non deluderà! Waking Gods si svolge quasi un decennio dopo la fine di Sleeping Giants. Segue lo stesso cast di prima in quanto ora sono conosciuti come Earth Defence Corps, con il loro gigantesco robot alieno, Themis. Ma essere difensori della terra è facile quando non c'è nulla contro cui difendersi. Questo cambia quando uno ad uno altri robot alieni iniziano ad atterrare sulla terra, ognuno più grande e molto più potente di Themis. Da quel momento in poi, puoi solo immaginare l'azione e il dramma politico che si svolgono. La cosa che mi è piaciuta di questo libro è che ha preso tutto ciò che era bello di Sleeping Giants, e poi l'ha quadruplicato. Ancora una volta, i personaggi sono assolutamente geniali, le loro interazioni sono argute e intelligenti e anche molto perspicaci.
Ancora una volta, vediamo i rapporti con la politica mondiale e la questione di ciò che è morale. Quante cose cattive sono disposte a fare queste persone se credono che sarà per il bene più grande? C'è persino un posto per la moralità in tempo di guerra?
Riceviamo anche molte spiegazioni scientifiche in un modo che non solo ha senso per il lettore medio ma che porta alla luce nuovi concetti e idee che non avevo mai conosciuto o nemmeno pensato prima. Nel complesso, questo libro è stato assolutamente sorprendente. Non posso dirlo abbastanza. Non so nemmeno come spiegarlo, fidati di me e vai a leggere Giganti addormentati e poi vai a leggere Waking Gods. Meglio ancora, vai ad ascoltare gli audiolibri perché hanno un cast completo e i lettori fanno un lavoro incredibile.
Questo libro ti farà arrabbiare, ti farà piangere e ti farà ridere, a volte tutto in una volta. Inoltre, farà tutto questo mantenendoti sul bordo del sedile. Consiglio vivamente! Ora vai a leggerlo!
data di revisione 04/21/2020
Hedwig Tenebruso

[Stelle 3.5]
In realtà ho pensato che il primo fosse un po 'meglio. Penso che il dumping delle informazioni mi abbia preso un po 'di più, e non ero così affascinato. È ancora una storia davvero divertente che è veloce da superare, ma mi sono trovato a non preoccuparmi tanto. L'ho ascoltato come un audiolibro che era interessante. Mi sono piaciuti alcuni narratori, ma non tutti. Mi infastidirei ogni volta che comparvero personaggi che non mi piacevano dal punto di vista vocale. Penso che leggere il primo libro con i miei occhi abbia funzionato meglio, che so essere un'opinione impopolare.
data di revisione 04/21/2020
Burrow Hohenbrink

"La fortuna è credere che tu sia fortunato."
- Sylvain Neuvel, Waking Gods

WOW, questo è stato un grande sequel che si conclude con un epico cliffhanger. NON POSSO ASPETTARE IL PROSSIMO LIBRO !!
data di revisione 04/21/2020
Theron Tousom

ho avuto la straordinaria possibilità di leggere un ARC di questo libro grazie alla gente di Netgalley. Tutto quello che devo dire e che posso dire è che se hai amato il primo libro di questa serie, adorerai questo. la storia è orientata allo stesso modo, ma ci sono molte altre cose che vengono spiegate, i misteri sono sbloccati e siamo completamente soddisfatti dalla progressione della trama principale. Vedrai vecchi e nuovi personaggi e otterremo più di ciò che ci è piaciuto nel primo libro. Tutto quello che posso dire è che l'attesa di questo libro è valsa la pena e applaudo l'autore per aver ideato un mondo come quello della serie. Questo libro è una boccata d'aria fresca nel campo a volte stagnante della fantascienza.
data di revisione 04/21/2020
Fischer Laack

Grandioso! Waking Gods (Themis Files # 2) di Sylvain Neuvel è il secondo libro della serie e non pensavo fosse possibile per l'autore creare un libro migliore del libro, ma l'ha fatto! Che storia epica !!! Ho adorato il primo libro e questo non delude i fan. Il robot gigante è tornato ma ora ce ne sono altri ma non sono amichevoli. C'è così tanta azione, colpi di scena, sorprese e suspense che ho dovuto stare sveglio la notte per finire il libro. Non riuscivo a dormire non sapendo cosa stesse succedendo! Questo è sicuramente tra i miei preferiti! Gli stessi personaggi sono tornati e li conosciamo più e più a fondo che mai. La trama è così complessa e contorta, ti fa solo indovinare. Lo amavo! Tante sorprese! Soprattutto il finale! Oh mio! Questa serie è assolutamente da leggere! Fatti un favore e inizia con il primo libro, non vuoi perdere nulla! Fantastico! Grazie NetGalley e Sylvain Neuvel per avermi permesso di leggere questo fantastico libro! Questo è un libro a 10 stelle!
data di revisione 04/21/2020
Seen Soape

sono pavimentato. io sono morta. questo libro mi ha ucciso.

mi sento anche stupido per non aver capito il colpo di scena (anche se era dannatamente intelligente), comunque andrò a urlare in un buco nero fino a capire come scrivere qualcosa di semi articolato per questa recensione

rtc

leggi quel dannato libro, tutti voi. ancora meglio, ascolta l'audiolibro bc WOW
data di revisione 04/21/2020
Suter Mokler

La cosa che amo di questa serie è che mi fa sempre indovinare. Seriamente, non so mai cosa succederà dopo e ogni volta che penso di aver capito qualcosa, mi rendo conto di essere così sbagliato!

Questo libro è un po 'diverso dal suo predecessore e mi è piaciuto di più. Se esiste una cosa come la "sindrome del primo libro" (e immagino che stia considerando il debutto), allora Giganti addormentati era solo questo - concentrarsi maggiormente sull'introduzione del lettore alle scoperte, ai personaggi, alla formattazione. Sebbene sia certamente un'idea molto creativa e intrigante, qualcosa è andato storto per me. Ho riassunto i miei sentimenti sul primo libro affermando semplicemente "aveva molto più potenziale". Questa volta mi sono sentito più coinvolto nella storia, sia che si tratti di un miglioramento della scrittura, della familiarità con i personaggi, o della trama frenetica ... o di una combinazione. Penso che forse il formato dell'intervista del libro non si presti alla costruzione di personaggi molto forti (mi sento sempre a distanza di un braccio), e quindi la storia sembra più avvincente quando è più guidata dalla trama.

Nella seconda puntata, abbiamo ancora gli stessi personaggi, lo stesso formato di intervista indipendente, ma questo libro era solo suspense e azione senza sosta. Dalla prima pagina, un altro robot appare a Londra e diciamo solo ... le cose si fanno brutte e poi diventano ancora più brutte. Riceviamo alcune risposte sul perché ci sono gli alieni e persino qualche retroscena sull'interrogatore senza nome. (visualizza spoiler)[chi finisce per essere solo un ragazzo normale? Non l'ho visto arrivare. Avevo così tante teorie del genere che doveva essere lui stesso un alieno (beh, immagino che tecnicamente fosse un alieno ... ma non lo sapeva nemmeno! È così tragico!) O che non era nemmeno reale perché solo è apparso a ciascuno dei personaggi quando erano soli ed era un po 'di magia aliena che era tutto nella loro testa ma io avevo torto e torto (nascondi spoiler)]

Il formato dell'intervista rende il libro una lettura veloce e l'aura di mistero e suspense fa girare le pagine fino a notte fonda. La storia termina con ciò che spero sia pronto per un altro libro e, di nuovo, sono così incuriosito che ho bisogno del prossimo libro AL PIÙ PRESTO (per favore, lascia che ci sia un libro successivo!). Questa serie è rinfrescante e originale, facile da leggere, e ti fa venire voglia di più risposte ... Penso che anche i fan della non fantascienza potrebbero essere coinvolti :) non lasciare che la frase "robot alieni" ti allontani da questo libro!

PS Eva gioca a World of Warcraft? Oltre ad essere un bambino di 10 anni totalmente tosto. Il mio nuovo personaggio preferito. (visualizza spoiler)[Con il ragazzo senza nome e Kara morta avevo comunque bisogno di un nuovo personaggio :( (nascondi spoiler)]

Oh PPS, ho ricevuto una copia di questo libro da NetGalley ... Ma non l'ho letto fino a dopo la sua uscita ... Oops. Ma grazie Netgalley!

Lascia una recensione per Risveglio degli dei